7 milioni di storie da raccontare. Tante quante i clienti Telepass che utilizzano ogni giorno, ciascuno in modo unico e personalizzato, i numerosi servizi offerti dall’azienda godendo dei benefici. Scopriamo di più sulla nuova campagna pubblicitaria diffusa su tutte le piattaforme media.

Dal 2 giugno 2024, giorno della Festa della Repubblica, sulle principali emittenti televisive e radiofoniche italiane, nonché sui maggiori quotidiani e testate online e su tutti i canali corporate, è visibile il vivace storytelling di Telepass che pone al centro la quotidianità di ognuno di noi e il valore di poter dedicare il tempo libero ai nostri cari e alle nostre passioni.

Grazie all’ampio ventaglio di possibilità offerto da Telepass, infatti, si risparmia tempo. Bastano pochi tap sull’app per usufruire di una serie di servizi per la mobilità e soddisfare in maniera semplice e intuitiva le esigenze di ogni giorno.

Oltre 7 milioni di utenti in Italia: i vantaggi di Telepass

A oggi, gli utenti Telepass sono oltre 7 milioni. Dal 1990, quando debuttò in Italia il dispositivo elettronico con cui pagare automaticamente il pedaggio autostradale, il brand si è costantemente evoluto fino a diventare un ecosistema che integra su un’unica app mobile oltre 20 servizi per la mobilità, diversi dei quali dotati di cashback.

Tra i più comuni, il pagamento della sosta nei parcheggi convenzionati e sulle strisce blu, il noleggio dei mezzi di micromobilità elettrica in sharing (biciclette, monopattini, scooter), l’ingresso in Area C a Milano, il Venezia Pass o gli Skipass. Ma anche i biglietti di treni, aerei, traghetti, pullman, le corse in taxi, il rifornimento di carburante o la ricarica della propria auto elettrica, fino a bollo, revisione e lavaggio auto.

Qual è il vantaggio di tutto ciò? Una maggior comodità nello spostarsi in ambito urbano (focus in continua crescita) o in viaggio. Il tutto all’insegna della sostenibilità e dell’efficienza. E, soprattutto, tanto tempo risparmiato. Ed è proprio questo il cuore della campagna Telepass 7 milioni di storie da raccontare.

7 milioni di storie: le persone al centro.

Cosa fai tu con il tempo che guadagni grazie ai servizi Telepass? La campagna valorizza i benefici dei vari servizi nel semplificare la vita delle persone. Invita così il pubblico a raccontare, ad esempio commentando o condividendo sui social (gli hashtag sono #7milionidistorie e #unastoriaTelepass), il modo in cui impiega il tempo di cui si rientra in possesso. E che riacquista un valore speciale, grazie alla possibilità di fare ciò che più si ama.

Sono 6 i soggetti protagonisti degli spot. Tra loro, una ragazza sempre in viaggio, “collezionista di caselli”, che può guidare senza alcuna fretta ascoltando musica; un papà che gioca con suo figlio prima di andare a dormire; una giovane donna che si dedica tempo a sua nonna preparando insieme a lei una distesa di tortellini; un’altra che è sempre in anticipo, “la prima a pagare il parcheggio con l’app”, ma che si concede di arrivare per ultima nel giorno più importante: quello del suo matrimonio. E così via.

Nel corso della campagna, inoltre, uno dei soggetti è dedicato al Campionato europeo di calcio 2024 in Germania dal 14 giugno. Telepass è top partner della Nazionale italiana e consolida ulteriormente il proprio legame con gli Azzurri. Del resto, il telepedaggio arrivò in occasione dei Mondiali di Italia ’90.

Riscoprire il valore del proprio tempo

7 milioni di storie da raccontare di Telepass è stata ideata e realizzata dall’agenzia creativa Crafted con il supporto della casa di produzione Grøenlandia. I contenuti si distinguono, tra l’altro, per i colori intensi, proprio come quelli delle varie versioni del dispositivo Telepass. Il concetto base coniuga due situazioni: l’utilizzo di un servizio Telepass con cui ogni protagonista risparmia tempo e il modo assolutamente unico e speciale in cui impiega quel tempo guadagnato.

«Il nostro obiettivo – dichiara Aldo Agostinelli, Chief Consumer Sales & Marketing Officer di Telepass – è sempre stato liberare il tempo delle persone, in linea con i nostri valori, rendendo ogni spostamento un’esperienza semplice e fluida. Con questa campagna vogliamo dare evidenza a tale vantaggio che siamo in grado di offrire per farlo percepire in maniera nitida a clienti e prospect, che sono unici, come è unico anche il loro modo di utilizzare il tempo guadagnato. Siamo i soli, in un contesto di mercato in evoluzione, a disporre di un ecosistema integrato di servizi che mette al centro la persona sul quale continueremo a investire per trovare nuove soluzioni ai bisogni contemporanei di mobilità».

Silvio Meazza, CEO & Co-founder di Crafted, aggiunge: «Con orgoglio e responsabilità abbiamo disegnato una piattaforma di comunicazione a 360 gradi, ambiziosa e innovativa. Dall’impianto strategico e visivo, alla scelta della musica, puntiamo all’attenzione massima su tutte le piattaforme».