Lasciati conquistare dalle vacanze nei villaggi turistici e scopri tutti i vantaggi, compresi quelli eco-friendly, che può offrirti questa scelta.

Chi sta già spulciando il calendario per scoprire i ponti del 2024, probabilmente ha già in mente una meta ideale per le ferie di Pasqua o quelle estive. C’è chi alloggia in albergo, chi viaggia in camper e chi, invece, sceglie i villaggi turistici: presenti in numerose e gettonate località, molti dei nuovi villaggi sono anche green e rispettano il territorio e il benessere del Pianeta.

Cosa sapere sulle vacanze in villaggio?

Il villaggio turistico è una struttura alberghiera che, generalmente, è organizzata come un piccolo villaggio di bungalow o casette in legno o pietra. È situato in zone strategiche e turistiche, vicino alle spiagge o alle terme – a seconda della destinazione – offrendo molteplici servizi: vitto, parcheggio, animazione, assistenza e anche diverse attività legate al territorio.
Molti villaggi si rivolgono a chi vuole rilassarsi in vacanza, alle famiglie con bambini oppure a coloro che viaggiano con gli animali.
Le opzioni sono differenti e sono in grado di soddisfare numerose esigenze.

Quali sono i vantaggi delle vacanze in villaggio?

Spesso scelti come location di tanti film nostrani e stranieri, i villaggi turistici regalano subito quell’atmosfera da vacanza che tanti cercano. Sempre più apprezzati negli ultimi anni, offrono tanti vantaggi interessanti.

Le vacanze in villaggio sono organizzate e senza stress

Se qualcuno già usa le AI per pianificare le vacanze, c’è chi ancora si affida alla soluzione tradizionale per trascorrere delle ferie in completo relax: il villaggio turistico. Questi luoghi, infatti, sono adatti a coloro che non vogliono pensare a nulla e non desiderano organizzare nei minimi dettagli le proprie ferie.
Tali strutture si occupano di tutto, dai pasti al programma di attività rivolte a grandi e piccini. Gli operatori e animatori sono al servizio di chi alloggia nei bungalow per gran parte della giornata, consentendo ai vacanzieri di godersi il meritato riposo senza pensieri.

Le attività delle vacanze in villaggio si adattano a tutti i gusti e a tutte le età

Le vacanze ai villaggi turistici non annoiano mai. Questo perché tali strutture solitamente propongono un ricco programma di attività che si adegua alla tipologia di vacanzieri e anche alla zona dove si posiziona il complesso.
Ad esempio, non è strano trovare attività estive per bambini in un villaggio vicino al mare, oppure proposte di sport outdoor in luoghi situati nei pressi di sentieri per il trekking o di percorsi per cicloturisti.
Il servizio di intrattenimento è spesso di qualità e si avvale di professionisti del settore come guide, animatori, bagnini e istruttori che, nel corso delle giornate e serate presso il villaggio, offrono ai turisti esperienze divertenti, salutari e anche capaci di far conoscere meglio il territorio nel quale si soggiorna.

Trascorrere le vacanze nei villaggi turistici è più economico

Pianificare una vacanza verso mete lontane o vicine può essere costoso. Acquistare un volo in app aiuta a risparmiare, ma anche scegliere l’alloggio giusto può contribuire a ridurre notevolmente le spese di viaggio.
Oggi le proposte di villaggio turistico sono molte e offrono prezzi variegati. Naturalmente, i posti con i maggiori servizi e posizionati in località molto apprezzate costano di più, ma non mancano complessi alberghieri di alta qualità che sorgono in aree meno conosciute ma di grande bellezza.
Per trovare la soluzione adatta a te puoi affidarti ai consigli di chi conosci, oppure puoi cercare online. Ormai gran parte delle strutture alberghiere possiede un sito web che illustra nel dettaglio le caratteristiche del villaggio e i servizi offerti.

La posizione dei villaggi turistici è spesso la migliore

Per sua natura, il villaggio vacanze generalmente sorge nei pressi di un luogo d’interesse. Esso può essere una spiaggia, una montagna ricca di percorsi, un borgo artistico o un lago.
Optare, quindi, per un bungalow o una casetta in un villaggio, può essere un’ottima soluzione per avere a pochi passi l’area dove trascorrerai la maggior parte del tempo. Questo ti permetterà di raggiungerla a piedi o in bicicletta e di non inquinare, contribuendo a mantenere l’aria pulita e il Pianeta in salute.

Le vacanze in villaggio garantiscono sicurezza e affidabilità

I villaggi vacanza non accolgono al loro interno solamente casette per i turisti, ma anche strutture adibite alla sicurezza e al benessere di chi prenota un posto nel complesso. Ad esempio, è possibile trovare uno o più medici, a cui rivolgersi in caso di disturbi o piccoli infortuni. Chi viaggia con bambini e anziani apprezza particolarmente questo servizio.
Non solo, ogni villaggio ha regole di sicurezza ben chiare e si occupa in maniera meticolosa di mettere a disposizione sempre spazi e strumenti igienizzati e controllati.

Le vacanze in villaggio permettono di fare nuove amicizie

Talvolta si sceglie di staccare dalla quotidianità e di esplorare mete lontane per cercare nuovi contatti e creare importanti legami. Quando si organizza tutto da soli, può diventare difficile raggiungere tale obiettivo. Qualcuno, quindi, opta per i viaggi di gruppo. Altri, invece, scelgono il villaggio turistico. Questa tipologia di complesso alberghiero, infatti, è strutturata in modo tale da permettere incontri interessanti in vari momenti della giornata e della serata. Attività insieme, zone di relax, serate di animazione sono solo alcune delle proposte che aiutano a intrecciare fantastiche amicizie.

Soggiornare in un villaggio turistico significa avere tutti i migliori servizi a disposizione

Pianificare un viaggio anche nei minimi dettagli può portare comunque a degli intoppi. Problemi di comunicazione, ritardi e disservizi sono le principali cause di una vacanza spiacevole. Il rischio di passare le ferie tristi e stressati si riduce notevolmente in un villaggio turistico, poiché i servizi a disposizione sono molteplici e sono quasi tutti a portata di mano.

Le vacanze in villaggio possono essere sostenibili

Non bisogna dimenticare il fattore green. Negli ultimi anni il turismo sostenibile sta prendendo sempre più piede e anche gli alberghi, nonché i villaggi vacanze, si stanno adeguando alle nuove esigenze e regole per mantenere in salute il pianeta e ridurre lo spreco.
Ad esempio, in Italia e nel mondo vi sono molti villaggi eco-friendly realizzati con materiali di costruzione sostenibili e locali, come il legno e la pietra.
Non mancano i complessi che funzionano in parte con energie rinnovabili, oppure quelli che propongono attività che educano al rispetto dell’ambiente, come ad esempio laboratori di riciclo per bambini.
Infine, tante strutture sono realizzate in modo tale da rispettare e integrarsi con il paesaggio circostante, in modo da non creare un contrasto troppo forte capace di disturbare la biodiversità del territorio.