La neve, così tanto bella e affascinante, sa essere anche molto pericolosa e, specialmente alla guida, conviene essere particolarmente prudenti per evitare problemi e incidenti. Ecco qualche consiglio utile per affrontare il manto stradale quando è ricoperto da una soffice coltre bianca. 

Cosa fare se si slitta con la neve in macchina, perdendo aderenza, oppure se, una volta parcheggiato, non si riesce a ripartire perché le ruote slittano sul terreno? Le difficoltà possono essere dietro l’angolo ma con questi consigli saprai come comportanti per mantenere la calma e ripartire con serenità.

Perché si slitta sulla neve

Se sali di quota e ti avventuri in montagna per una piacevole sciata, per raggiungere le mete più lussuose dove rilassarsi o visitare una delle tante incantevoli città innevate d’Europa,  non sottovalutare i rischi e le insidie provocati dalla neve sulla strada.

Quando la neve si accumula sulla strada, infatti, crea uno strato che può diventare molto scivoloso, soprattutto se è compresso o ghiacciato. Questo riduce notevolmente la trazione degli pneumatici sull’asfalto, il che può portare all’effetto di slittamento.

Inoltre, la neve può nascondere ostacoli sulla strada, rendendo ancora più difficile per l’auto mantenere la trazione e il controllo.

Altri fattori che contribuiscono allo slittamento possono includere la velocità eccessiva, la frenata improvvisa o brusca e la mancanza di pneumatici adatti per la guida su neve o in caso di gelicidio.

Ricordiamo, infatti, che dal 15 novembre vige l’obbligo di montare pneumatici invernali o, in alternativa, se le condizioni meteo peggiorano, catene o calze da neve.

Certo, molte automobili, soprattutto i modelli più recenti e adatti alla montagna, offrono diversi dispositivi per assicurare una guida sicura e confortevole anche in condizioni non ottimali, come l’ASR, il controllo di trazione, o l’ESP, il controllo elettronico della stabilità.

Tuttavia, bisogna ricordare che l’aderenza delle gomme sulla strada quando c’è neve è sempre limitata ed è bene, quindi, prima di tutto, ridurre la velocità, almeno del 30% se non addirittura del 50% rispetto al solito, prestando la massima attenzione.

Cosa fare se si slitta con la macchina sulla neve

La regola d’oro in queste situazioni, e forse la più difficile da attuare, è cercare di mantenere la calma.

Presi dall’agitazione, si possono fare degli errori rischiosi che andrebbero a complicare la situazione anziché migliorarla, ecco perché è fondamentale rimanere ben saldi e con il pieno controllo della vettura.

Ecco dei consigli utili per gestire un eventuale slittamento:

  • Non frenare bruscamente: Evita di frenare improvvisamente, poiché potrebbe causare un bloccaggio delle ruote e aumentare lo slittamento. Utilizza piuttosto il freno in modo delicato e progressivo.
  • Riduci la velocità: Riduci gradualmente la velocità, evitando movimenti improvvisi o sterzate brusche.
  • Mantieni il controllo del volante: Mantieni le mani saldamente sul volante e cerca di mantenere il veicolo nella direzione desiderata.
  • Utilizza il freno motore: Se il veicolo è dotato di trasmissione manuale, puoi tentare di rallentare utilizzando il freno motore, passando a marce più basse.
  • Mantieni una distanza di sicurezza: In generale, mantieni una distanza di sicurezza sufficiente dagli altri veicoli per avere il tempo di reagire in caso di emergenza.

Cosa fare se rimani bloccato con l’auto nella neve

Ogni Comune ha il suo di piano di pulizia per le strade innevate, dunque le strade dei centri urbani dovrebbero essere sgombre e trafficabili. Discorso diverso per le strade sterrate e secondarie, non battute dagli spazzaneve.

Se rimani bloccato nella neve e non riesci ad uscire, evita di farti prendere dall’agitazione e di pensare che la macchina sia irrimediabilmente impantanata.

Ti consigliamo invece di:

  • Provare a rimuovere la neve e il ghiaccio da sotto le ruote, aiutandoti con una pala;
  • Se a disposizione, cospargere il terreno di sale, sabbia o lettiera per i gatti per aumentare l’aderenza degli pneumatici;
  • Posizionare dei tappetini davanti alle ruote motrici per consentirgli di fare grip sul terreno;
  • Se sei in viaggio e in compagnia, puoi farti aiutare chiedendo ai passeggeri di spingere leggermente la vettura, mentre sei alla guida e acceleri dolcemente.

Come partire in caso di neve o ghiaccio senza slittare

Quando ti ritrovi costretto a dover partire da fermo su neve o ghiaccio, prova a seguire questi consigli:

  • Premi delicatamente sull’acceleratore,
  • Usa la frizione in modo delicato e progressivo
  • Se l’auto comincia a slittare, rilascia leggermente l’acceleratore e correggi la traiettoria con movimenti delicati del volante,
  • Se l’auto è dotata di cambio automatico e ha la modalità “neve” o “ghiaccio”, considera di attivarla per ottenere una risposta più graduale dall’acceleratore e dalla trasmissione.

Auto sempre in ordine

In casi straordinari come questi, il perfetto stato dell’auto e la sua corretta manutenzione possono fare veramente la differenza e consentirti di viaggiare più sicuro e tranquillo.

Effettuare la revisione periodica è un ottimo modo per controllare il funzionamento di tutti i sistemi, dall’elettrico a quello di frenata. Ricorda che, nel caso delle auto elettriche, il freddo può incidere sulla loro automomia ed occorre avere qualche accortezza in più, come effettuare la ricarica più frequentemente.

Anche gli pneumatici soffrono il freddo e la manutenzione delle gomme, che presentano delle differenze tra quelle per auto con motore termico e quelle per auto con motore ibrido o elettriche, è fondamentale, considerando che sono il punto di contatto tra il veicolo e il terreno.