Gli elementi decisivi per l’acquisto di un’auto elettrica sono innanzitutto il costo e l’autonomia reale del mezzo. Mentre gli incentivi statali possono aiutare a risparmiare, è anche utile sapere quali auto elettriche offrono la maggiore autonomia e possono beneficiare dell’ecobonus 2024.

Con l’approvazione del decreto sull’ecobonus nel 2024, saranno finalmente attivi i nuovi incentivi per l’acquisto di auto elettriche a ridotte emissioni di CO2.

Gli sconti possono arrivare fino a 13.750 euro per chi sceglie un veicolo elettrico, a patto che il prezzo di listino dell’auto non superi i 42.700 euro. Di conseguenza, molti produttori hanno ridotto i prezzi dei loro modelli per attirare potenziali clienti interessati.

Grazie a questi incentivi, si stima un aumento del numero di auto elettriche in circolazione sulle nostre strade. Mentre viene costantemente aggiornata la mappa delle colonnine di ricarica resa fruibile online dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy.

Auto elettriche ed Ecobonus 2024: quali sono le migliori?

Sono tantissime le auto elettriche il cui prezzo di partenza non supera i 42.700 euro: ma quali offrono la migliore autonomia? Ecco una panoramica dei veicoli elettrici con il miglior rapporto autonomia-prezzo disponibili con l’ecobonus 2024.

Peugeot E-3008

Il SUV Peugeot 3008, equipaggiato con la nuova piattaforma STLA Medium di Stellantis, è quello che vanta la maggiore autonomia tra i veicoli che possono beneficiare degli ultimi incentivi statali. L’auto offre fino a 527 km di percorrenza con una sola carica della sua batteria da 73 kWh e ha un prezzo di partenza di 41.980 euro per la versione Allure.

MG 4

Prodotta in Cina ma di marca inglese, la compatta MG4 è in grado di offrire fino a 520 km di autonomia nella versione Extended Range con batteria da 77 kWh, disponibile al prezzo di 40.290 euro. Eventualmente, la stessa vettura è anche disponibile con altre due opzioni più economiche per quanto riguarda la batteria- da 51 e 64 kWh– che offrono però una minore autonomia.

Tesla Model 3

Il modello più compatto di Tesla, nella sua versione Standard Range con motore singolo, è tra quelli rientrano nell’ecobonus 2024. Questa versione viene venduta a 42.490 euro e offre un’autonomia di 513 km con una batteria da 60 kWh. Volendo, esiste anche una versione- che però non beneficia degli incentivi statali- Long Range della Tesla Model 3, dotata di una batteria più capiente e con più di 600 km di autonomia.

Hyundai Kona

Recentemente, anche la casa automobilistica coreana ha aggiornato il listino prezzi della Hyundai Kona- una crossover compatta ed elettrica- per renderla idonea all’ecobonus 2024. Questo modello promette un’autonomia di 510 km con la batteria più grande da 64,8 kWh. Tuttavia, al momento dell’acquisto bisogna scegliere anche l’EcoPack, che include cerchi da 17 pollici anziché da 19, al costo di 41.300 euro.

Renault Mégane E-Tech

La versione Evolution ER della Renault Mégane E-Tech 470 km di autonomia a un costo di 40.950 euro– rappresenta quella con il miglior equilibrio tra autonomia e prezzo. Tutte le varianti di questo modello utilizzano una batteria da 60 kWh. L’allestimento Techno costa 1.500 euro in più ed è eleggibile per gli incentivi, ma riduce l’autonomia di 20 km circa.

Mini Countryman

La nuova Mini Countryman presenta due varianti della Cooper E che rientrano entrambe negli incentivi. La prima è la Essential, a 40.700 euro, mentre la seconda è la Classic, a 42.130 euro. Tutte e due sono equipaggiate con una batteria da 64,6 kWh che consente un’autonomia fino a 462 km per ogni carica.

Kia Niro

La Kia Niro EV, che è disponibile anche nelle versioni full e plug-in hybrid, rientra negli incentivi alle auto elettriche con la versione Business Special Edition, proposta a 40.950 euro. Dotata di una batteria da 64,8 kWh, la Kia Niro EV può raggiungere un’autonomia di 460 km con una singola carica completa.

Tesla Model Y

Anche la crossover Tesla Model Y rientra- di pochissimo- nel limite massimo per l’accesso agli incentivi con la sua versione a trazione posteriore, che offre un’autonomia di 455 km. Le versioni a trazione integrale hanno invece un costo superiore e non sono quindi eleggibili per l’ecobonus 2024.

MG ZS

Tutte le varianti della MG ZS sono idonee agli incentivi per l’acquisto di un’auto elettrica. La versione con la maggiore autonomia dispone di una batteria da 72 kWh e promette 440 km di percorrenza, con un prezzo base di 39.290 euro. La versione con una batteria da 51 kWh costa quasi 5.000 euro in meno, ma offre una percorrenza massima di 320 km.

Renault Scenic E-Tech

Anche la Renault Scenic E-Tech, versione SUV elettrica Comfort Range con una batteria da 60 kWh, rientra negli incentivi statali. Questo modello parte da un prezzo di 40.050 euro e può raggiungere un’autonomia di 430 km. Purtroppo, le varianti Long Range, che possono percorrere fino a 625 km, non rientrano nell’ecobonus per via del costo elevato.