Dacia Sandero e Volkswagen Golf si contendono la palma di auto più venduta in Europa nel 2024. La Tesla Model Y, regina del 2023, sta affrontando un calo delle vendite a causa della forte concorrenza.

Il mercato automobilistico europeo del 2024 sta vivendo un momento di grande fermento. La Tesla Model Y, che ha dominato le vendite nel 2023, sta ora affrontando una sfida senza precedenti da parte delle case automobilistiche tradizionali, in particolare Dacia e Volkswagen, nonostante sia ancora in testa nel mercato delle auto elettriche in Europa.

La corsa per il titolo di auto più venduta in Europa è più aperta che mai, con diverse candidate pronte a contendersi lo scettro. I prossimi mesi determineranno la regina del mercato.

Auto più venduta in Europa nel 2024: Tesla Model Y abdica

Nonostante il successo del 2023, la Tesla Model Y sta registrando un calo significativo delle vendite nel 2024. Con 79.204 immatricolazioni nella prima metà dell’anno, il SUV elettrico di Elon Musk è ben lontano dalle 104.119 unità vendute nello stesso periodo del 2023. Questo calo è dovuto principalmente alla forte concorrenza delle case automobilistiche tradizionali, che stanno investendo massicciamente nell’elettrificazione delle loro gamme, offrendo modelli elettrici sempre più competitivi in termini di prezzo, autonomia e prestazioni.

Per contrastare questa tendenza, Tesla ha adottato diverse strategie, tra cui sconti significativi in mercati chiave come la Germania e l’allineamento dei prezzi della Model Y a quelli della Model 3 in Italia. Tuttavia, queste misure non sembrano aver prodotto i risultati sperati, mettendo in discussione la capacità di Tesla di mantenere la sua posizione dominante nel mercato europeo.

Scopriamo, dunque, le “regine” del mercato automobilistico.

Dacia Sandero: la forza del low-cost

Dacia Sandero, la berlina low-cost del gruppo Renault, sta sorprendendo tutti con le sue performance di vendita nel 2024. Con 116.544 immatricolazioni nella prima metà dell’anno, la Sandero è in testa alla classifica delle vendite superando di gran lunga le aspettative. Il successo del modello è dovuto principalmente al suo prezzo competitivo, che la rende una scelta accessibile per molti consumatori europei, e alla sua affidabilità, che le ha permesso di conquistare la fiducia di un vasto pubblico.

Volkswagen Golf: il ritorno di un’icona

Dopo un 2023 deludente, la Volkswagen Golf sta tornando alla ribalta. Con 105.494 unità vendute nella prima metà dell’anno, la Golf si posiziona al secondo posto nella classifica delle vendite, dimostrando ancora una volta la sua popolarità tra i consumatori europei. Il restyling dell’ottava generazione sembra aver dato nuova linfa alla Golf, che si conferma un punto di riferimento nel segmento delle berline compatte.

La sfida per il terzo posto: Renault Clio vs Peugeot 208

La lotta per il terzo posto nella classifica delle vendite è un testa a testa tra due icone francesi: Renault Clio e Peugeot 208. Con, rispettivamente, 90.662 e 90.625 immatricolazioni le due berline sono separate da una manciata di unità. Entrambe le vetture offrono un mix di design, tecnologia e prestazioni che le rende molto apprezzate dai consumatori europei. La seconda metà del 2024 sarà decisiva per determinare quale delle due conquisterà il gradino più basso del podio.

Tesla Model Y: regina delle elettriche, ma non del mercato

Nonostante le difficoltà nel mercato generale, la Tesla Model Y continua a dominare il segmento delle auto elettriche in Europa. La spinta verso la mobilità sostenibile da parte della Commissione Europea e gli incentivi governativi in alcuni Paesi europei hanno contribuito a mantenere alta la domanda di veicoli elettrici. E la Model Y, con la sua autonomia, tecnologia e prestazioni, si conferma la scelta preferita di molti consumatori.

Tuttavia il mercato europeo è ancora dominato dalle auto con motore a combustione interna e la transizione verso l’elettrico, seppur in corso, richiederà ancora tempo.