Belvedere di Canazei: un angolo di paradiso incastonato nelle Dolomiti italiane. In questo articolo, vi guideremo alla scoperta di questo gioiello del Trentino-Alto Adige, esplorando le imponenti cime che circondano la conca del Belvedere, la storia di Canazei e tutte le curiosità di questa destinazione incantevole.

Che siate appassionati di sci, amanti del trekking, o semplicemente in cerca di un rifugio tranquillo in mezzo alla natura, non potete lasciarvi sfuggire lo spettacolo di Canazei.

Cosa rende unico il Belvedere di Canazei?

Il Belvedere di Canazei è un luogo di rara bellezza, incastonato nelle maestose Dolomiti del Trentino-Alto Adige. Situato all’estremità settentrionale della Val di Fassa, questo gioiello delle Alpi italiane offre un’esperienza indimenticabile sia agli appassionati di sport invernali che agli amanti della natura. La posizione privilegiata del Belvedere, tra i gruppi montuosi del Sassolungo, della Marmolada e del Gruppo del Sella, lo rende un punto panoramico straordinario, offrendo viste mozzafiato che abbracciano l’intero arco alpino.

D’inverno, le sue piste sono parte integrante del famoso carosello sciistico Sella Ronda, collegando Canazei con altre rinomate località sciistiche nelle Dolomiti. D’estate, si trasforma in un paradiso per escursionisti e alpinisti, con sentieri che serpentano attraverso prati verdi e boschi lussureggianti. Ogni stagione rivela un volto diverso di questa affascinante area, rendendola una meta ideale per chi cerca avventure nella natura o semplicemente momenti di pace e relax.

La storia di Canazei

La storia di Canazei è profondamente legata alle montagne che lo circondano. Questo comune italiano, ricco di tradizioni e cultura, ha visto la sua evoluzione essere influenzata dalla sua posizione unica nelle Dolomiti.

Nato come piccolo insediamento agricolo e pastorale, Canazei ha subito trasformazioni significative nel corso dei secoli, diventando oggi una delle destinazioni turistiche più apprezzate per il turismo invernale ed estivo.

Famosissima la frazione di Alba, crocevia per gli appassionati di sci e alpinismo, fornendo accesso a piste emozionanti e panorami spettacolari. La sua storia e le sue tradizioni aggiungono profondità e contesto alla già ricca narrazione di Canazei.

Nel corso della sua storia, Canazei ha anche ospitato importanti eventi sportivi, come la Dolomites Skyrace, il Giro d’Italia e i campionati mondiali di hockey sul ghiaccio. Questi eventi hanno contribuito a far conoscere Canazei oltre i confini regionali, celebrando la sua bellezza naturale e la sua capacità di offrire esperienze sportive di alto livello.

Attività e avventure intorno al Belvedere di Canazei

Il Belvedere di Canazei non è solo un luogo di straordinaria bellezza paesaggistica, ma anche un vero e proprio paradiso per gli amanti delle attività all’aria aperta. Qui, le opzioni per l’avventura e il divertimento sono praticamente illimitate, rendendolo una destinazione perfetta per chi cerca emozioni nella natura.

Trekking e escursionismo

Una delle attività più popolari al Belvedere di Canazei è il trekking. I sentieri offrono una varietà di difficoltà, da facili sentieri tra le cime trentine a impegnative escursioni in quota. Tra i percorsi più celebri c’è la “Viel del Pan”, un sentiero panoramico che offre viste mozzafiato sulla Marmolada e sulla Val di Fassa. Per gli escursionisti più esperti, la sfida del Piz Boè, il punto più alto del Gruppo del Sella, rappresenta un’esperienza indimenticabile.

Cicloturismo e mountain bike

Durante i mesi estivi, le montagne intorno a Canazei si trasformano in un fantastico terreno per gli appassionati di cicloturismo e mountain bike. Le strade e i sentieri offrono percorsi diversificati, da tranquille pedalate tra paesaggi montani a discese adrenaliniche per i più avventurosi e per gli amanti di downhill.

Volo libero e skyrunning

Per coloro che cercano esperienze uniche e sport estremi, il Belvedere di Canazei offre opportunità eccezionali per il volo libero e lo skyrunning. La Dolomites Skyrace, ad esempio, è un evento che attrae gli appassionati di corsa in montagna da tutto il mondo, offrendo un percorso impegnativo che si snoda attraverso alcune delle cime più spettacolari delle Dolomiti.

Sci e snowboard

D’inverno, le piste del Belvedere sono uno dei migliori posti dove sciare in Trentino. L’area fa parte del circuito Dolomiti Superski e dello skitour Sellaronda, offrendo chilometri di piste ben tenute e adatte a tutti i livelli di abilità durante ogni stagione sciistica. La skiarea Belvedere – Col Rodella è nota per la sua moderna infrastruttura e le sue piste panoramiche. Tra queste, la pista Del Bosco è una delle più apprezzate per la sua combinazione di bellezza naturale e sfide tecniche.

Come arrivare al Belvedere di Canazei

Raggiungere il Belvedere di Canazei è un viaggio che vi porterà attraverso alcuni dei paesaggi montani più mozzafiato d’Italia. Situato nella Val di Fassa, il primo passo per raggiungere questa magnifica destinazione è arrivare a Canazei, facilmente accessibile in auto o con i mezzi pubblici:

  • In auto: dopo aver fatto il pieno di carburante, si può seguire la strada statale 242 da Trento in direzione Val di Fassa, fino ad arrivare a Canazei. Una volta a Canazei, si seguono le indicazioni per il rifugio Belvedere​​.
  • In autobus: È possibile raggiungere Canazei anche tramite il servizio di autobus pubblico. Diverse compagnie offrono collegamenti con Canazei da varie città italiane, come Trento, Bolzano e Verona​​.

Una volta arrivati a Canazei, il Belvedere è raggiungibile tramite una moderna rete di impianti di risalita. Potete optare per la cabinovia Canazei-Pecol e poi Pecol-Col dei Rossi o, in alternativa, prendere l’ampia cabinovia ad Alba di Canazei che vi porterà direttamente al Belvedere tramite l’impianto di Col dei Rossi. Queste opzioni offrono un viaggio comodo e panoramico fino alla cima, dove si aprono i magnifici scenari delle Dolomiti.

Gli orari di apertura degli impianti di risalita variano a seconda della stagione, con periodi di funzionamento estesi durante i mesi invernali per gli appassionati di sci. I biglietti per gli impianti di risalita possono essere acquistati direttamente presso le stazioni di partenza o online, attraverso il sito ufficiale della Val di Fassa. Questo sito fornisce anche informazioni dettagliate sugli orari, i prezzi dei biglietti e le varie opzioni di abbonamento disponibili per i visitatori.