La primavera milanese porta con sé il profumo dell’inchiostro e della carta con il Book Pride 2024, la Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente arrivata alla sua ottava edizione.

Tra la preparazione delle Olimpiadi Milano Cortina, ormai alle porte, ed entusiasmanti eventi, dal concerto di Jason DeruloMuseoCity 2024, il capoluogo lombardo è preso un vortice di arte, sport e cultura.

Lasciati i colori e i festeggiamenti del Capodanno Cinese, la città si prepara ad accogliere, dall’8 al 10 marzo, un evento letterario molto atteso: il Book Pride 2024.

Ospitata negli spazi del Superstudio Maxi, in via Moncucco 35, la manifestazione dedicata all’editoria indipendente è pronta ad accogliere 200 marchi editoriali e 550 ospiti italiani e provenienti da tutto il mondo.

Il Book Pride 2024 sceglie “Cosa Vogliamo” come proprio slogan

L’ottava edizione della fiera, promossa dall’Associazione degli Editori Indipendenti (ADEI) e dal Comune di Milano, con il Patrocinio della Regione Lombardia, ha scelto come propria frase simbolo “Cosa Vogliamo” e si propone di approfondire alcuni temi d’attualità come il rapporto con il lavoro, la salute dell’ambiente, l’erotismo e i soldi.

Qual è il programma del Book Pride 2024?

Chi non vede l’ora di dedicare la propria primavera agli eventi letterari, come ad esempio il Salone del Libro 2024, non può perdersi il ricco programma del Book Pride di Milano.

Ecco alcuni degli appuntamenti più interessanti:

  • “Diversità, equità e inclusione”, organizzato da DiverCity Magazine presso la sala Adelaide, l’8 marzo alle ore 14.30;
  • “Pubblicare esordi”, organizzato da Scuola del Libro presso la sala Lagos, l’8 marzo alle ore 15.30;
  • “Autori, traduttori e lettori di fronte alle allucinazioni dell’intelligenza artificiale”, organizzato da ANITI presso la sala Atene, l’8 marzo alle ore 16.30;
  • “Editoria delle Regioni e del Territorio, quale futuro?”, organizzato dal Forum dell’editoria delle Regioni e del Territorio e Festival Letterario Mediterranea. Culture. Scambi. Passaggi, presso la sala Atene, l’8 marzo alle ore 18.30;
  • “Scrivere il lavoro”, organizzato da Book Pride presso la sala Adelaide, il 9 marzo alle ore 12.30;
  • “Salvarsi da bufale e fake news”, organizzato da Nutrimenti presso la sala Berlino, il 9 marzo alle ore 12.30;
  • “La città del futuro”, organizzato da Book Pride presso la sala Adelaide, il 10 marzo alle ore 11.30;
  • “Ambiente”, organizzato da Book Pride presso la sala Berlino, il 10 marzo alle ore 12.30.

Per scoprire tutti gli appuntamenti del calendario, puoi visionare la pagina programma del sito Book Pride.

I protagonisti dell’edizione 2024

Numerosi sono i personaggi di spicco che presiederanno a Book Pride 2024. Cristina Rivera Garza, autrice del libro manifesto contro la violenza sulle donne “L’invincibile estate di Liliana”(SUR);  Annalisa Camilli, a capo della campagna UNITE che raggruppa scrittrici italiane impegnate nella denuncia della violenza di genere; e poi ancora Naoise Dolan, Claudia Durastanti, Walter Siti, John Freeman, Bruno Gambarotta, Jonathan Bazzi, Juan Gomez Barcena, Alessandro Cattelan, Filippa Lagerback, e molte altri.

Ci sarà anche spazio per chi, le parole, le usa soprattutto in accompagnamento alla musica, come Vinicio Capossela, La Rappresentante di Lista, Andrea Appino, Ghemon Andy_bluvertigo.

Infine, nella nuova sezione dedicata allo sport, i visitatori potranno interagire con campioni come Adriano Panatta e con altre figure legate al settore, ad esempio Umberto Zapelloni, Giorgio Terruzzi e Giulia Toninelli, che racconteranno delle sfide storiche della Formula 1, oppure Giuseppe Pastore e Fernando Siani, con la loro esperienza di storytelling sportivo.

Fiera dell’Editoria Indipendente: orari e biglietti

Gli spazi del Superstudio Maxi che ospiteranno la fiera saranno aperti l’8, il 9 e il 10 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Per quanto riguarda i biglietti, hai diverse opzioni di acquisto:

  • Biglietto intero: 8 euro;
  • Abbonamento: 16 euro (valido per 3 giorni, 1 ingresso al giorno);
  • Ridotto e Convenzioni: 6 euro;
  • Ridotto Biblioteche: 6 euro;
  • Ridotto Librerie: 6 euro;
  • Ridotto Academy: 6 euro.

Come raggiungere il Book Pride 2024?

Puoi raggiungere lo StudioMaxi percorrendo l’A7 Milano – Genova e uscendo allo svincolo Viale Famagosta. Una volta arrivato, puoi usufruire dei servizi di mobilità in app per sostare nei parcheggi convenzionati.

Se invece ti trovi già nella capitale meneghina, puoi salire sulla Metropolitana Milano linea 2 e scendere alla fermata Famagosta. In alternativa, per fare un viaggio ancora più green, puoi approfittare dei servizi di bike sharing a Milano o di noleggio monopattini.