Non solo le bellissime feste di Carnevale in giro per l’Italia, anche in altre città d’Europa si festeggia con eventi sontuosi e divertenti tra musiche, balli e coloratissimi costumi. Praga si veste di tradizione, festa e colore durante il Masopust, il carnevale boemo che coinvolge tutta la città.

Il carnevale boemo di Praga si svolgerà dall’8 fino al 13 febbraio e vedrà il suo culmine proprio il 13 con la giornata del martedì grasso, celebrata con un’esplosione di feste, balli e sfilate per tutta la città.

Se la Festa di San Martino è tutta dedicata alla famiglia e al vino, il Masopust, il carnevale di Praga, porta con sé un turbinio di divertimento tra le bellissime piazze, i ponti maestosi e i vicoli di questa intrigante e romantica città. Un carnevale che non ha nulla da invidiare a quello di Venezia, a cui sembra ispirarsi per bellezza e grandiosità.

La storia del Masopust

Masopust è un’antica espressione ceca che significa “carne veloce” o “digiuno di carne” e, in antichità, indicava solo il giorno del martedì grasso. Per essere più precisi, la celebrazione del Masopust sembra risalire addirittura al 13mo secolo quando, per festeggiare la fine dell’inverno e l’arrivo della primavera, gruppi di uomini in costume si spostavano cantando e ballando per le strade dei villaggi, chiedendo alcool, carne di maiale e dolci in cambio dell’intrattenimento. Un po’ come i bambini fanno, oggi, ad Halloween. Nel corso del tempo, il significato del termine si è ampliato fino a nominare tutta la festa del Carnevale.

Oggi, antiche tradizioni e nuovi costumi si mescolano in questo suggestivo evento, che vede le strade di Praga riempirsi di persone travestite, che cantano a ballano in cortei, in un divertimento sfrenato e godimento per la gola, prima dei rigori del periodo di Quaresima.

Carnevale di Praga 2024: gli appuntamenti da non perdere

Sarà bellissimo perdersi tra le strade della città, trascinati dal ritmo della musica e dalle sfilate in maschera, noi ti proponiamo gli appuntamenti imperdibili del carnevale boemo di Praga che sono:

  • Gli eventi al Clam-Gallas Palac, il Palazzo Barocco dove si svolgono concerti di musica classica e balli in maschera;
  • La tradizionale sfilata galleggiante sulla Moldova per celebrare il martedì grasso a bordo di un battello da dove ammirare tutta della città;
  • L’evento di gastronomia Cuisine d’alchimiste, che propone i piatti tipici della cucina ceca nei ristoranti e nei punti di street food della città.
  • Le sfilate con i carri allegorici che si svolgono nelle diverse zone della città, le più belle nel quartiere di Žižkov e nella piazza Jiřího z Poděbrad. Queste sfilate sono l’occasione giusta per scoprire i costumi tipici della festa, tra cui l’uomo di paglia, lo spazzacamino, la vecchina che trascina l’orso, o quelli di ispirazione settecentesca riccamente decorati.

Per rispettare la tradizione poi bisogna assaggiare le prelibatezze a base di maiale frittole frittelle con lo zucchero, dette “Koblihy“, e le chiacchere, chiamate “Boží milosti”, senza dimenticare le salsicce, i würstel, le zuppe tipiche, i crauti accompagnati da ottima birra e delizioso vino.

Se hai voglia di guidare un po’, vale la pena fare un salto a vedere i festeggiamenti del carnevale a Hlinecko, un piccolo villaggio a 150 chilometri dalla capitale, eletto dall’Unesco patrimonio culturale immateriale dell’umanità.

Cosa vedere in città, oltre ai festeggiamenti del Masopust

Praga ti aspetta con il suo fascino e i suoi mille segreti: una città ricca di storia che ti stupirà non solo con bellissime piazze, palazzi e musei ma pronta ad emozionarti anche con percorsi sotterranei, caverne magiche e luoghi leggendari e misteriosi.

Da non perdere l’Orologio Astronomico nella Piazza Vecchia, una passeggiata sul Ponte Carlo dal quale ammirare il Castello di Praga e un giro per il Vicolo dell’Oro, dove si trovavano le antiche botteghe orafe.

Approfittane anche per visitare i 10 luoghi più insoliti e alternativi che la città ceca può proporti: il Museum of Historical Chamber of Pots and Toilets, che raccoglie vasi da notte e wc della storia;  il John Lennon Wall, il muro con graffiti e disegni dedicati a cantante dei Beatles; la Beer Spa, dove immergerti in una vasca riempita con gli estratti naturali utilizzati nella produzione della birra per rilassarti.

Come arrivare a Praga

Per arrivare a Praga e goderti qualche giorno di divertimento con il caratteristico carnevale puoi prenotare un volo tramite l’app scegliendo tra le principali compagnie aeree, anche low cost, e atterrare all’aeroporto di Václav Havel, lo scalo principale che si trova a circa 15 chilometri dalla città.

Se stai organizzando un viaggio in treno che tocchi altre bellissime città europee puoi raggiungere Praga partendo dalle stazioni di Vienna, Budapest, Varsavia o Bratislava, ammirando così luoghi dal maestoso passato e dall’avvincente futuro.

Se ami goderti i viaggi lunghi, puoi arrivare anche con il pullman: ci sono diverse compagnie che offrono soluzioni per tutte le tasche e le necessità.