Salgono inesorabilmente i prezzi di benzina e diesel sulla rete dei distributori di carburanti. Le quotazioni internazionali del petrolio Brent segnalano già un rialzo dello 0,5% dall’inizio dell’anno. 

Tornano i rialzi dei prezzi dei carburanti. Dopo i timori dei mesi scorsi- causati principalmente dall’escalation in Medioriente– ecco nuovi rincari. Le quotazioni del petrolio Brent, aggiornate a oggi, indicano che il greggio è in crescita dell’1,3% e viene scambiato, sul mercato internazionale, al costo medio di circa 88,7 dollari statunitensi al barile.

Ecco come gli aumenti dei carburanti incideranno su chi utilizza le auto a diesel e benzina.

Benzina, salgono ancora i prezzi in modalità self

I prezzi medi di diesel e benzina, come vi abbiamo anticipato, continuano a crescere sulla rete dei carburanti. In particolare, nella modalità self-service.

Lo scorso fine settimana si era già chiuso con lievi oscillazioni all’insù sui prezzi raccomandati. Rialzi che, sebbene leggeri, continuano a essere registrati di ora in ora. Nel dettaglio, il prezzo medio della benzina– calcolato in modalità self- attualmente è di 1.768,94 euro al litro. Il costo del diesel, invece, è di 1.724,52 euro al litro. Mentre quello del Gpl è di 719,65 euro al litro.

Vi ricordiamo che è sempre possibile monitorare i prezzi di diesel e benzina utilizzando delle semplici app per smartphone. Che, segnalando i costi dei carburanti al distributore, vi aiuteranno a risparmiare sul pieno della vostra auto.

I prezzi medi dei carburanti rilevati dall’Osservatorio ministeriale

I dati disponibili sul sito del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica– che ogni martedì aggiorna le proprie rilevazioni sulla media settimanale dei prezzi nazionali dei carburanti– parlano chiaro. I costi medi, elaborati sulla base delle informazioni comunicate dai gestori, continuano a crescere. e iniziano a farsi sentire.

Nel dettaglio, il prezzo medio del diesel self è di 1.724,52 euro al litro, rispetto a 1.731 della settimana precedente. Con i diversi marchi che oscillano tra 1.721 e 1.740 euro al litro (no logo 1.724 euro al litro). La media del diesel servito è di 1.873 euro al litro, con punti di vendita delle compagnie che applicano prezzi compresi tra 1.811 e 1.944 euro al litro (no logo 1.780 euro al litro).

Per la benzina, sul servito, il prezzo medio è di 1.916 euro al litro. Con prezzi al distributore che oscillano tra 1.851 e 1.987 euro al litro. Infine, i prezzi medi praticati del Gpl variano tra 0.722 e 0.739 euro al litro (no logo 0.708 euro al litro). Mentre i costi medi del metano auto vanno da 1.406 a 1.539 (no logo 1.422). Vi ricordiamo che è sempre possibile fare il pieno alla vostra auto sfruttando i servizi per pagare tramite app il carburante. Evitando file ai distributori.