La Giornata Internazionale della Famiglia, celebrata ogni 15 maggio, sottolinea l’importanza delle famiglie nel tessuto sociale ed economico globale. Attraverso attività condivise e discussioni su temi importanti, questa giornata promuove la riflessione su come le politiche possono sostenere al meglio le famiglie in un mondo in continua evoluzione.

Oggi il mondo celebra la Giornata Internazionale della Famiglia: un’occasione per riflettere sul ruolo cruciale delle famiglie come pilastri della società. Questa giornata, istituita dalle Nazioni Unite nel 1993, invita a esplorare rapidi cambiamenti sociali, economici e demografici che influenzano le famiglie in tutto il mondo.

Attraverso varie attività, si cerca di rafforzare i legami familiari e di promuovere un dialogo costruttivo su come le famiglie possono essere supportate e valorizzate.

Storia e significato della Giornata Internazionale della Famiglia

La Giornata Internazionale della Famiglia celebra l’importanza delle famiglie. Questa giornata enfatizza la necessità di adattare le politiche per supportare le famiglie in un mondo in rapido cambiamento. Il contesto normativo ha subito notevoli evoluzioni sin dall’articolo 16 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948, che promuove il diritto a sposarsi e fondare una famiglia senza discriminazioni.

Importanti documenti come il Patto Internazionale sui Diritti economici, sociali e culturali del 1966 e la Carta Africana dei Diritti dell’Uomo e dei Popoli del 1981 hanno rafforzato l’impegno degli Stati nella protezione e nel sostegno alla famiglia. Un cambiamento importante è avvenuto nel 1989, quando la famiglia è stata nominata nel preambolo della Convenzione Internazionale dei Diritti del Bambino, riconoscendo il suo ruolo cruciale nello sviluppo dei minori.

L’Unione Europea ha introdotto con la Carta dei Diritti Fondamentali il diritto di sposarsi e creare una famiglia, garantendo la protezione di quest’ultima dal punto di vista economico, giuridico e sociale. Innovativo è l’articolo che sancisce il diritto a far coesistere vita familiare e lavorativa, definendo illecito il licenziamento per maternità e garantendo periodi di congedo retribuito post-parto e congedo parentale.

Le leggi relative alle famiglie sono cambiate nel corso del tempo, diventando più protettive e inclusive, rispondendo così ai cambiamenti nelle esigenze delle famiglie moderne. Le nuove politiche enfatizzano il supporto alla diversità e alla complessità delle strutture familiari. La celebrazione della Giornata Internazionale della Famiglia sottolinea l’impegno globale nel proteggere tutte le famiglie, riconoscendone il ruolo essenziale nel costruire società sostenibili e inclusive.

Come sono cambiate le famiglie nel corso del tempo

Le origini di questa giornata si legano, ovviamente, anche ai cambiamenti verificatisi alla fine del XX secolo, segnati da un aumento delle famiglie monoparentali e da una diminuzione delle famiglie allargate. L’ISTAT evidenzia che oggi il 65% delle famiglie è composto da coppie con o senza figli, con un notevole numero di famiglie che includono anche altri parenti come i nonni. Questi cambiamenti riflettono l’evoluzione delle strutture familiari e delle dinamiche sociali, economiche e demografiche.

Come trascorrere la Giornata Internazionale della Famiglia: idee e attività

In linea con lo spirito della Giornata Internazionale della Famiglia esistono molteplici attività che possono rafforzare i legami familiari e promuovere la riflessione su temi cruciali:

  • Piantare un orto familiare è un modo eccellente per stimolare la cooperazione e insegnare il valore della cura della vita e dell’ambiente;
  • Preparare un pasto insieme trasforma la cucina in un luogo di incontro e condivisione, dove è possibile esplorare ricette tradizionali e discutere di questioni importanti come la nutrizione e la sostenibilità;
  • Condividere racconti e tradizioni familiari può rafforzare il senso di appartenenza e identità, oltre a preservare la storia familiare;
  • Organizzare un campeggio nel cortile di casa o in una meta non troppo distante offre una fuga dalla routine quotidiana e permette di vivere momenti di qualità sotto le stelle;
  • Pianificare un viaggio in famiglia può essere un’occasione non solo per vivere il momento dell’organizzazione dello stesso ma anche per divertirsi e conoscere persone e luoghi nuovi tutti insieme. Organizzare una gita in questa stagione per godersi le fioriture più belle di primavera, una visita alle città d’arte o ai borghi più colorati d’Italia può essere il modo per divertirsi insieme e creare la giusta amalgama. Affidandosi ai servizi di mobilità è possibile spostarsi agevolmente scegliendo l’opzione più semplice e accessibile per sé e i propri cari.

Le sfide delle famiglie moderne

Sebbene molti Paesi riconoscano la famiglia come fulcro della società, molti nuclei familiari continuano a vivere in condizioni economiche, culturali, sanitarie e lavorative difficili. Persistono anche discriminazioni razziali e religiose. La Giornata Internazionale della Famiglia 2021 ha focalizzato l’attenzione sull’impatto delle innovazioni tecnologiche sul benessere delle famiglie, promuovendo gli accordi di lavoro flessibili.

La pandemia di COVID-19 ha accentuato l’importanza delle tecnologie digitali per il lavoro, l’istruzione e la comunicazione, accelerando l’adozione di strumenti come il cloud computing e l’uso di big data e algoritmi. I megatrend globali, tra cui cambiamenti climatici e demografici, hanno profondamente influenzato la società, mettendo in luce la necessità di politiche familiari adattative in vista del trentesimo anniversario dell’Anno Internazionale della Famiglia che cade proprio quest’anno, nel 2024.