Il mese di maggio ospita la tradizione pittoresca del Cheese Rolling: un evento che si svolge a Gloucester, nel Regno Unito, coinvolgendo centinaia di cittadini e turisti.

Il 27 maggio l’appuntamento è tra le colline del Gloucestershire per un evento che permetterà alle persone di tutto il mondo di assistere a una corsa singolare quanto divertente e, a tratti, anche pericolosa. Ecco di cosa si tratta.

Cos’è il Cheese Rolling e come si svolge?

L’evento si svolge annualmente nel Regno Unito sulla ripida collina di Cooper’s Hill, vicino al villaggio di Brockworth, durante il Spring Bank Holiday di fine maggio. Benché il primo riferimento scritto a questa cerimonia risalga al 1826, si stima che coinvolga le comunità da oltre 600 anni. L’origine rimane avvolta nel mistero, con ipotesi che suggeriscono un legame con antichi riti pagani volti a invocare l’arrivo della primavera e una buona stagione agricola, anche se non esistono certezze a riguardo.

Il rituale consiste nel far rotolare giù per la discesa una forma di formaggio, mentre i partecipanti si lanciano in una corsa spericolata per catturarla. A causa della ripidità, dell’erba scivolosa e del terreno irregolare, molti rischiano cadute e infortuni, alcuni dei quali anche gravi. Nonostante le cancellazioni e i rinvii dovuti alla pericolosità dell’evento, i cittadini più affezionati continuano a replicare questa tradizione senza lasciarsi scoraggiare.

Fino al 2013 veniva utilizzata una forma di formaggio Double Gloucester da 4 kg, un prodotto tradizionale noto per la sua consistenza e il suo sapore ricco e cremoso. Questo formaggio è diventato un’icona della cultura britannica, celebrata e apprezzata da persone di ogni età e provenienza. In seguito agli incidenti però, è stato deciso di sostituire l’intera forma di formaggio con un prototipo in polistirolo.

Le attrazioni da non perdere a Gloucester

Nonostante il Cheese Rolling rappresenti un appuntamento imperdibile, Gloucester offre una varietà di attrazioni e location in grado di catturare l’interesse dei visitatori in ogni momento dell’anno.

La Cattedrale di Gloucester è famosa per le sue maestose volte a crociera che hanno ospitato le riprese di diverse produzioni cinematografiche, tra cui la celebre saga di Harry Potter.

Il Gloucester Docks è un altro luogo estremamente evocativo in quanto un tempo era il centro dell’industria marittima, mentre oggi si è trasformato in un quartiere con musei, negozi, ristoranti e bar, perfetto per una piacevole passeggiata lungo il canale.

Infine, gli amanti dell’arte e della cultura potranno visitare due musei d’eccezione: la Gloucester City Museum & Art Gallery, che ospita una ricca collezione di opere che spaziano dalle antichità romane alla storia industriale della città, e la Beatrix Potter Museum, che offre una visione completa della vita e nelle opere della scrittrice ricordata soprattutto per i suoi libri illustrati per bambini che hanno dato vita a Peter Coniglio.

Come arrivare a Gloucester per assistere al Cheese Rolling?

Ecco qualche soluzione per assistere al Cheese Rolling:

In aereo: è possibile prenotare un volo in app in direzione di uno degli aeroporti più vicini a Gloucester. L’Aeroporto di Bristol è uno dei più comodi e si trova a circa un’ora di auto, tuttavia è anche possibile scegliere l’Aeroporto di Birmingham, sito a circa un’ora e mezza di viaggio. Gli aeroporti sono collegati alla rete ferroviaria, infatti da Bristol e Birmingham ci sono treni diretti per Gloucester, che si trova sulla linea principale tra Cardiff e Londra Paddington, rendendo possibile viaggiare facilmente da queste città e da altre parti del Paese.

In auto: chi viaggia in auto o ha un’auto a noleggio può raggiungere Gloucester tramite la M5, che è una delle principali autostrade del Regno Unito ed è collegata sia a Bristol Sud che a Birmingham Nord.

In autobus: per visitare la città senza mezzi propri, ci si può affidare agli autobus come quelli della National Express che collegano la città con altre grandi città del Regno Unito.