A Milano sono di nuovo in arrivo alcuni giorni di chiusura della M4, la linea più recente e non ancora completa della metropolitana del capoluogo lombardo, contraddistinta dal colore blu. Ciò è necessario per consentire il proseguimento dei test di collaudo.

Infatti, a causa delle prove di funzionamento e di circolazione pre-esercizio richieste dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, i treni della M4 si fermeranno il 24, 25, 26 e 27 maggio e il 10 e 11 giugno 2024.

Dal momento che non è possibile effettuare tali test tecnici in presenza dei passeggeri, ATM, la società partecipata del Comune di Milano che gestisce il trasporto pubblico locale in città e in 95 centri dell’hinterland, ha stabilito la temporanea chiusura della M4.

L’azienda, inoltre, comunicherà successivamente il calendario delle prossime interdizioni aggiornando il proprio sito istituzionale. Le chiusure saranno programmate in base agli esiti dei test.

M4: la linea più nuova della metro di Milano

La M4, che in realtà è la quinta linea della metro milanese ad essere entrata in funzione, collega attualmente l’aeroporto di Linate con il centro cittadino. Arriva a San Babila (dove si interseca con la M1) dopo le fermate Repetti, Stazione Forlanini, Argonne, Susa, Dateo, Tricolore.

Aperta a novembre 2022, il suo completamento è previsto entro il 2024 con l’apertura delle rimanenti 13 fermate: Sforza Policlinico (M3), Santa Sofia, Vetra, De Amicis, Sant’Ambrogio (M2), Coni Zugna, California, Bolivar, Tolstoj, Frattini, Gelsomini, Segneri, San Cristoforo. Dall’altro lato, invece, c’è un progetto di prolungamento della M4 fino a Segrate.

A lavori ultimati, la M4 attraverserà Milano da est a ovest e viceversa, con 21 stazioni complessive. I collaudi tecnici sono fondamentali per garantire la sicurezza e l’efficienza della linea prima della sua totale apertura.

Chiusura M4: i bus sostitutivi

Per agevolare gli utenti della M4, come nelle precedenti chiusure di marzo e aprile 2024, ATM ha predisposto i bus sostitutivi diurni BM4 che collegano le varie stazioni della metro. All’aeroporto di Linate la fermata è di fronte alla porta 8, in corrispondenza degli arrivi. Al termine del servizio diurno, entra in funzione il normale servizio notturno dei bus NM4.

Questi sono gli orari e le frequenze dei bus BM4:

  • Da lunedì a venerdì: ogni 3-4 minuti tra le ore 7:00 e le 9:30 circa; ogni 6-7 minuti tra le 6:00 e le 8:00 e tra le 9:30 e le 19:30 circa; ogni 15 minuti dopo le 19:30;
  • Sabato e domenica: ogni 7 minuti tra le ore 6:00 e le 19:30; ogni 15 minuti dopo le 19:30.

L’orario di inizio e fine servizio dei bus sostitutivi segue quello abituale della M4:

  • Prima partenza da Linate per Duomo: ore 6:00;
  • Ultima partenza da Linate per Duomo: ore 0:30;
  • Prima partenza da Duomo per Linate: ore 6:00;
  • Ultima partenza da Duomo per Linate: ore 0:45.

Le soluzioni alternative per muoversi a Milano

Oltre al servizio di bus sostitutivi, gli abituali utenti della M4 possono usufruire, tra Linate e San Babila, di altre linee ATM alternative: i bus 973 (Linate-Repetti), 54 (Argonne-Dateo) e 61 (Dateo-San Babila) e il tram 27 (Forlanini-Piazza Fontana). Per un utilizzo più rapido e agevole dei mezzi pubblici, si consiglia l’acquisto dei biglietti in anticipo via app o sms.

Chi invece nelle giornate di chiusura della M4 preferisce ricorrere all’auto privata o a noleggio, soluzione certamente meno indicata dalle buone pratiche per una mobilità sostenibile, può usufruire dei parcheggi di interscambio situati in corrispondenza delle stazioni delle altre quattro linee di metro e dei servizi di micromobilità in sharing (biciclette, scooter, monopattini) ampiamente disponibili in città.