Un percorso tra storia, cultura e natura: scopriamo insieme il cicloitinerario che da Ceci Bizzo arriva fino a Castel del Monte, uno dei più belli della Puglia.

Il cicloturismo in Italia è un trend in costante crescita. Sono davvero tanti coloro che scelgono la bici adatta alle proprie esigenze e percorrono tracciati magnifici, a sforo sull’acqua o tra parchi incantati. In numerose regioni italiane – come Abruzzo e Basilicata – sono presenti percorsi ciclistici da fare almeno una volta nella vita, mentre in altre regioni –  come la Sardegna – sono in atto progetti ambiziosi e interessanti.
Anche la Puglia non è da meno e nelle vicinanze di Bari c’è un itinerario molto bello da fare: quello che va dal bosco di Ceci Bizzo fino a Castel del Monte. Analizziamo tutte le informazioni riguardo questo fantastico ciclo-itinerario.

Da Ceci Bizzo a Castel del Monte: i dettagli del percorso ciclistico

Il percorso ciclabile parte dal Bosco di Ceci Bizzo, un luogo magico per chi ama il contatto con la natura. In questo bosco è possibile rilassarsi ascoltando il fruscio delle foglie ed attraversare le strade tra la fauna locale e il canto degli uccelli. Una volta usciti dal Bosco di Ceci Bizzo, potete attraversare in direzione sud la strada comunale di Piede Piccolo, per circa 700 metri. Qui è meravigliosa la vista dei campi che si disperde all’orizzonte: un panorama idilliaco che fa bene al cuore e all’anima.
Occorre poi svoltare a destra ed intraprendere Viale dei Narcisi. Come si può intuire dal nome, in questa zona fioriscono i narcisi e potete ammirarli in tutto il loro splendore durante la primavera. C’è poi la zona della S.P. 234, quella della pista dell’Acquedotto Pugliese. Ancora una volta la parola d’ordine è relax: qui potete sentire soltanto i suoni della natura e dimenticarvi il caos dei centri urbani causato da residenti e turisti.
La parte finale del cicloitinerario si percorre sulla S.S. 170 dir. A: qui potete scegliere di esplorare maggiormente i dintorni oppure concentrarvi per raggiungere la meta finale, Castel del Monte. I sentieri nelle immediate vicinanze sono comodi e adatti a tutti gli appassionati di cicloturismo. Inoltre, esplorare la zona vi permetterà di ammirare appieno questo sito, un capolavoro medievale patrimonio dell’Unesco. Percorrendo completamente l’itinerario, potrete conoscere di più sul glorioso passato della zona, tuffandovi in un’area ricca di bellezze naturali.

Come arrivare al percorso da Bari

Potete sfruttare i servizi di mobilità dall’app per arrivare al Bosco di Ceci Bizzo e partire per Castel del Monte. Nel dettaglio, le opzioni per raggiungere questo ciclo-itinerario in auto sono due:

  • Tramite la SP231 in direzione Corato. La distanza è di circa 50 km. La strada si può intraprendere anche se si arriva all’aeroporto di Bari e magari si usa un’auto a noleggio per raggiungere la partenza del percorso;
  • Con l’Autostrada A14 in direzione nord. Dopo essere usciti a Bitonto, dovete prendere la SP218 e seguire le indicazioni prima per Ruvo di Puglia e poi per Corato. Questa opzione prevede un pedaggio che si può pagare senza problemi grazie al servizio di telepedaggio.