Il portale GuruWalk ha stilato una classifica con le città europee migliori da visitare a piedi. Tante sorprese, compreso un primo posto che parla italiano: si tratta di Roma. Scopriamo di più. 

Roma fa il bis. La Città Eterna, dopo essersi piazzata al primo posto del turismo culturale italiano, conquista un altro “oro” nella classifica del portale GuruWalk dedicata alle città ideali per essere esplorate a piedi. La piattaforma ha analizzato centinaia di destinazioni globali per individuare quelle più accessibili a piedi, con la capitale italiana che domina la lista come la città top per le visite pedonali, grazie al suo centro storico facilmente esplorabile camminando.

Scopriamo la classifica nel dettaglio.

Città da visitare a piedi: la top 10. Roma al primo posto

Visitare una città a piedi è il modo perfetto per immergersi nella sua autenticità e scoprire tesori nascosti tra strade e vicoli. GuruWalk ha basato la sua lista delle 100 città più pratiche da visitare a piedi sull’analisi di prenotazioni e ricerche effettuate su 800 città in 120 Paesi, raccolte dal loro sito web tra aprile 2023 e aprile 2024. Il portale, noto per i suoi tour a piedi gratuiti in tutto il mondo, ha utilizzato dati di prenotazioni e traffico web per ciascuna destinazione per stilare la classifica.

La Spagna risulta essere il paese più invitante per le passeggiate, vantando ben 28 città nella top 100. La Francia ne piazza sette, mentre il Regno Unito, la Polonia, la Colombia e il Vietnam hanno ciascuno tre città elencate. L’Italia si fa onore con diverse città nella lista: Firenze è al quinto posto, seguita da Venezia al 14°, Milano al 25°, Napoli al 37° e Bologna al 78°, con Roma che troneggia al vertice.

Con oltre 2.000 tour disponibili in varie lingue in più di 100 paesi, GuruWalk è una delle app più scelte per scoprire a piedi i luoghi d’interesse, la cultura e la storia delle città. Se siete appassionati di vacanze culturali itineranti, questa classifica offre spunti preziosi su quali città aggiungere al vostro itinerario. Per raggiungerle basta prenotare un volo tramite app, per poi spostarsi comodamente dagli aeroporti, ben collegati al centro cittadino.

1° Roma, in Italia

Roma occupa il primo posto nella classifica delle città ideali da esplorare a piedi. Visitare le metropoli passeggiando è un eccellente modo per mantenersi attivi durante le vacanze, scoprire i luoghi meno battuti- pensiamo ad un quartiere come Coppedè- e vivere la città come un romano. GuruWalk evidenzia che, nonostante l’abbondanza di monumenti, spesso i visitatori si trovano incerti su dove iniziare, tanta è la ricchezza di opzioni disponibili.

2° Budapest, in Ungheria

Il secondo posto spetta a Budapest, in Ungheria. «La città, conosciuta come la Perla del Danubio, offre ai suoi visitatori un mix spettacolare di storia, architettura e vita notturna», spiega GuruWalk. Tra le attrazioni da non perdere, il Parlamento, il Castello di Buda e il Ponte delle Catene.

3° Barcellona, in Spagna

Sul terzo gradino del podio c’è Barcellona, una delle principali destinazioni turistiche esplorabili camminando. Secondo GuruWalk, la «vibrante vita culturale, gli imponenti edifici modernisti e le spiagge urbane» la rendono una delle mete europee più indicate per organizzare tour a piedi. E aggiunge: «Passeggiare per le strade della città permette ai visitatori di esplorare il suggestivo Barri Gòtic (quartiere gotico), la Rambla e il mercato della Boqueria, offrendo un’esperienza completa che combina arte, storia e gastronomia

4° Madrid, in Spagna

Al di là delle sue ricche attrazioni culturali, Madrid incanta anche per le meravigliose piazze, le caratteristiche strade acciottolate del centro storico e i rigogliosi spazi verdi, come il celebre Parco del Retiro.

5° Firenze, in Italia

Firenze è una perla straordinaria, che può essere ammirata al meglio visitandola a piedi. Dai suggestivi scorci del Piazzale Michelangelo alla Galleria degli Uffizi, passando per i monumenti in Piazza del Duomo fino alla cattedrale di Santa Maria del Fiore e alla Galleria dell’Accademia, dove si ammira il famoso David di Michelangelo: i visitatori hanno l’opportunità di esplorare il meglio della città comodamente a piedi in solo poche ore.

6° Lisbona, in Portogallo

Nella top 10 anche Lisbona, la capitale del Portogallo. Ecco il commento di GuruWalk: «La Torre di Belém, il monastero dos Jerónimos, il Monumento alle Scoperte: ci vogliono appena 20 minuti a piedi per andare da una parte all’altra

7° Praga, in Repubblica Ceca

Praga, la capitale della Repubblica Ceca, spesso definita “la città delle cento guglie”, è rinomata per la sua straordinaria architettura, il pittoresco centro storico e l’inconfondibile Ponte Carlo. GuruWalk ci dà un assaggio di alcuni luoghi iconici distanti molto vicini tra di loro: «Il Castello di Praga, la Cattedrale di San Vito e l’Orologio Astronomico sono tre attrazioni che si trovano a 30 minuti a piedi l’una dall’altra

8° Amsterdam, nei Paesi Bassi

«La capitale olandese invita i visitatori a esplorare a piedi la sua incantevole rete di canali. E c’è molto da fare oltre ad ammirare il paesaggio», secondo GuruWalk. Tra le varie attrazioni di Amsterdam, segnaliamo la Casa di Anna Frank, il Museo Van Gogh e il Rijksmuseum, poco distanti l’uno dall’altro.

9° Londra, nel Regno Unito

Londra, descritta come un “crogiolo di culture, storia e arte”, offre numerose attrazioni di primo piano, come l’Abbazia di Westminster e il London Eye, oltre al British Museum e alla National Gallery, che si trovano a breve distanza l’una dall’altra.

10° Porto, in Portogallo

La città costiera di Porto, situata nel nord-ovest del Portogallo, si classifica al decimo posto. Nel cuore del dinamico quartiere Ribeira, che si affaccia sul fiume Douro, si trovano stradine acciottolate e importanti attrazioni come la Cattedrale, il Palacio de Bolsa, e la magnifica stazione São Bento, famosa per le sue maioliche portoghesi. Altre meraviglie includono la libreria Lello e Irmão, ritenuta la più bella d’Europa, e l’innovativa Casa da Musica. Tutti questi luoghi di interesse sono raccolti entro un raggio di poche centinaia di metri.