Se è vero che l’e-mobility rappresenta il futuro, è altrettanto vero che lo sviluppo della stessa deve passare attraverso l’opportunità di ricaricare le auto elettriche in modo semplice ed efficiente anche in autostrada. Infatti, se “fare il pieno” in città è più semplice, grazie alle stazioni di ricarica presenti in diversi punti, il discorso cambia nel momento in cui si decide di mettersi in viaggio e affrontare le lunghe distanze. Temi che l’ansia di ricarica possa metterti in crisi? Niente panico, abbiamo mappato tutte le colonnine di ricarica auto elettriche presenti sulle autostrade italiane per aiutarti a vivere al meglio qualsiasi viaggio a bordo della tua EV. Potrai consultare la mappa anche online utilizzando la nuova Piattaforma Unica Nazionale (PUN) sviluppata dal Ministero dell’Ambiente. 

Dove sono le colonnine di ricarica per le auto elettriche sulle autostrade italiane?

Che la transizione green della mobilità passi per l’elettrico ormai è un dato di fatto e, per molti versi, è anche una bella sfida. Soprattutto se guardiamo all’infrastruttura di ricarica che deve assicurare ai possessori degli EV (electric vehicle) la possibilità di ricaricare l’auto in qualsiasi punto e momento.

Ormai in città, soprattutto se si vive in grandi centri urbani, è piuttosto semplice ricaricare le auto elettriche, grazie alle colonnine presenti in diversi punti, ma per normalizzare l’utilizzo di questi veicoli nell’immaginario collettivo occorre garantire anche l’opportunità di “fare il pieno” mentre si viaggia sulle strade extraurbane. L’auto non è un semplice mezzo di trasporto con cui spostarsi da un posto all’altro, ma rappresenta un mondo di emozioni ed esperienze che vanno vissute senza pensieri e preoccupazioni.

L’auto infatti è legata a doppio filo all’idea del viaggio e quindi alla libertà di muoversi senza alcun tipo di restrizione, ma per molti possessori di una EV, o per chi sta pensando di acquistarne una, la cosiddetta range anxiety, ovvero la paura di non riuscire a trovare un posto dove ricaricare il mezzo prima che la batteria si esaurisca, è la prima preoccupazione in autostrada.

Oggi, se guardiamo alla disponibilità di punti di ricarica lungo la grande viabilità, c’è ancora molta strada da fare e di certo il numero di colonnine destinate alla ricarica delle auto elettriche non è paragonabile al numero di pompe di rifornimento di benzina e gasolio. La rete autostradale deve quindi dotarsi di postazioni di ricarica diffuse in modo capillare, e proprio per rispondere a questa necessità, il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Recovery Plan), ha previsto 750 milioni di euro per realizzare 7.500 punti di ricarica rapida in autostrada e superstrade e 13.755 nelle città.

Nell’attesa che vengano implementate queste iniziative, se devi metterti in viaggio e hai paura di non riuscire a trovare un posto dove ricaricare il tuo veicolo EV, in questo articolo trovi la mappa delle colonnine di ricarica gratis e aggiornata, che raccoglie le stazioni presenti nelle principali autostrade italiane. Consultandola potrai pianificare con attenzione i tuoi spostamenti e le soste in modo da muoverti senza alcun tipo di preoccupazione.

Colonnine di ricarica elettrica sull’autostrada A4 Torino-Venezia

  • Brianza Nord (2 colonnine ultra fast da 300 kW)
  • Brianza Sud (fino a 300 kW)
  • Monte Baldo Ovest (4 colonnine fino a 11 kW)
  • Tesina Est (1 colonnina fino a 22 kW)
  • Limenella Ovest (1 colonnina fino a 50 kW)
  • Fratta Sud (1 colonnina fino a 22 kW)

Colonnine di ricarica elettrica sull’autostrada A1 Milano-Napoli

  • Secchia Ovest (fino a 300 kW)
  • San Zenone Ovest (fino a 300 kW)
  • Arda Ovest (fino a 300 kW)
  • Secchia Est (fino a 300 kW)
  • Giove Ovest (fino a 300 kW)
  • Flaminia Est (fino a 300 kW)
  • Teano Ovest (fino a 300 kW)

Colonnine di ricarica elettrica sull’autostrada A22 del Brennero

  • Plessi Museum al Passo del Brennero (16 colonnine Tesla, 1 ultra-rapida 150 kW, 1 charger multi-standard rapida 50 kW, 1 charger AC 22 kW)
  • Stazione autostradale Bressanone/Val Pusteria (2 charger multi-standard rapida 50 kW)
  • Paganella Est (2 charger multi-standard rapida 50kW)
  • Paganella Ovest (2 charger multi-standard rapida 50 kW, 1 charger AC 22 kW)
  • Nogaredo Est (2 charger multi-standard rapida 50 kW)
  • Nogaredo Ovest (2 charger multi-standard rapida 50 kW)
  • Rovereto sud (2 charger multi-standard rapida 50 kW, 1 charger AC 22 kW)
  • Stazione autostradale Affi (16 colonnine Tesla, 1 charger multi-standard rapida 50 kW, 1 charger AC 22 kW)
  • Mantova Nord (2 charger multi-standard rapida 50 kW, 1 charger AC 22 kW)
  • Area di servizio Po Ovest (2 charger multi-standard rapida 50 kW, 1 charger AC 22 kW)

Colonnine di ricarica elettrica sull’autostrada A14 Bologna-Taranto

  • Conero Ovest (fino a 300 kW)
  • Montefeltro Ovest (fino a 300 kW)
  • Esino Est (fino a 300 kW)
  • Torre Cerrano Ovest (fino a 300 kW)

Colonnine di ricarica elettrica sull’autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria

  • Cosenza Est (Fast Recharge)
  • Rosarno Est (Fast Recharge)

Colonnine di ricarica elettrica su altri tratti autostradali

Autostrada A5 (Valle d’Aosta)

  • Autoporto (oltre 50 kW)
  • Les Iles de Brissogne (4 colonnine Ultra Fast da 350 kW)

Autostrada A7 (Milano – Genova)

  • Dorno Est e Ovest (2 colonnine a doppia tecnologia in corrente alternata da 43 KW e corrente continua da 50 KW)

Autostrada A10 (Genova – Ventimiglia)

  • Rinovo Nord (direzione Nord – 4 colonnine Ultra Fast da 350 kW)
  • Ceriale Sud (direzione Sud – 4 colonnine Ultra Fast da 350 kW)

Autostrada A12 (Genova – Roma)

  • Brugnano Est e Ovest (4 colonnine Ultra Fast da 350 kW)
  • Versilia Est (4 colonnine Ultra Fast da 350 kW)

Autostrada A15 (Parma – La Spezia)

  • Tugo Ovest (fino a 22 kW)
  • Montaio Ovest (oltre 50 kW)

Autostrada A19 (Palermo – Catania)

  • Agira (4 colonnine Ultra Fast da 350 kW)

Autostrada A25 (Torano – Pescara)

  • Montevelino Nord e Sud (doppia presa Tipo 2, in grado di erogare fino a 22 kW)
  • Brecciarola Nord e Sud (doppia presa Tipo 2, in grado di erogare fino a 22 kW)

Autostrada A26 (Genova – Gravellona Toce)

  • Monferrato Est/Ovest (fino a 300 kW)

Autostrada A35 (BreBeMi)

  • Adda Nord (4 colonnine Tesla da 250 kW, 1 postazione di ricarica universale in corrente alternata)
  • Adda Sud (4 colonnine Tesla da 250 kW, 1 postazione di ricarica universale in corrente alternata)

Autostrada A57 (Tangenziale di Mestre)

  • Bazzera Nord (1 colonnina, Output Power kW 43-50, Maximum Output Power kW 93)