Turismo esperienziale e slow tourism sono solo due dei trend di viaggio per il 2024. E se una crociera fosse il modo perfetto per viverli? Oggi, infatti, oltre alle destinazioni più popolari si possono scegliere anche mete meno battute che offrono esperienze più autentiche.

Se acquistare il biglietto per il traghetto che vi porta in Sicilia o sull’Isola d’Elba tira sempre fuori il vostro lato più marinaresco, e se avete già marcato i fiordi norvegesi, il Nilo, le isole greche o caraibiche, eccovi 5 destinazioni da crociera che sapranno aizzare la vostra curiosità.

5 destinazioni inusuali per una crociera indimenticabile

Da nord a sud, da est a ovest, in aree calde e in zone gelide: il globo terrestre è talmente vasto che di destinazioni da crociera inusuali ce ne sarebbero a bizzeffe! Vediamo alcune tratte già attive.

Galapagos

Situate nel cuore dell’Oceano Pacifico, a circa 965 km a est dell’Ecuador, le Galápagos sono un affascinante arcipelago che vanta una straordinaria biodiversità, con circa 9.000 specie animali, tra cui numerose tartarughe, e barriere coralline di recente scoperta. Per questo, al fine di tutelare e conservare l’enorme patrimonio di biodiversità, le isole sono state il primo sito al mondo ad designato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Per lo stesso motivo, in zona sono ammesse solo navi da crociera con un massimo di 100 passeggeri a bordo.

La società americana Hurtigruten Expeditions offre un affascinante viaggio di 12 giorni che consente di scoprire questa destinazione unica nel suo genere in compagnia di guide locali che vi accompagnano in passeggiate a terra, raccontando tutto ciò che c’è da sapere sulla storia e l’ecologia del luogo.

L’esplorazione comprende l’osservazione della fauna locale circondati da paesaggi mozzafiato che vanno da aspri crateri vulcanici a foreste lussureggianti e spiagge appartate. In più, sono comprese molteplici attività -come snorkeling, kayak, ciclismo– che rendono la crociera un’ottima scelta per gli amanti dei viaggi avventura.

Antartide

C’è chi ha organizzato un tour dall’Artico all’Antartico in auto elettrica e chi ci arriva con l’aereo, ma il continente del polo sud si può raggiungere anche in nave.

L’Antartide è una delle destinazioni per crociera davvero estreme, regno della neve e del ghiaccio.

Numerose sono le compagnie di crociera turistiche che conducono visitatori lungo le coste scoscese del settimo continente per ammirarne i panorami candidi e gli enormi iceberg. Tuttavia, è scegliendo una crociera di spedizione che si può veramente un esperienza diversa.

Queste spedizioni impiegano navi più piccole, con una capacità inferiore a 500 passeggeri. Ciò consentendo loro l’accesso a baie precluse alle navi di dimensioni maggiori. Inoltre, godono dell’autorizzazione per effettuare sbarchi tramite gommoni e kayak, un privilegio negato alle imbarcazioni di dimensioni più imponenti.

Un esempio di crociera al Polo Sud è il “Viaggio in Antartide” di National Geographic Expedition, che offre ai passeggeri l’opportunità di esplorare gli spettacolari paesaggi delle pendici vulcaniche della Penisola Antartica. Durante questa esperienza è possibile avvistare le maestose megattere, varie specie di foche e numerosi pinguini. Davvero tanti! Si stima infatti che nella regione antartica vivano circa 20 milioni di coppie nidificanti.

Isole Marchesi

C’è un altra destinazione per crociera che fa dell’avventura il suo punto forte: il viaggio sulla nave cargo Aranui 5 alle Isole Marchesi.

Per 14 giorni si può essere un membro dell’equipaggio nel tragitto che porta la nave in piena Polinesia Francese con l’obiettivo di portare rifornimenti agli abitanti delle Isole.

Questi sono luoghi remoti di una bellezza mozzafiato, dove gli occhi si riempiono dei colori di spiagge di sabbia bianca, lagune azzurre e montagne vulcaniche coperte di lussureggiante vegetazione.

La più grande delle Isole Marchesi, Nuku Hiva è famosa per le sue spettacolari valli, le cascate e viste panoramiche. Hiva Oa è, invece, nota per essere stata la residenza finale di Paul Gauguin. Infine, Ua Pou è famosa per le sue maestose formazioni rocciose, chiamate “tiki”.

La crociera offre la possibilità di visitare anche Rangiroa e Bora Bora, con la possibilità personalizzare un po il tragitto, raggiungendo le Fiji o addirittura Okinawa, in Giappone.

Perito Moreno

Rimaniamo nell’emisfero sud, ma torniamo in zone dal clima più freddo.

La Patagonia, la punta estrema del Sud America, è una terra aspra e difficile che nasconde una delle destinazioni da crociera più particolari e apprezzate: un ghiacciaio. Anzi, il ghiacciaio per eccellenza: il Perito Moreno.

La scoperta del Perito Moreno risale al XIX secolo, grazie all’esploratore Francisco Moreno. Il ghiacciaio copre un’impressionante area di 250 km² e si estende per una lunghezza di oltre 30 chilometri. Appartenente al Campo de Hielo Sur, uno dei 48 ghiacciai che compongono il sistema andino, condiviso anche con il Cile, questo ghiacciaio continentale rappresenta la terza riserva mondiale di acqua dolce. Nel 1981 è stato giustamente inserito nell’elenco dei siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Durante una crociera in direzione del Perito Moreno si possono ammirare panorami caratterizzati da steppe e cime ripide, svolgere escursioni sul ghiaccio e, se si è “fortunati”, ammirare anche il triste spettacolo del ghiaccio che si frantuma in spettacolari costoni che precipitano nell’acqua. Il fenomeno è del tutto naturale, anche se il cambiamento climatico accelera lo scioglimento.

Giro del Mondo

E se proprio non sapete decidervi sulla crociera da scegliere e sulla destinazione da raggiungere, non preoccupatevi!

Nel 2023 Royal Caribbean ha lanciato “The Ultimate World Cruise”, una crociera intorno al mondo, nonché «la più lunga e completa al mondo».

La nave Serenade of the Seas è partita per la prima tratta il 10 dicembre 2023 da Miami con l’obiettivo di toccare  oltre 150 destinazioni in 65 paesi, attraversando tutti e sette i continenti in un viaggio che si concluderà il 10 settembre 2024.

Le tappe includono località ben note, dal Brasile alla Cina, ma anche meraviglie della natura come la Grande Barriera Corallina e l’Antartide.

In più, la nave offre un’esperienza di viaggio unica: tra uno sbarco e l’altro, i 2.500 passeggeri possono trascorrere il tempo tra ristoranti, negozi, teatri e tante attività.