Ecco un’analisi approfondita sulla Danimarca a Euro 2024: esploriamo i giocatori chiave, il profilo dell’allenatore Kasper Hjulmand e le sfide del gruppo C.

Con l’annuncio della rosa di Euro 2024 ormai imminente, la squadra danese intensifica i preparativi per il torneo di Germania di quest’estate. Dopo la sorprendente vittoria nel 1992 e l’ottima prestazione nell’edizione del 2020, la Danimarca spera di replicare i successi passati e di ricominciare a sorprendere.

La rosa della squadra: i giocatori della Danimarca a Euro 2024

La rosa ufficiale della Danimarca a Euro 2024 non è ancora stata annunciata, un po’ come è accaduto anche per la lista dei preconvocati del CT Luciano Spalletti. Tuttavia ci si aspetta che sarà composta da un mix di giocatori esperti e giovani talenti.

Tra i nomi di spicco troviamo diversi giocatori della Premier League inglese come Joachim Andersen, Christian Eriksen, Pierre-Emile Hojbjerg, Mathias Jensen e Rasmus Hojlund, che hanno dimostrato costanza e affidabilità nelle loro performance nell’arco della stagione. La squadra è quindi ben attrezzata per affrontare le sfide del torneo.

C’è ancora da attendere, dunque, per i nomi dei giocatori designati a partire per la spedizione tedesca. Ma le convocazioni nelle ultime amichevoli di marzo hanno visto l’inserimento di alcuni giocatori interessanti, che vi proponiamo nel roster della Nazionale danese.

Portieri (3)

  • Mads Hermansen (Leicester);
  • Frederik Ronnow (Union Berlin);
  • Kasper Schmeichel (Anderlecht).

Difensori (9)

  • Joachim Andersen (Crystal Palace);
  • Elias Jelert (Copenhagen);
  • Simon Kjaer (AC Milan);
  • Victor Kristiansen (Bologna);
  • Joakim Maehle (Wolfsburg);
  • Victor Nelsson (Galatasaray);
  • Jacon Rasmussen (Brondby);
  • Mads Roerslev (Brentford);
  • Jannik Vestergaard (Leicester).

Centrocampisti (8)

  • Thomas Delaney (Anderlecht, in prestito dal Sevilla);
  • Mikkel Damsgaard (Brentford);
  • Christian Eriksen (Manchester United);
  • Morten Hjulmand (Sporting Lisbon);
  • Pierre-Emile Hojbjerg (Tottenham);
  • Gustav Isaksen (Lazio);
  • Mathias Jensen (Brentford);
  • Matt O’Riley (Celtic).

Attaccanti (6)

  • Mohamed Daramy (Reims);
  • Kasper Dolberg (Anderlecht);
  • Anders Dreyer (Anderlecht);
  • Rasmus Hojlund (Manchester United);
  • Yussuf Poulsen (RB Leipzig);
  • Jonas Wind (Wolfsburg).

Il profilo del CT della Danimarca a Euro 2024: chi è Kasper Hjulmand

Kasper Hjulmand guida la Danimarca dal 2020, ma ha vissuto fortune alterne. Ha guadagnato ampi consensi portando la nazionale alle semifinali di Euro 2020. Ma la successiva delusione nel Mondiale 2022, concluso senza vittorie, ha segnato un momento difficile. Tuttavia, la qualificazione tranquilla per entrare a far parte del lotto delle squadre di Euro 2024 ha ridato fiducia alla formazione danese.

A livello tattico Hjulmand predilige un modulo 4-3-3, che ha mostrato la sua efficacia nelle recenti amichevoli contro Isole Faroe e Svizzera, entrambe vinte senza subire gol. Con Frederik Ronnow probabile titolare in porta, la difesa potrebbe vedere una coppia centrale composta da Victor Nelsson e Jannik Vestergaard.

Il centrocampo dovrebbe essere guidato da Pierre-Emile Hojbjerg, mentre in attacco Rasmus Hojlund sarà probabilmente affiancato da Anders Dreyer e Mikkel Damsgaard.

Curiosità e statistiche sulla Nazionale danese agli Europei

La Danimarca ha partecipato a nove edizioni del Campionato Europeo, con la vittoria clamorosa nel 1992 come miglior risultato. In quell’edizione la Danimarca oltretutto non avrebbe partecipato se l’ex Jugoslavia non fosse stata estromessa a tavolino a causa della guerra civile.

Nel corso di Euro 2020 i danesi hanno raggiunto le semifinali, superando le aspettative.

Peter Schmeichel, padre di Kasper e storico portiere della Nazionale danese per tanti anni, detiene il record di presenze a un Europeo (13). La palma di capocannoniere le la dividono Frank Arnesen, Henrik Larsen, Jon Dahl Tomasson, Brian Laudrup, Kasper Dolberg, con 3 reti ciascuno.

Gruppo C: tutte le news sulle avversarie della Danimarca a Euro 2024

Inserita nel gruppo C, la Danimarca affronterà Slovenia, Serbia e Inghilterra. Un girone impegnativo, con l’Inghilterra favorita. Ma i danesi hanno dimostrato di saper superare avversari difficili in passato.

Vediamo le date e le città in cui si gioca.

Slovenia

La Slovenia si presenta a Euro 2024 con il desiderio di sorprendere. Dovrà lottare duramente in un girone difficile, ma ha il potenziale per fare bene, specialmente se riuscirà a sfruttare le opportunità sui calci piazzati, fondamentale dove può contare su ottimi tiratori. Giocatori chiave: Benjamin Sesko, Adam Gnezda Cerin.

16 giugno (18:00): Slovenia-Danimarca (Mercedes Benz Arena di Stoccarda).

Inghilterra

La grande delusa dell’edizione 2020 è intenzionata a prendersi la sua rivincita. L’Inghilterra è considerata la favorita del girone- nonché tra le pretendenti per a vittoria finale- grazie a una rosa piena di talenti. Giocatori chiave: Declan Rice, Jude Bellingham, Bukayo Saka, Phil Foden, Harry Kane.

20 giugno (18:oo): Danimarca-Inghilterra (Frankfurt Arena di Francoforte).

Serbia

La Serbia arriva a Euro 2024 con una rosa di talento guidata dal tecnico Dragan Stojkovic. Questa è la prima volta che la Serbia si qualifica agli Europei come nazione indipendente, dopo aver partecipato come FR Jugoslavia nel 2000 quando raggiunse i quarti di finale. Giocatori chiave: Dusan Tadic, Aleksandar Mitrovic, Dusan Vlahovic, Luka Jovic, Sergej Milinkovic-Savic.

25 giugno (21:00): Danimarca-Serbia (Allianz Arena di Monaco di Baviera).