È possibile dare disdetta a Telepass? Naturalmente sì ed è una procedura molto facile. Se hai deciso di recedere o chiudere il contratto con uno o più servizi di mobilità integrata offerti dall’azienda, in questo articolo troverai tutte le indicazioni da seguire.

Nato come semplice dispositivo per il telepedaggio in autostrada, Telepass è diventato nel corso degli anni un ricco ecosistema di soluzioni integrate al servizio della mobilità. Infatti, oltre a velocizzare i tempi al casello, generando un notevole risparmio di tempo, carburante ed emissioni, oggi Telepass attraverso l’app mobile riunisce tante possibilità con cui gestire agilmente ogni esigenza di spostamento quotidiana.

Ecco una sintesi dei principali servizi offerti da Telepass offerta per offerta e, nel caso non fossi soddisfatto, una guida su come disdire l’adesione ad essi.

Disdetta Telepass? Sei proprio sicuro?

Aspetta un momento: sei proprio sicuro di disdire Telepass? Ricorda che, uscendo dal contratto, non potrai più usufruire di una serie di vantaggi. Ma potrai rientrare quando vuoi, senza vincoli né costi aggiuntivi.

Telepass, dal 1990 primo servizio di telepedaggio attivo in Italia, ti offre un’ampia gamma di servizi, una rete vendita di oltre 550 punti fisici e soccorso stradale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 in Italia e in Europa, oltre a un’assistenza qualificata per soddisfare ogni tua necessità.

Sempre con il telepedaggio risparmi con sconti su 16 tratte autostradali. E la sostituzione del dispositivo è sempre gratuita.

Recesso Telepass, come fare? Tutte le info offerta per offerta

Telepass offre pacchetti di servizi sia rivolti a privati che ad aziende, partite IVA e professionisti. Concentrandoci sui privati, sono cinque le offerte disponibili:

  • Telepass Base;
  • Telepass Easy;
  • Telepass Plus;
  • Telepass Pay X;
  • Telepass Pay Per Use.

Al dispositivo Telepass previsto in ogni offerta sono associabili 2 targhe. Continua a leggere per scoprire come fare per la disdetta. Tranquillo: non c’è alcuna penale né costo aggiuntivo.

Come dare la disdetta di Telepass Base

Telepass Base è l’offerta minima per privati. Il canone mensile di 1,83 € comprensivo di dispositivo slim ti permette di pagare rapidamente il pedaggio in autostrada, parcheggiare nelle strutture convenzionate in aeroporti, stazioni e fiere, imbarcarti nei traghetti per lo Stretto di Messina, accedere all’Area C di Milano e attivare il servizio Memo per ricordarti le scadenze importanti del tuo veicolo.

Se vuoi disdire il tuo contratto Telepass Base, ciò avverrà in automatico dopo che avrai restituito il dispositivo. Per riconsegnarlo, recati in uno dei Telepass Store, Centro Servizi Telepass o Telepass Point (trovi la mappa sul sito), oppure invialo con raccomandata postale all’indirizzo: Telepass S.p.A. – Via del Serafico 49 – 00142 Roma. Non ci sono costi aggiuntivi. Per ulteriori necessità, è possibile contattare l’assistenza online.

Telepass Easy: come funziona la disdetta

L’offerta Telepass Easy, a fronte di un canone di 2,50 € al mese, oltre al dispositivo slim per pedaggi e parcheggi, include 11 altri servizi in app. Oltre a quelli dell’offerta Base, il pagamento di strisce blu, carburante, ricarica elettrica, bollo, revisione e lavaggio auto.

Come disdire Telepass Easy? Puoi farlo sia online che fisicamente, senza costi aggiuntivi. Nel primo caso, per richiedere la disattivazione dell’account e la chiusura del contratto entra nell’area riservata del sito Telepass (“Accedi” in alto), selezionando “Telepass Easy” nel menù a sinistra e cliccando sulla voce “Contratto” del menù a tendina. Quindi vai su “Titoli di pagamento”, poi “Servizi di pagamento” e infine seleziona “Disattiva servizi di pagamento Telepass”.

Nel secondo caso restituisci il dispositivo uno dei Telepass Store, Centro Servizi Telepass o Telepass Point (trovi la mappa sul sito) o  invialo con raccomandata postale all’indirizzo: Telepass S.p.A. – Via del Serafico 49 – 00142 Roma. Per ulteriori esigenze, puoi contattare l’assistenza online.

Disdire Telepass Plus: la procedura da seguire

Con l’offerta Telepass Plus hai 6 mesi iniziali a canone zero, al termine dei quali diventa di 3,00 € al mese. Con essa accedi all’intera gamma dei servizi Telepass e a continue promozioni: Food & Drink in Autogrill, noleggio mezzi in sharing, biglietti di aerei, treni, navi, pullman, trasporto pubblico locale, prenotazione skipass, autolavaggio, revisione, bollo, strisce blu e parcheggi, rifornimento, ricarica elettrica e altri.

Per dare la disdetta Telepass Plus, puoi farlo fisicamente oppure online. Nel primo caso, restituisci il dispositivo uno dei Telepass Store, Centro Servizi Telepass o Telepass Point (trovi la mappa sul sito) o  invialo con raccomandata postale all’indirizzo: Telepass S.p.A. – Via del Serafico 49 – 00142 Roma.

Nel secondo caso per richiedere la disattivazione dell’account e la chiusura del contratto entra nell’area riservata del sito Telepass (“Accedi” in alto), selezionando “Telepass Plus” nel menù a sinistra e cliccando sulla voce “Contratto” del menù a tendina. Quindi vai su “Titoli di pagamento”, poi “Servizi di pagamento” e infine seleziona “Disattiva servizi di pagamento Telepass”.

Come dare disdetta Telepass Pay X

Telepass Pay X è la soluzione che offre 1 anno a canone zero e un successivo costo mensile di 5,90 €. L’offerta include il dispositivo Telepass, tutti i servizi di mobilità in app e un conto BNL (gratuito per un anno) con carta prepagata fisica e virtuale. Puoi chiudere il contratto in qualsiasi momento e senza ulteriori costi inviando una segnalazione tramite l’apposito form online e seguendo le indicazioni ricevute.

Telepass Pay Per Use: si può disdire?

Telepass prevede anche una soluzione senza canone mensile fisso: Telepass Pay Per Use. Con una quota una tantum di 10 € ricevi il dispositivo per il telepedaggio e vieni abilitato ai servizi in app dell’offerta Base. In seguito paghi 2,50 € soltanto nel mese solare in cui decidi di usufruirne. Non essendoci un contratto continuativo, non è prevista disdetta. Per ulteriori esigenze, puoi contattare l’assistenza online.

I moduli per dare disdetta a Telepass

Il modulo per recedere dal contratto Telepass lo trovi all’interno della sezione Moduli e contrattiModuli generici nell’area PrivatiSupporto del sito aziendale, insieme a una dettagliata lista di FAQ per trovare risposta a ogni tua richiesta di assistenza. Qui puoi consultare le procedure e i regolamenti, oltre a scaricare qualsiasi altro modulo disponibile per la gestione della tua offerta.

Ricorda che per disdire le offerte Telepass Easy e Plus, devi entrare nell’area riservata e seguire la procedura indicata nei paragrafi precedenti. Per disdire Telepass Pay X, invece, è necessario inviare una segnalazione attraverso l’apposito form online e seguire le istruzioni ricevute. In ogni caso, la conclusione del contratto può avvenire in ogni momento e non prevede costi aggiuntivi.

Dove posso restituire il dispositivo Telepass?

Per disdire il tuo contratto Telepass, in particolare nel caso delle offerte Base, Easy e Plus, puoi recarti fisicamente a restituire il dispositivo in uno dei seguenti luoghi:

  • Telepass Store;
  • Centro Servizi Telepass;
  • Telepass Point.

La mappa per trovare il punto più vicino a te la trovi sul sito di Telepass.

In alternativa, come già indicato in precedenza, puoi restituire il dispositivo inviandolo a mezzo raccomandata postale al seguente indirizzo: Telepass S.p.A. – Via del Serafico 49 – 00142 Roma. Tieni presente che il contratto si chiuderà in automatico dopo che avrai restituito il dispositivo. Se hai ulteriori dubbi, non esitare a contattare l’assistenza online di Telepass.