Esordio per l’Italia a Euro 24 proprio nella città della Westfalia: Organizza un gig-tripping a tema sportivo verso gli stadi e le località tedesche che ospiteranno gli Europei 2024 e scopri cosa vedere a Dortmund, città industriale e tecnologica che ha anche un profondo legame con il calcio.

Berlino con il suo Olympiastadion, Amburgo, Colonia… L’itinerario attraverso le tappe del campionato europeo di calcio 2024 ti porta anche a Dortmund, città nota per la sua birra pale lager e per il suo importante museo dedicato alla storia del calcio tedesco.

Il BVB Stadion Dortmund è stato scelto per ospitare alcune partite di fine giugno e la semifinale serale del 10 luglio. Se hai già acquistato il biglietto, non lasciarti sfuggire i tesori nascosti di questa meta europea e approfittane per visitarli in una giornata, in attesa del fischio d’inizio.

Scopri Dortmund, città del calcio, della birra e del verde

Dopo i pesanti bombardamenti avvenuti nel corso della Seconda Guerra Mondiale, la città industriale più importante della Regione della Ruhr è riuscita a rinnovarsi e modernizzarsi riconvertendo le proprie fabbriche in musei e luoghi culturali, e concentrando il proprio impegno sul settore tecnologico e sulla promozione delle aree verdi.

Oggi Dortmund è una destinazione turistica ideale per i viaggi in famiglia o per i “solo travel”, e offre ai visitatori molteplici attrazioni. Anche se hai poco tempo a disposizione, puoi scegliere di recarti verso quelle più importanti e celebri, che in qualche modo simboleggiano la città.

Viaggio a tema per gli Euro 2024: prima tappa al Museo del Calcio Tedesco

Situato nei pressi della stazione ferroviaria di Dortmund, il Museo del Calcio Tedesco è una struttura ampia e moderna, le cui sale raccontano la storia del calcio tedesco e gli episodi più importanti e curiosi che l’hanno reso celebre in tutto il mondo, come a esempio il Miracolo di Berna.

Al suo interno è possibile percorrere una galleria di oggetti e memorie che raccontano 140 di storia calcistica tedesca.

Tra palloni, trofei, fotografie e una Hall of Fame che omaggia i migliori giocatori e le migliori giocatrici dei club tedeschi, il Museo del Calcio ti guiderà in un’esperienza unica per veri appassionati.

Una volta terminata la visita, potrai sostare presso i chioschi nei pressi dell’edificio oppure tirare qualche calcio al pallone nel prato dedicato ai tifosi dello sport più celebre al mondo.

Una passeggiata nel verde al Westfalenpark, aspettando la partita

Con i suoi quasi 600.000 mq, il Westfalenpark si presenta come il polmone verde di Dortmund, e non solo. Al suo interno, infatti, vengono organizzati numerosi eventi culturali, tra concerti, festival, mostre e laboratori per bambini presso il Kindermuseum, sito al suo interno.

Considerato un complesso di giardini tra i più belli d’Europa, quest’area verde è perfetta per una passeggiata pomeridiana o una gita con i bambini.

Con una gran varietà botanica, il parco accoglie in particolare un meraviglioso roseto con 3.000 specie di rose locali, europee e anche esotiche.

Osserva un panorama da cartolina dal Florantium, uno dei simboli della città

La prima cosa che nota chi arriva in città è sicuramente la torre televisiva alta 220 metri che caratterizza lo skyline di Dortmund.

Chiamata Florantium o Flower Tower, questo edificio attrae una gran quantità di turisti perché consente di osservare un panorama da cartolina da un punto di vista privilegiato.

Inoltre, chi visita il Florantium può anche fermarsi a pranzare presso il ristorante della torre situato a 140 metri di altezza.

Visita l’Alter Markt, il cuore pulsante della Dortmund storica

Prima di recarti allo stadio, può essere interessante fare un salto all’Alter Markt, il “vecchio mercato” di Dortmund, dove avrai modo di respirare l’atmosfera cittadina come un vero local.

Fin dal XII secolo luogo d’incontro del popolo, oggi questa zona pullula di bar e ristoranti dove provare prodotti tipici della cucina regionale locale e la famosa birra cittadina. A proposito di quest’ultima: proprio all’Alter Markt si trovano i 2 più importanti birrifici di Dortmund, presso i quali puoi assaggiare la pale lager dal gusto inconfondibile.

Come arrivare a Dortmund per gli Euro 2024?

Puoi arrivare a Dortmund in diverse maniere, sfruttando tutti i servizi di mobilità. Prendendo l’aereo è possibile scendere all’Aeroporto di Dortmund, che si trova ad appena 10 Km dal centro città. In alternativa, puoi atterrare presso l’Aeroporto di Dusseldorf, collegato a Dortmund da una linea ferroviaria che ti porterà a destinazione in circa 2 ore.

Se invece desideri viaggiare in auto, puoi percorrere l’A1 o l’A2 da diverse città importanti della Germania, oppure puoi scegliere di attraversare la B1, una delle più importanti autostrade federali tedesche.