Voglia di sciare? Il meteo a Pasqua annuncia pioggia al Nord e neve sull’arco Alpino fino ai 1.500 metri: un’occasione imperdibile per chiudere la stagione sciistica in bellezza!

Molta neve e tante feste in programma per approfittare delle nevicate di marzo: grazie alle vacanze di Pasqua c’è tempo per una settimana bianca coi fiocchi.

Se non stai organizzando una gita fuori porta per Pasqua o per Pasquetta, l’ideale è richiedere il tuo skipass e scendere in pista per goderti le ultime nevicate della stagione.
Domenica 31 marzo la sveglia suonerà un’ora prima: un’ora in meno di sonno, ma anche un’ora in più per sciare!

Sciare a Pasqua: gli impianti aperti e il bollettino neve

La neve e il calo delle temperature degli ultimi giorni hanno permesso ai comprensori di allungare la stagione sciistica anche in primavera, in particolare sulle Alpi: una vera benedizione per le nostre montagne.

La neve abbonderà nei comprensori del Piemonte, della Valle d’Aosta, della Lombardia, del Veneto e del Trentino Alto Adige, che la fa da padrone.
Vediamo quali sono i comprensori aperti e il bollettino neve.

Dove sciare in Piemonte

Comprensorio aperto Altezza neve Piste aperte Impianti aperti
Alagna Valsesia 0-15 cm 0/14,8 km 6/7
Alpe di Mera 0/30 km 5/7
Bardonecchia 50-110 cm 73/100 km 14/22
Limone Piemonte 30-150 cm 55/79,5 km 3/17
Vialattea 20-90 cm 39/46 km 6/7

Sciare in Valle d’Aosta a Pasqua

Comprensorio aperto Altezza neve Piste aperte Impianti aperti
Antagnod 40-100 cm 0/11,4 km 4/4
Brusson 0/8 km 4/4
Cervinia – Breuil 5-200 cm 0/104 km 13/16
Chamois 40-50 cm -/17,4 km 5/5
Champoluc 40/70 cm 0/29,1 km 10/10
Champorcher 40-110 cm 0/12 km 5/7
Courmayeur 60-100 cm 35/43 km 17/20
Gressoney-Saint-Jean 40-70 cm -/11,4 km 5/5
La Thuile 55-305 cm 145/152 km 38/38
Pila 60-200 cm 64/70 km 14/14

Dove andare a sciare in Lombardia

Comprensorio aperto Altezza neve Piste aperte Impianti aperti
Aprica 30-170 cm 27,9/50 km 9/16
Bormio 15-190 cm 49/50 km 12/14
Foppolo 35-90 cm 20/30 km 5/8
Livigno 86-190 cm 115/115 km 26/32
Maniva Ski 60-200 cm -/40 km 6/9
Ponte di Legno – Tonale 60-350 cm 97/100 km 30/30

Gli impianti aperti in Veneto

Comprensorio aperto Altezza neve Piste aperte Impianti aperti
Arabba – Marmolada 80-170 cm 55/63 km 19/28
Civetta 50-150 cm 60/72 km 12/40
Cortina d’Ampezzo 35-150 cm 100/120 km 19/36

Pasqua sulla neve in Trentino

Comprensorio aperto Altezza neve Piste aperte Impianti aperti
Alpe Cimbra – Folgaria – Lavarone 80 cm 56/100 km 24/42
Folgarida – Marilleva 5-175 cm 61/63 km 23/24
Ghiacciaio Presena 250-350 cm 5/5 km 2/2
Madonna di Campiglio 140-189 cm 58/62 km 20/20
Pejo 60-200 cm 16/20 km 5/7
Pinzolo 90-150 cm 17/31,4 km 13/14
Ponte di Legno – Tonale 60-350 cm 97/100 km 30/30
San Martino di Castrozza – Passo Rolle 20-100 cm 48/60 km 13/24
Val di Fassa 45-150 cm Tutti aperte Tutti aperti
Val Gardena 80-100 cm 186/188 km 196/210

Gli eventi da non perdere per chi va a sciare a Pasqua

I numeri dunque ci dimostrano che sarà una Pasqua incredibile per tutti gli appassionati di sci e gli operatori del turismo si aspettano un flusso di circa 11 milioni di persone: il finale di stagione si avvicina e i comprensori hanno organizzato molti eventi. Eccone alcuni.

Le feste sulla neve

La “Snow Week” a Madonna di Campiglio è un evento che unisce neve, musica e divertimento. Si svolge da oggi al 1° aprile e permette di assistere alle esibizioni su snowboard dei migliori atleti d’Europa per la finale del contest “Red Bull Hammers with Homies!”, cui seguiranno dj set, party sulla neve, grigliata di Pasquetta e concerti live.

Anche a Ponte di Legno-Tonale la Pasqua è caratterizzata da musica e neve, con loSpring Party, tra esibizioni e dj set, che si concluderà con la seconda edizione di Belgium Rocks il 3 aprile.

A Cortina, fino al 1° aprile, si svolge il Super8 Ski Tour Photo & Video Reel Competition, un concorso fotografico e video legato al percorso sciistico del Super8 Skitour.

A Sölden, in Austria, il 5 aprile il ghiacciaio del Rettenbach diventa il palcoscenico per Hannibal, uno spettacolo che coinvolge oltre 300 professionisti tra attori, ballerini e atleti, senza contare gli aerei, gli elicotteri e le motoslitte.

Tra gare con i campioni e divertimento

Dopo la Südtirol Gardenissima, la più lunga gara di slalom gigante al mondo che ha visto la partecipazione di atleti ed ex campioni di Coppa del Mondo, la Val Gardena continua la sua festa post-pasquale con un evento unico: a Ortisei lo Spring Race Party è una gara divertente e fuori dal comune che si terrà il 1° aprile. Si tratta di un percorso a ostacoli che si svolge lungo la pista La Longia, con gruppi mascherati composti da sei partecipanti e un maestro di sci ciascuno. La competizione è molto più di una semplice gara: include infatti soste lungo il percorso per affrontare mini-giochi e sfide divertenti, cercando di accumulare il miglior punteggio possibile. Dopo la gara, la festa prosegue con dj-set e degustazioni di specialità locali.

Altro evento imperdibile è lo Spring Barbecue a Gressoney-La-Trinité, nel comprensorio Monterosa Ski. A Pasquetta i partecipanti possono gustare del buon cibo e birra illimitata mentre si divertono a tuffarsi in una piscina di neve alla fine di una discesa, sia con gli sci che con lo snowboard. Nessuna regola, solo divertimento e atmosfera festosa.

A Prato Nevoso lo Spring Splash del 1° aprile offre una giornata di sci e festa in stile “beach party”, con la possibilità di surfare sull’acqua della piscina con gli sci ai piedi e di gustare la tradizionale grigliata di Pasquetta.

La stagione si chiude con eventi goliardici come lo Snow Park Closing Party a San Martino di Castrozza e l’Uovo d’Oro a Sestriere: musica dal vivo, grigliate e gare, in un’atmosfera spensierata e divertente per celebrare la fine della stagione sulle piste.