Esiste un e-bike che si ricarica in modo…speciale!  Si chiama Freebeat Morph e l’energia della sua batteria può essere ripristinata anche in casa, usando il mezzo come un cyclette.

Freebeat Morph unisce sport e sostenibilità ambientale: usata come cyclette, è perfetta per allenarsi e mantenersi in forma; usata come mezzo di micromobilità elettrica, collabora alla riduzione del traffico stradale, delle emissioni e dell’inquinamento. Insomma, è una e-bike che si ricarica facendo bene sia alla salute che all’ambiente.

Noleggiare una e-bike nelle principali città italiane:
leggi le guide di Moveo


Cos’è Freebeat Morph e come funziona

Freebeat Morph è un’idea presentata su Kickstarter, popolare piattaforma di crowdfunding, da Freebeat, un collettivo di professionisti di diversi settori che vuole promuovere nel mondo uno stile di vita più sano.

Freebeat Morph è una fat bike, ovvero una e-bike dotata di gomme larghe che si adatta a diversi tipi di terreno, dalla città allo ciclovie sterrate, anche grazie alla sua propulsione regolabile e alle robuste sospensioni. Ha un motore brushless da 350 watt e una batteria rimovibile da 720 Wh che garantisce un’autonomia fino a 100 km con una carica completa.

Freebeat Morph, l’e-bike che si ricarica facendo sport

Qualsiasi bicicletta elettrica si ricarica pedalando, ma Freebeat Morph è un po’ diversa. Infatti, è un’e-bike che si ricarica quando la si usa come cyclette. Basta sistemarla sul cavalletto che solleva leggermente la ruota posteriore, piazzarla nell’angolo dalla casa che si preferisce e iniziare l’allenamento. Mezz’ora di pedalata statica in casa può aggiungere 16 km di autonomia alla batteria una volta in strada.

Indoor o outdoor: l’e-bike sotto controllo grazie a una sola app

La bicicletta viene fornita di un’app che include il sistema di navigazione e  il controllo della batteria, per l’uso outdoor, e il software per l’allenamento, per l’uso indoor. Quest’ultimo comprende diverse funzionalità e programmi che simulano pendenze e terreni. La bicicletta è anche dotata di sensori che controllano gli spostamenti sulla sella e di un sistema di tracking della pedalata. L’uso di Intelligenza Artificiale e Machine Learning fa sì che il software sia in grado di personalizzare l’allenamento in base alle performance dell’utente. È disponibile anche un programma di sessioni di allenamento con istruttore che possono essere visualizzate su tablet e smartphone, agganciati al manubrio tramite l’apposito blocco, o trasmesse via tv.

Il costo del mezzo, con un cavalletto, è di 1199 dollari (circa 1150 euro). Attualmente però, la pagina del progetto Frebeat Morph su Kickstarter non accetta più ordini.  Si dovrà dunque aspettare un eventuale nuova apertura delle prenotazioni per entrare in possesso di questa e-bike che si ricarica diventando cyclette. Nel frattempo, per muoversi in città in modo veloce e sostenibile o per avvicinarsi al meraviglioso mondo del cicloturismo, si possono sempre sfruttare i servizi di noleggio di biciclette elettriche per muoversi in città in modo veloce e sostenibile o per avvicinarsi al meraviglioso mondo del cicloturismo.