Un City- SUV completamente elettrico ideale per la città a meno di 25.000 € esiste davvero? Ebbene sì, si tratta di EMC Yudo, la proposta versatile e compatta per le attività di tutti i giorni che conquisterà chi cerca comodità e sostenibilità a un ottimo prezzo.

Tra i tanti modelli in commercio nel mercato delle auto elettriche, arriva una proposta che sta dando del filo da torcere alle case automobilistiche più famose, pensata per gli spostamenti di tutti i giorni, completa di tutti gli optional e con un motore ecologico.

EMC Yudo 

EMC, Eurasia Motor Company, è un brand italiano di importazione di auto cinesi dei marchi Great Wall e Haval, che si era già presentata sul mercato italiano con i modelli Wave 2 e Wave 3 a motorizzazione ibrida, e che propone ora Yudo, un City- SUV compatto, 100% elettrico, adatto alla vita in città.

Questo modello, infatti, si presenta come un nuovo alleato per la vita di tutti i giorni con misure ridotte, optional di serie e un prezzo molto interessante. La sua motorizzazione completamente elettrica poi lo rende ideale per chi desidera muoversi in maniera sostenibile, evitando anche le limitazioni al traffico e scegliendo i comodi servizi di ricarica, sempre più diffusi sul territorio anche nelle modalità di ricarica Ultrafast.

Le caratteristiche di EMC Yudo

EMC Yudo ha misure contenute che lo rendono pratico e agevole per tutte le manovre e il parcheggio: la sua lunghezza è di 4,04 metri, è largo 1,74 m e alto 1,63 con un volume di carico di 310 litri. Non mancano lo spazio interno e la comodità dei sedili per tutti i 5  posti.

Si caratterizza per una linea robusta e morbida, ben proporzionata, con un frontale squadrato, luci sottili e dettagli a contrasto che non passano inosservati anche se l’auto resta sobria ed elegante. In evidenza anche un tocco sportivo e funzionale con le barre sul tetto, il piccolo spoiler posteriore e i fari full LED, tutto di serie.

Interni ed allestimenti

Gli interni sono sobri, moderni e funzionali con sedili in ecopelle e volante multifunzione regolabile in altezza, completi di accessori smart come la piattaforma di ricarica wireless e i display per la strumentazione digitale con uno schermo da 7 pollici e per l’infotainment da 12,3 pollici.

Per i dispositivi di sicurezza, sono previsti, tra l’altro, i dispositivi ABS e ESP con controllo elettronico della sicurezza, oltre ai sensori di parcheggi posteriori.

Gli allestimenti

Gli allestimenti previsti sono due, il Moon White e il Galactic Grey, entrambi full optional e dotati di comode barre sul tetto, specchietti elettrici, cerchi da 17 pollici, gruppi ottici Full LED, climatizzatore automatico e Smart key per l’accensione senza pulsante.

L’allestimento Moon White, più elegante, ha interni in ecopelle nera con una fascia superiore di colore bianco, plancia e volante neri con finiture con un motivo venato effetto legno. La carrozzeria è di colore bianco metallizzato con dettagli Silver e White.

L’allestimento Galactic Grey, più sportivo, ha interni in ecopelle color crema con motivi traforati e fascia superiore di colore nero. Le finiture in questa versione hanno un effetto grigio metallico rigato. La carrozzeria è di colore grigio metallizzato con dettagli Lemon Yellow.

Motorizzazione e prezzo

Il motore sincrono full electric della Yudo, a trazione anteriore, è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 41,7 kWh, e sviluppa una potenza di 95 CV e 165 Nm, che gli consente di raggiungere una velocità massima di 130 km/h e di arrivare da 0 a 50 km/h in 4,5 secondi.

Per ricaricare la batteria è presente un caricatore di bordo da 6,6 kW che consente una ricarica completa in 7 ore circa. Si può fare il pieno anche utilizzando la corrente continua a 50 kW che, in 35 minuti, ricarica la batteria portandola dal 10% all’80%; mentre, per la ricarica dal 10% al 100% occorrono circa 45 minuti.

Come autonomia, la casa madre promette una distanza di 325 km con una ricarica completa e, con l’utilizzo nel traffico cittadino, si può arrivare a 455 km di autonomia. Una delle caratteristiche più utili e affascinanti di questa autovettura così rivoluzionaria è la tecnologia Vehicle to Load, (V2L), in grado di fornire energia a un dispositivo elettrico esterno, come se fosse un generatore.

Il prezzo, uguale per entrambi gli allestimenti e destinato a farsi notare è di 24.200 €. Questo City-SUV è così in diretta competizione con le altre vetture dello stesso segmento, come la Dacia Sandero e la Citroën C3, due tra i modelli più venduti in Italia negli ultimi mesi.