Tra concerti, spettacoli, teatro e mostre, questo giugno a Torino non mancano di certo le cose da fare. Con l’estate 2024 ormai alle porte, questo è il periodo perfetto per programmare una gita nella città sabauda, anche con i bambini. Scopri quali sono gli appuntamenti assolutamente da non perdere!

Torino richiama migliaia di visitatori ogni anno. Meta d’elezione del turismo culturale, non smette di stupire e affascinare con i suoi eleganti palazzi storici, gli ampi spazi verdi a perdita d’occhio e la magia della Mole Antonelliana, uno dei monumenti più iconici del Paese, che svetta sulla città.

Questo mese la città sabauda propone un ricco calendario eventi: mostre d’arte, spettacoli teatrali, festival musicali con ospiti internazionali e tanto altro ancora.

In questa guida abbiamo preparato qualche consiglio per orientarsi tra gli eventi di Torino a giugno. Partiamo!

Eventi a Torino a giugno: mostre, concerti e spettacoli imperdibili

Sono tantissimi gli appuntamenti da non perdere a giugno a Torino! Senza contare che, sfruttando la bella stagione, è possibile organizzare delle piacevoli gite fuori porta, magari spingendosi anche fino alle splendide colline delle Langhe o del Monferrato.

Per vivere al meglio la proposta culturale torinese, invitiamo a utilizzare i servizi di mobilità più agevoli per muoversi in città. Oltre a passeggiare per il centro, puoi scegliere di noleggiare una bicicletta o un monopattino elettrico.

A chi invece preferisce spostarsi in auto consigliamo di dare un’occhiata al funzionamento della ZTL; consultando la nostra guida potrai inoltre ottenere tutte le informazioni utili su dove parcheggiare in centro.

Ecco i migliori eventi a giugno a Torino.

Hybris” di Antonio Rezza e Flavia Mastrella al Teatro Carignano, fino al 9 giugno

Antonio Rezza e Flavia Mastrella- entrambi vincitori del Leone D’oro a Venezia– portano allo storico Teatro Carignano di Torino la loro ultima opera teatrale, Hybris. Uno spettacolo affascinante e divertente nel quale la porta- elemento centrale della rappresentazione- è anche metafora delle differenze: dentro e fuori, noi e loro.

Gli orari delle performance vanno dalle 19:30 alle 20:30, con variazioni il mercoledì, il venerdì (ore 20:45) e il sabato (ore 16:00). Il prezzo dei biglietti parte da 28,65 €.

Auto storiche in centro a Torino con “La 1000 Miglia” l’11 giugno

Dopo il Giro d’Italia, da Torino passa anche la 1000 Miglia! Si tratta di una storica competizione automobilistica che l’11 giugno alle 19:00 farà tappa nella città sabauda con una sfilata in Piazza San Carlo.

Sempre in piazza saranno esposte diverse auto d’epoca, come la Fiat 8HP del 1901 e la Lancia D24 degli Anni Cinquanta. Per l’occasione, il MAUTO – Museo Nazionale dell’Automobile organizza anche una serie di talk e incontri, oltre a un’interessante mostra fotografica.

Il giorno seguente, la gara riparte dal Palavela e prosegue verso le Langhe. Culmina il 15 giugno a Brescia dopo aver attraversato buona parte del Centro Italia.

Musica e concerti con Ritmika 2024, dal 12 al 15 giugno

Con Ritmika 2024 si inaugura la stagione musicale dell’estate torinese con un nuovo calendario di eventi. Il festival estivo– ormai alla sua 28esima edizione– si svolge al PalaExpo dell’ex Foro Boario di Moncalieri, con artisti consolidati e band emergenti che si esibiranno dal 12 al 15 giugno.

Ecco il programma dei concerti a Ritmika 2024:

  • Colapesce Dimartino e Marco Castello – 12 giugno;
  • Emma – 13 giugno;
  • Ariete e Giøve – 14 giugno;
  • Gran finale con Mega90, i 4 finalisti di Ritmika Talent e closing party – 15 giugno.

Per non farsi mancare nulla, durante la finale sarà anche trasmessa la diretta della partita degli Europei Italia-Albania.

Le fotografie di Margaret Bourke-White a CAMERA dal 14 giugno

Il 14 giugno a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia inaugura una mostra dedicata a Margaret Bourke-White, una delle grandi maestre della fotografia del Novecento. Curata da Monica Poggi, l’esposizione include circa 150 fotografie che illustrano la carriera e la vita eccezionale di questa incredibile fotografa.

Si tratta di immagini che mettono in luce la sua grande capacità di documentare la complessità dell’esperienza umana superando ostacoli e pregiudizi di genere. La mostra include anche una vasta selezione di pubblicazioni che hanno caratterizzato il suo lavoro, come la copertina del primo numero della rivista LIFE.

Pino D’Angiò al Bunker il 16 giugno

Domenica 16 giugno si svolgerà il live di uno dei pionieri della disco music italiana: Pino D’Angiò. Il cantante- famoso per il suo iconico tormentone “Ma Quale Idea“- sarà affiancato da artisti come Tommyboy, Discomoderni, Guazzo G e altri ancora da annunciare.

L’evento è organizzato da Ciao Discoteca Italiana e si svolgerà al Bunker di Via Paganini, dalle 16:00 a mezzanotte. Il biglietto costa 18 €.

“Il Trittico” di Giacomo Puccini al Teatro Regio dal 21 giugno

Quest’anno si celebra il centenario della morte del grande compositore italiano Giacomo Puccini. Il Teatro Regio di Torino lo ricorda con “Il Trittico” di tre opere brevi: Il Tabarro, un dramma sulla gelosia e omicidio; Suor Angelica- “opera monacale” su passioni represse e redenzione- e Gianni Schicchi, commedia ispirata alla Divina Commedia di Dante.

Gli spettacoli si svolgeranno dal 21 giugno al 4 luglio. La direzione è di Pinchas Steinberg e la regia di Tobias Kratzer, con un nuovo allestimento in coproduzione con il Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles.

Keanu Reeves e Dogstar in concerto alle OGR il 30 giugno

Keanu Reeves e i Dogstar fanno tappa a Torino alle OGR – Officine Grandi Riparazioni il prossimo 30 giugno. L’attore e musicista canadese- ben noto per il suo ruolo nella pluripremiata saga cinematografica Matrixsi esibirà con i membri fondatori della band, Robert Mailhouse e Bret Domrose.

Si tratta di un’occasione unica per assistere a un live della band, riunitasi recentemente dopo essersi sciolta nel 2002. Questo concerto è infatti una tappa del tour mondiale “Somewhere Between The Power Lines and Palm Trees Tour” per promuovere il loro nuovo album, il primo dopo la pausa durata oltre 20 anni.