La Serenissima apre le sue porte dorate e programma una ricca rassegna culturale tra concerti, mostre e manifestazioni. Scopriamo quindi quali saranno tutti gli eventi a Venezia in giugno e come godersi in questa magnifica città i festival in programma quest’estate.

L’elegante fascino senza tempo di Venezia si prepara ad accogliere migliaia di turisti per un calendario ricco di eventi imperdibili. Giugno può essere il mese ideale per godersi questa città unica dagli incredibili paesaggi da cartolina e, allo stesso tempo, per partecipare ad attività estremamente interessanti.

Prima di partire, però, vi consigliamo di tenervi aggiornati sul contributo d’accesso in città: una tassa di 5 euro che Venezia ha introdotto per tutelare la propria bellezza eterna dai danni dell’overtourism. Se avete già programmato la vostra visita alla “Città dei canali”, vi suggeriamo di sfruttare il Venezia Unica City Pass: un servizio per la mobilità– utilizzabile anche in app sul vostro smartphone- che coniuga la facilità di spostamento alla possibilità di vistare, saltando la fila, i principali musei e siti d’interesse della città.

Pronti a vivere le emozioni di Venezia a giugno? Allora, partiamo!

Gli eventi in programma a Venezia a giugno

L’incantevole capoluogo del Veneto è da sempre la meta per eccellenza di un turismo culturale variegato e numeroso. Ed è in assoluto una delle città più visitate d’Italia.

Culla d’arte, musica e storia, a Venezia a giugno di certo non è in programma la noia. Gli eventi previsti sono numerosi, con un calendario ricco e dedicato a tutte le esigenze.

La musica è protagonista del calendario veneziano

Gli eventi dedicati alla musica saranno molteplici. Ecco quali sono:

  • 21 giugno: Solstizio d’estate con Vivaldi”. Presso la Basilica di Santa Maria della Salute prenderà vita il Vivaldi Festival, una serie di concerti ed esibizioni dedicati al celebre compositore italiano. La manifestazione sarà a ingresso gratuito e quindi un’occasione assolutamente da non perdere per gli amanti della musica classica o per chi vuole avvicinarvisi;
  • 21 giugno: “105 Summer Festival”. Abbiamo già potuto parlarvi del Lucca Summer Festival e del Roma Summer Fest. Anche Venezia ha il suo concerto estivo con il 105 Summer Festival, un concerto gratuito presso il parco San Giuliano che vedrà esibirsi gli artisti più celebri del momento per quanto riguarda la scena musicale italiana;
  • 29 giugno: “Ennio Morricone a Piazza San Marco”. In occasione dei 700 anni dalla morte dell’esploratore italiano Marco Polo, in Piazza San Marco verrà eseguita dall’Orchestra Regionale Filarmonica Veneta la colonna sonora dello sceneggiato dedicato al viaggiatore. Durante la serata verranno proiettate le immagini di questo pezzo di cinema degli anni ’80.

Gli eventi a Venezia a giugno dedicati all’arte

Passiamo ora in rassegna gli appuntamenti dedicati all’arte:

  • Palazzo Ducale si potrà assistere alla sfilata di Max Mara, nota casa di moda emiliana;
  • 22 giugno: “Art Night”. Possiamo definire la Art Night come una notte bianca totalmente dedicata all’arte. In questa serata numerosi musei, mostre e gallerie apriranno gratuitamente al pubblico. Diventato, probabilmente, l’evento più apprezzato di giugno, la Art Night accoglie centinaia di visitatori tra local e turisti;
  • Dal 9 giugno al 7 luglio: “Eletric Supermoon”. Torna in Italia l’artista coreana Hyun Cho con le sue installazioni, sculture e pannelli LED. La mostra si trova da Blue Gallery;
  • Dal 6 giugno al 7 ottobre: “Peace Crystal di Mariko Mori”. L’artista giapponese presenta una nuova opera a Venezia con la sua fondazione no-profit a Ca’ Corner. Si tratta di un cristallo di 1,60 metri che prende ispirazione dalla filosofia buddista e rappresenta il corpo umano in posizione eretta. La visita è gratuita su appuntamento.

Dal Laguna Pride alla Biennale di Venezia: gli eventi da non perdere

  • 9 giugno: “Laguna Pride”. Manifestazione colorata e ricca di musica volta alla celebrazione della diversità e dell’inclusione. Il Laguna Pride è la perfetta occasione per lanciare un messaggio di impegno sociale che vede tutti gli individui come uguali, senza distinzioni;
  • Dal 15 al 30 giugno: Festival Internazionale del Teatro”. La Biennale di Venezia -che si svolge da aprile a novembre- porta con sé questa manifestazione volta alla promozione del teatro. Ci saranno spettacoli e performance interpretati da compagnie teatrali e artisti internazionali;
  • Dal 4 al 16 giugno: “Mestre Bookfest”. Vogliamo concludere con una manifestazione che non si svolgerà proprio nel centro di Venezia ma nelle immediate vicinanze: il Bookfest di Mestre. Si tratta di una vera e propria festa del libro, sulla falsariga del Salone del Libro di Torino, organizzato su più giornate. Ci saranno molto ospiti ed eventi tutti dedicati alla lettura.

Come raggiungere Venezia

Si può raggiungere Venezia in diversi modi:

In aereo: lo scalo più vicino per raggiungere Venezia è l’aeroporto Marco Polo. Il centro città dista circa 12 Km e lo si può raggiungere utilizzando le linee autobus che partono direttamente dall’aeroporto;

In treno: la stazione più comoda per raggiungere il centro è “Venezia Santa Lucia”;

In auto: Venezia si può raggiungere in auto percorrendo l’autostrada A4. Non si può, ovviamente, accedere con il proprio mezzo, quindi è possibile lasciarlo in uno dei tanti parcheggi esterni come quello a Piazzale Roma.

Il mezzo principale per spostarsi all’interno di Venezia è il vaporetto che raggiunge vari punti della bellissima città sull’acqua. Altra valida alternativa, soprattutto per gli amanti della mobilità dolce, è quella di noleggiare un monopattino.