Città gioiello amata per i suoi palazzi raffinati, i suoi canali romantici e le sue feste barocche e colorate, come il celebre Carnevale, Venezia a luglio offre ai visitatori e ai local un gran numero di eventi imperdibili che renderanno unica la tua vacanza estiva.

Finalista della Sustainable Cities Challenge, la Serenissima è una destinazione europea molto amata e una tappa culturale imperdibile per chi organizza un viaggio nel Vecchio Continente.

Culturalmente vivace e attenta alle differenti sfaccettature dell’arte, come dimostra l’organizzazione della Biennale, questa meta propone a luglio tantissimi eventi che sapranno stupirti e coinvolgerti.

Scopri gli eventi di luglio a Venezia e vivi un’esperienza da local tra tradizione e modernità

Chi ama l’arte e desidera trascorrere l’estate in città, può organizzare una vacanza a Venezia- prenotando per tempo il ticket d’ingresso– per fare un tour culturale ricco di appuntamenti e sorprese.

Il luglio veneziano, però, non è solo artistico e offre ai cittadini e ai turisti diverse manifestazioni tradizionali e moderne rivolte a partecipanti di tutte le età.

Trascorri un’estate di puro divertimento con gli eventi a Venezia di luglio, tra musica coinvolgente classica e moderna

Tra gli eventi musicali più importanti e attesi dell’estate veneziana ci sono sicuramente i concerti di Piazza San Marco.

Sullo sfondo della piazza più elegante della città si esibiranno alcuni dei più amati artisti italiani, da Il Volo a Umberto Tozzi, che allieteranno le serate di luglio con i loro celebri brani.

Il prossimo e ultimo appuntamento è il 13 luglio, con un omaggio a Puccini proposto dal Coro e dall’Orchestra del Teatro La Fenice.

Una seconda manifestazione musicale da menzionare è l’edizione 2024 del “Women for Freedom Jazz“, una rassegna solidale che vedrà la presenza di protagoniste femminili del jazz come Perla Palmieri e Sara Longo. Le loro voci faranno da colonna sonora alle serate estive della città fino al 12 settembre, presso la suggestiva terrazza panoramica dell’Hotel Carlton on The Grand Canal.

Approfitta delle ferie per visitare le mostre più belle ospitate a Venezia

Oltre alla Biennale Arte 2024, in corso fino al 24 novembre 2024 ai Giardini, all’Arsenale e in diverse zone della città, il capoluogo veneto ha in programma diverse altre iniziative artistiche capaci di raccontare la storia e l’identità del luogo e della sua popolazione.

La Fondazione Musei Civici di Venezia, ad esempio, sta proponendo una serie di mostre e rassegne molto interessanti, come:

  • Ospiti a Palazzo – Canaletto: fino al 21 luglio presso la Sala del Magistrato alle Leggi nel Palazzo Ducale;
  • Mondi di Marco Polo (ciclo di conferenze): fino al 9 luglio presso il Museo Palazzo Mocenigo;
  • Mondi di Marco Polo. Il viaggio di un mercante veneziano nel Duecento (mostra): fino al 29 settembre presso Palazzo Ducale;
  • MUVE in Contemporanea (stagione espositiva): fino al 24 novembre presso vari musei di Venezia;
  • IV Biennale del Merletto: fino all’8 gennaio 2025 presso il Museo Palazzo Mocenigo e il Museo del Merletto a Burano.

Lasciati conquistare dalle tradizioni veneziane partecipando alla Festa del Redentore

Tanti piccoli borghi e diverse grandi città italiane preservano le proprie tradizioni religiose e profane attraverso grandi festeggiamenti che uniscono riti antichi a divertimenti moderni.

Dalla Festa di San Giovanni a quella di San Pietro e Paolo, fino alla Notte di San Lorenzo, i mesi estivi sono ricchi di date commemorative che offrono l’occasione di immergersi in un’atmosfera di festa, tra colori, musica e sapori locali.

A Venezia, in particolare, da 400 anni si celebra la Festa del Redentore la terza domenica di luglio.

Programmata quest’anno dal 19 al 21 luglio in genere prevede, la prima sera, l’apertura del ponte votivo che collega la Chiesa del Redentore, sull’isola di Giudecca, alle Zattere. Durante il secondo giorno si accendono le luminarie del Redentore, che vivacizzano le zone più conosciute di Venezia, dal Canal Grande al Bacino di San Marco.

L’ultimo giorno la festa si conclude con le regate del Redentore e lo splendido spettacolo pirotecnico che, riflettendosi sulle acque della città, la illumina di mille colori.

Come muoversi a Venezia per partecipare agli eventi di luglio?

Pur essendo afflitta da overtourism, Venezia è una città che può essere comodamente visitata a piedi.

Chi però ha poco tempo a disposizione, oppure rischia stancarsi troppo, può usufruire dei numerosi servizi di mobilità offerti dal capoluogo veneto, come il Venezia Unica City Pass.

Per vivere un’esperienza unica anche nei tuoi spostamenti, puoi salire su un classico vaporetto, su una gondola traghetto o su un ferry boat. Queste modalità di viaggio non solo ti permettono di raggiungere più velocemente le tappe del tuo itinerario, ma ti garantiscono anche una splendida vista su un panorama lagunare suggestivo e romantico.