Da Roma a Venezia, dalle isole alle città medioevali, l’Italia offre una varietà di festival, concerti e mostre che ti permetteranno di vivere il mese di giugno 2024 all’insegna dell’arte e del divertimento.

Giugno segna la fine dell’anno scolastico e l’inizio dell’alta stagione turistica, portando con sé il profumo delle vacanze estive. Con una ricca gamma di eventi culturali che animano l’intero paese, questo è il momento perfetto per immergerti nelle numerose proposte del calendario estivo. In questo articolo abbiamo raccolto alcuni degli eventi di giugno 2024, che non puoi assolutamente perdere.

«Stranieri ovunque» alla Biennale di Venezia

«Stranieri ovunque» è il tema dell’edizione 2024 della Biennale d’Arte di Venezia, che quest’anno celebra lo “straniero” in tutte le sue declinazioni: da chi arriva dal Sud del mondo a chi fa parte della comunità queer. La sessantesima esposizione veneziana ha, infatti, l’obiettivo di dare voce a oltre 300 artisti outsider, quindi appartenenti a contesti sottorappresentati dell’arte. Un motivo in più per partecipare a quello che viene considerato uno degli eventi artistici più antichi e prestigiosi al mondo.
Quest’anno, in particolare, parteciperanno 88 Paesi, inclusi quattro Stati che non avevano mai messo piede alla Biennale, cioè l’Etiopia, la Tanzania, il Benin e il Timor Est. L’evento si terrà negli storici Padiglioni dei Giardini Napoleonici, dell’Arsenale e nel centro di Venezia. Per saperne di più sul programma, che è in corso già da aprile, rimandiamo al sito della Biennale, dove è possibile anche acquistare i biglietti.
Se non vivi a Venezia, prima di partire, ricorda di prenotare il tuo ticket d’ingresso, obbligatorio dal 2024 per entrare in città.

Pelle d’oca: le difficoltà delle donne a Varese

Il Sud America sbarca in Lombardia e più precisamente a Varese, dove – a partire dal 6 giugno e fino al 27 luglio – verrà esposta Pelle d’oca, la mostra di Silvia Levenson, artista argentina che ha dedicato la sua carriera a temi sociali, come l’integrazione dei rifugiati e le atrocità del regime militare nel suo paese di origine.
Per Punto sull’arte, la galleria di riferimento per l’arte figurativa contemporanea italiana e internazionale, l’artista ha creato un’installazione che esplora le insidie quotidiane affrontate dalle donne. La stanza, che inizialmente appare come un normale ambiente domestico, rivela elementi disturbanti, come scarpette con chiodi e un vestito con filo spinato. Le sculture in vetro di Levenson sono metafore visive delle difficoltà quotidiane delle donne, specialmente nel contesto familiare. L’artista esplora le relazioni umane, evidenziando l’ambiguità e dando voce a ciò che spesso rimane nascosto.

Al cinema con l’Ischia Film Festival

Come ogni anno, al Castello Aragonese dell’isola di Ischia, anche a giugno 2024 si terrà l’Ischia Film Festival. Un festival interamente dedicato ai film indipendenti che promuovono il territorio e l’identità culturale attraverso la narrazione cinematografica. Nelle sue 22 edizioni passate, il festival ha ospitato star e registi di fama internazionale, come Oliver Stone, John Turturro e Claudia Cardinale.
L’edizione di questo 2024 offrirà incontri e proiezioni in alcune delle location più suggestive di Ischia, tra cui la Terrazza degli Ulivi, la Cattedrale dell’Assunta e la Piazza delle Carceri Borboniche. Il festival comincerà il 29 giugno e si concluderà il 6 luglio. I biglietti potranno essere acquistati all’info point del festival, nel Piazzale Aragonese, accanto Bar Cocò, a partire dal 22 giugno, dalle 18:00 alle 22:00, oppure online sul sito dell’Ischia Film Festival.

Il nuovo Festival di Caracalla, a Roma

Dal 3 giugno al 10 agosto 2024, come ogni anno, le Terme di Caracalla di Roma ospitano la stagione estiva del Teatro dell’Opera. Quest’anno, però, ci saranno due novità: non più solo spettacoli di balletto classico e liriche d’opera, ma anche concerti di musica jazz e pop, spettacoli circensi e proiezioni di film. Per questa edizione, inoltre, non ci saranno direttori creativi “classici”, ma debutteranno come creativi e scenografi gli architetti e coniugi Massimiliano Fuksas e Doriana Mandrelli.
Tra gli artisti che si esibiranno, spiccano i nomi di Fiorella Mannoia, Samuele Bersani, Francesco De Gregori, Roberto Bolle e tanti altri. Numerosi eventi, tra concerti e film, saranno inoltre dedicati alle musiche di Giacomo Puccini, in onore del centenario della sua morte.
Per conoscere il programma completo, rimandiamo al sito Opera Roma, dove poter anche acquistare i biglietti. Per raggiungere le Terme di Caracalla, consigliamo di evitare l’auto per non rimanere ingolfati nel traffico romano, preferendo piuttosto i servizi di mobilità sostenibile che la città offre, come il bike sharing.

La musica del Lucca Summer Festival

Se hai voglia di ballare e scatenarti in un concerto, insieme a migliaia di persone, il Lucca Summer Festival è l’evento di giugno 2024 che fa al caso tuo. Parliamo di uno dei più prestigiosi eventi musicali estivi in Italia e in Europa, che dal 1988, accoglie ogni anno artisti di fama mondiale, offrendo concerti indimenticabili nel suggestivo centro della città medievale di Lucca, in Toscana.
Quest’anno, a partire dal 2 giugno e fino al 26 luglio, saliranno sul palco artisti del calibro di Eric Clapton, Ed Sheeran, The Smashing Pumpkins, Rod Stewart, Lenny Kravitz, Duran Duran e molti altri.
I biglietti possono essere acquistati sulle piattaforme e sui punti vendita segnalati sul sito del Lucca Summer Festival, ma non aspettare troppo per prenotare il tuo posto: gli spettacoli di questo meraviglioso evento arrivano presto al sold out!