Scopriamo tutti gli appuntamenti imperdibili e il programma degli eventi a Milano a maggio tra mostre, concerti e spettacoli ai quali proprio non si può rinunciare.

Milano è una città viva e dinamica che, da sempre, propone eventi di ogni tipo. Se il calendario degli eventi di aprile era già molto ricco, quello di maggio lo è ancora di più grazie a mostre e concerti imperdibili. Il programma, inoltre, è estremamente inclusivo e rivolto a tutte le età, quindi perfetto se si desidera visitare Milano con i bambini per una gita di primavera.

Vediamo quindi tutti gli eventi a Milano a maggio con relativa sede e costi.

Gli eventi in programma a Milano a maggio

Una serie di appuntamenti imperdibili coinvolgono il bellissimo capoluogo della Lombardia per un mese ricco di eventi durante il quale sarà impossibile annoiarsi. Mostre, concerti e spettacoli saranno i protagonisti degli eventi a Milano a maggio.

La città meneghina è culla d’arte, musica e cultura, protagonista di primo piano del Festival dei diritti umani fino al prossimo 10 maggio.

Scopriamo quindi gli eventi più attesi.

Le mostre d’arte da non perdere in città

Ecco le mostre più rilevanti di maggio per un vero e proprio viaggio nell’arte:

  • Mostra di Cézanne e Renoir: i capolavori del Musée d’Orsay: fino al 30 giugno 2024, a Palazzo Reale, si potrà assistere alla imperdibile mostra di questi due giganti dell’Impressionismo. Il costo del biglietto è di 15 euro;
  • Artemida Art Week: fino al 18 maggio sarà possibile ammirare, grazie ad Artemida Experience, una mostra unica nel suo genere che propone le opere di 70 artisti diversi, tutti con il proprio stile e la propria visione dell’arte. L’evento si svolge in Largo Corsia dei Servi 4, al Centro Culturale di Milano ed è gratuito;
  • Mostra su Picasso. La metamorfosi della figura: fino al 30 giugno, negli spazi Mudec, sarà visitabile la mostra dedicata all’artista spagnolo. Il costo del biglietto è di 18 euro;
  • Brassaï. L’occhio di Parigi: mostra fotografica, da ammirare fino al 2 giugno, dedicata agli scatti d’epoca del celebre fotografo. L’evento si trova a Palazzo Reale al costo d 15 euro;
  • Mostra di Dolce & Gabbana: disponibile fino al 31 luglio la mostra dedicata alla moda e alle creazioni dei due famosi stilisti italiani. La potrete vedere al Palazzo Reale al costo di 17 euro;
  • Mostra Ukiyoe Immersive Art Exhibition: fino al 6 giugno al Tenoha Milano è possibile assistere a questa mostra che celebra la corrente artistica ukiyoe. Il costo d’ingresso è di 16 euro;
  • Monet e gli Impressionisti. Digital Experience: imperdibile la mostra di Monet presente nella Next Area in via Paolo Sarpi. Fino al 22 settembre potrete ammirare diverse sale immersive dedicate al maestro impressionista fino a concludere con una “passeggiata” nelle sue opere grazie al VR. Il costo dell’ingresso è di 17 euro.

I concerti e gli spettacoli del maggio milanese

Anche sul fronte musicale e teatrale Milano non si tira indietro con alcuni imperdibili eventi.

  • Arturo Brachetti Solo. The Legend of quick change: al Teatro degli Arcimboldi, dal 10 al 15 maggio, il famoso trasformista Arturo Brachetti porterà il suo estro a Milano con uno spettacolo imperdibile. Il costo del biglietto parte dai 19.60 euro;
  • Eiffel 65: l’11 maggio all’Alcatraz tornano i mitici Eiffel 65, iconico gruppo dance italiano che continua a far ballare intere generazioni. Il costo del biglietto è di 20 euro;
  • Pinguini Tattici Nucleari: venerdì 17 maggio al Forum di Assago c’è il concerto dei Pinguini Tattici Nucleari. I biglietti partono dai 45 euro;
  • Mahmood: al Fabrique di Milano arriva Mamhood, noto per aver vinto per ben due volte il Festival di Sanremo. I biglietti avranno un costo di 45 euro;
  • Metallica + Five Finger Death Punch + Ice Nine Kills: tre iconiche band con i Metallica come protagonisti. Il 29 maggio, all’Ippodromo SNAI La Maura, potrete tronare indietro nel tempo con questo imperdibile evento. Il costo del biglietto è di 92 euro;
  • Edoardo Ferrario: oggi e il 30 maggio, al Teatro degli Arcimboldi, ci sarà il simpaticissimo Edoardo Ferrario e il suo spettacolo di stand up comedy. I Biglietti partono dai 23 euro.

Gli spettacoli teatrali più attesi nel capoluogo lombardo

Concludiamo il nostro calendario con alcuni degli spettacoli più attesi a teatro.

  • Broadway Celebration: il 10 maggio al Teatro Repower di Milano vanno in scena i più bei brani dei musical. Biglietti a partire da 27 euro;
  • Il mercante di Venezia: nota opera di Shakespeare, fino al 19 maggio al Teatro Manzoni. Biglietti a partire da 28 euro;
  • Freak! Il Musical: 10 e 11 maggio al Teatro Nazionale con le musiche dal film The Greatest Showman. Biglietti a partire da 28 euro;
  • Don Pasquale: dall’11 maggio al 4 giugno al Teatro la Scala. Biglietti a partire dai 27 euro;
  • La bayadère: spettacolo di balletto classico al Teatro alla Scala dal 26 maggio al 21 giugno. Biglietti compresi tra i 10 e i 150 euro;
  • Roberto Bolle: dal 21 al 26 maggio torna al Teatro degli Arcimboldi con il suo nuovo spettacolo: Roberto Bolle and friends. Biglietti a partire da 28 euro.

Come spostarsi a Milano per partecipare agli eventi in città

Se state programmando una gita a Milano per partecipare agli eventi in programma a maggio in città, esistono molteplici alternative per muoversi comodamente, soprattutto grazie ai servizi per la mobilità in app.

Per chi preferisce muoversi in automobile esistono numerosi parcheggi in città, compresi quelli convenzionati nel centro città. Vi consigliamo, in questo caso, di prestare particolarmente attenzione alla  Ztl per evitare le spiacevoli sanzioni. Importante anche informarsi sulle norme che regolamentano l’accesso in Area C e Area B.

Un’altra alternativa più che valida è quella di utilizzare i trasporti pubblici come la metropolitana, tram e bus. È possibile, inoltre, acquistare i biglietti online così da evitare code alle macchinette o dai rivenditori. Ricordiamo che da pochissimo è attivo il nuovo biglietto Atm “RicaricaMi”, che dà la possibilità di cumulare fino a 30 viaggi su un singolo ticket.

Ai sostenitori della mobilità dolce segnaliamo l’ampia rete di micromobilità elettrica in sharing. È possibile godersi la città noleggiando biciclette, monopattini e scooter riducendo, allo stesso tempo, le nocive emissioni di CO2.