Il mese che vede l’inizio della primavera porta a Milano tantissimi eventi sotto il segno dell’arte, del teatro, della musica e dello sport. Un calendario ricco di proposte che soddisfano sia gli abitanti del capoluogo lombardo, sia i turisti che arrivano nella città della Madonnina per passare un breve periodo di vacanza. 

Cosa fare a Milano a marzo: 10 eventi da non perdere

Annoiarsi a Milano? Impossibile. La città è sempre in fermento, pronta a offrire a cittadini e turisti tantissime attrazioni che valgono una visita. Noi abbiamo selezionato 10 tra gli appuntamenti più interessanti che si svolgeranno nel mese di marzo e che spaziano tra mostre d’arte, concerti, festival di food&beverage, fiere dell’editoria e manifestazioni sportive. Un palinsesto ricco da cui prendere ispirazione per organizzare del tempo di qualità in famiglia o con gli amici.

A teatro con Il piccolo principe

Per chi è rimasto folgorato dalla lettura del grande classico di Antoine de Saint-Exupéry, questo è l’appuntamento da segnare in agenda. La trasposizione del libro in spettacolo arriva a Milano dopo i successi ottenuti a Roma, Torino, Ravenna e Napoli.
Le Petit Prince è probabilmente la storia più letta ed amata di tutti i tempi, che conquista per la sua innocenza e capacità di stimolare la fantasia. Non aspettarti un musical o una pièce tradizionale: nello show si fondono musica, teatro e atmosfere circensi, per un’esperienza indimenticabile.

  • Quando: dal 7 al 24 marzo 2024
  • Dove: Teatro Repower, Via Giuseppe di Vittorio 6, 20057 Assago (MI)
  • Biglietti e info: Sito ufficiale

Chef e cibo gourmet a Identità golose

Per tre giorni il place to be degli appassionati di trend culinari è questa manifestazione che da anni riunisce il gotha della ristorazione italiana e internazionale, facendo dialogare insieme agli avventori famosi chef, giovani promesse ed esperti del settore.
Per l’edizione 2024, che vede come piatto simbolo il Raviolo alle erbe amare e rapa bianca della chef Antonia Klugmann, sono previste oltre 10 masterclass, 10 aree tematiche, tante degustazioni e talk con oltre 100 relatori, tra cui i pluristellati Massimo Bottura ed Enrico Bartolini, volti amati che si dividono tra cucina e televisione come Alessandro Borghese, nomi da tenere d’occhio, da Chiara Pavan a Mattia Pecis e vere e proprie leggende, una su tutte Alain Ducasse.

  • Quando: 9, 10, 11 marzo 2024
  • Dove: Allianz MiCo, Piazzale Carlo Magno 1 (Gate 16), 20149 Milano
  • Biglietti e info: Sito ufficiale

Libri e autori a Book Pride 2024

Si tratta della sempre attesa Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, giunta quest’anno alla sua ottava edizione. L’evento che tutti i lettori più curiosi non possono mancare e che raccoglie in una manciata di giorni il meglio della letteratura italiana e straniera.
Oltre ai tanti espositori, tra i nomi di punta di quest’anno ci sono Chiara Valerio, Claudia Durastanti, Cristina Rivera Garza, Annalisa Camilli, John Freeman, Alessandro Cattelan, ma anche musicisti come Vinicio Capossela, Umberto Maria Giardini, Appino e Ghemon.

  • Quando: dall’8 al 10 marzo 2024
  • Dove: Superstudio Maxi, Via Moncucco 35, 20142 Milano
  • Biglietti e info: Sito ufficiale

Tra i fiori di Soffio di Primavera

Tra i modi di festeggiare l’arrivo della nuova stagione, a Milano il Fai torna per la nona volta nella meravigliosa cornice di Villa Necchi Campiglio con la sua mostra mercato di piante, fiori e prodotti per il giardino.
Nel corso dei due giorni, 30 vivaisti esporranno al pubblico – che può anche comprare, oltre che ammirare – il meglio che la natura offre in questo periodo dell’anno, tra ciclamini, camelie, viole, primule, ma anche erbe aromatiche, piante annuali, arbusti e sempreverdi, ideali per ornare balconi e terrazze. In più, spazio ad arredi d’esterno e le novità in merito a concimi e attrezzi per il giardinaggio, senza dimenticare laboratori sulle potature, workshop e gli attesi incontri con il celebre architetto paesaggista Paolo Pejrone e l’agronoma e progettista di giardini Laura Cinzia Bassi. I “pollici verdi” sono avvertiti: perdere l’occasione sarebbe un peccato.

  • Quando: 9 e 10 marzo 2024
  • Dove: Villa Necchi Campiglio, Via Mozart 14, 20142 Milano
  • Biglietti e info: Sito del Fai

Gazzelle in concerto

Reduce dall’ultimo Festival di Sanremo, dove si è piazzato undicesimo con il brano super romantico Tutto qui, arriva a Milano il cantautore romano Gazzelle, all’anagrafe Flavio Bruno Pardini, classe 1989, che porta in giro per l’Italia il suo tour nei palasport Dentro x sempre.
La data milanese del 12 marzo è sold out, mentre per la seconda, prevista il 13 marzo, i biglietti sono ancora disponibili. Una bella opportunità per i fan lombardi, che potranno finalmente vedere il loro beniamino dal vivo cantando a squarciagola i singoli che lo hanno reso un piccolo fenomeno di culto.

  • Quando: 12 e 13 marzo 2024
  • Dove: Mediolanum Forum di Assago, Via Giuseppe di Vittorio 6, 20057 Assago (MI)
  • Biglietti e info: Sito di Vivo Concerti

L’anima protagonista a Soul, Festival di Spiritualità

L’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’Arcidiocesi di Milano sono i promotori della prima edizione di questo festival che ha come obiettivo far rallentare i ritmi della città e riuscire a prendersi del tempo per dialogare con la propria anima.
Il tema del debutto è quello della meraviglia, su cui si cimenteranno diversi ospiti e relatori, tra scrittori, poeti, architetti, religiosi, artisti e filosofi, da Alessandro D’Avenia a Ilaria Gaspari, passando per Alessandro Baricco, che inaugura la manifestazione il 13 marzo in un incontro dalle 18 alle 19.30 nell’Aula Magna dell’Ateneo.

  • Quando: dal 13 al 17 marzo 2024
  • Dove: location diffuse in tutta la città
  • Biglietti e info: Sito ufficiale

Nel mondo dei cocktail alla Mixology Week

Milano è la città delle “week”: moda, design, musica, ma anche food&beverage. Come nel caso della Mixology Week, che con più di un centinaio di appuntamenti tra serate, eventi e degustazioni in bar e locali, riunirà i brand più famosi e i cocktail lovers. Il campo base è al Superstudio Maxi di Via Moncucco 35, con la Mixology Experience dal 17 al 19 marzo, dove si incontrano espositori ed appassionati per tasting e acquisti.

  • Quando: dal 14 al 19 marzo 2024
  • Dove: location diffuse in tutta la città
  • Biglietti e info: Sito ufficiale

L’arte di Cézanne e Renoir in mostra

S’intitola Cézanne/Renoir. Capolavori dal Musée de l’Orangerie e dal Musée d’Orsay una delle mostre più attese non solo dai milanesi, ma anche dai tanti turisti che arriveranno nel capoluogo meneghino a partire da metà marzo. L’occasione da celebrare è quella dei 150 anni dalla nascita dell’Impressionismo, uno dei movimenti artistici più amati e che vede nei pittori Paul Cézanne e Pierre-Auguste Renoir due tra gli esponenti più significativi che hanno contribuito alla sua formazione. Nell’allestimento nelle sale di Palazzo Reale, sono protagonisti 52 capolavori provenienti dai due famosi musei parigini, con inoltre una selezione di opere di artisti successivi che testimoniano la forte influenza avuta dai due maestri e nella quale compaiono anche due quadri di Pablo Picasso.

  • Quando: dal 19 marzo 2024
  • Dove: Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12, 20122 Milano
  • Biglietti e info: Sito ufficiale

Di corsa alla Stramilano

Nata come mezza maratona nel 1972, la Stramilano è diventata una “gara” che unisce atleti professionisti, amatori, ma anche famiglie e gruppi di amici che si godono Milano correndo tra le vie del centro storico.
Un’atmosfera divertente e gioviale, dove jogging fa rima con aggregazione: nel tempo, infatti, i partecipanti sono cresciuti, tanto che la manifestazione è conosciuta anche come la “marcia dei 50.000”. Si può optare per il percorso da 5, 10 e 21,097 km a seconda delle proprie capacità.

  • Quando: 24 marzo
  • Dove: Partenze da Piazza Duomo (5/10 km) e Piazza Castello (Half Marathon)
  • Iscrizioni e info: Sito ufficiale

Lasciati incantare dalla fioritura delle magnolie

Non è un evento tout-court, ma per i milanesi c’è una cosa che a marzo si deve obbligatoriamente fare: andare nell’elegante Piazza Nicolò Tommaseo (tra Via Mascheroni e XX Settembre) e fotografare le magnolie che sbocciano.
Uno scorcio di città diventato ormai iconico come i Navigli o i grattacieli di CityLife, che si mostra questo mese in tutta la sua bellezza, con i rami degli alberi in un tripudio di fiori dalle sfumature lilla e violetto. Le magnolie fanno capolino in diverse parti della città, è vero, ma quando le vedrai qui potrai dire di essere stato nel posto migliore in assoluto per postarle su Instagram.