Prendi parte agli eventi di Roma a maggio e lasciati affascinare dall’arte, dalla musica e dalle rassegne che ospita la capitale italiana.

Meta di turismo culturale e tra le migliori città europee da visitare, Roma è una città dai mille volti.

Calorosa e giovanile, ammantata di mistero, custode della storia più antica e importante del Paese, ha talmente tante cose da offrire che è impossibile esplorarla in pochi giorni.

Tra una visita al Colosseo e una al Pantheon, se sei riuscito a ritagliarti uno spazio per fare un viaggio primaverile in questa splendida città, puoi scoprire il suo lato più nascosto e local partecipando agli eventi in programma a maggio.

Visita Roma a maggio e partecipa ai tanti eventi in programma

Quando si visita per la prima volta una città, spesso ci si reca presso i punti d’interesse più celebri tralasciando tanti luoghi affascinanti ed eventi unici. A esempio, non tutti conoscono la Porta Alchemica, una meta romana ricca di esoterismo e mistero. Oppure, sono pochi ad approfondire anche la Roma moderna, che offre tesori architettonici e artistici meravigliosi, al pari delle zone più antiche della Capitale.

Il Comune e vari enti e associazioni propongono a cittadini e turisti molteplici iniziative volte a valorizzare la città. Ecco quelle più attese nel mese di maggio.

Alla scoperta dell’arte della Città Eterna con le mostre di maggio di celebri artisti antichi e contemporanei

Il maggio romano ha un ricco programma di mostre e iniziative artistiche che sapranno soddisfare gli amanti dell’arte antica e contemporanea.

Tra le più apprezzate, vi sono:

  • Casa Balla: aperta straordinariamente al pubblico dal 9 al 12 maggio, Casa Balla è il progetto architettonico futurista di Giacomo Balla, autore del manifesto “Ricostruzione futurista dell’universo”. Laboratorio di sperimentazione, ogni suo spazio e ogni suo arredo raccontano una visione creativa e innovativa della realtà. Prezzi e orari di visita non sono attualmente disponibili, ma saranno presto visionabili presso il sito ufficiale Casa Balla;
  • Mostra Collettiva On Love: a ingresso gratuito, la mostra racconta il tema dell’amore attraverso le opere di 8 artisti. Allestita presso l’Istituto Svizzero, può essere visitata il mercoledì e il venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00, il giovedì dalle ore 14.00 alle ore 20.00, e il sabato e la domenica dalle ore 11.00 alle ore 18.00;
  • Et Lux in Tenebris: organizzata dalla Galleria SpazioCima e curata da Antonio E.M. Giordano e Roberta Cima, questa manifestazione, che comprende non solo esposizioni ma anche spettacoli all’aperto e incontri, vuole omaggiare il quartiere Coppedè nel centenario dalla sua fondazione;
  • Filippo e Filippino Lippi. Ingegno e bizzarrie nell’arte del Rinascimento: allestita presso i Musei Capitolini, questa mostra approfondisce l’arte rinascimentale tra Roma e Firenze attraverso l’esposizione di alcuni dei capolavori di due dei maggiori artisti del tempo;
  • Napoli Ottocento: allestita presso le Scuderie del Quirinale, questa mostra vuole omaggiare la vivacità artistica della città partenopea nel XIX secolo, attraverso l’esposizione di 250 opere di grande fascino.

Rassegne e spettacoli per un maggio romano all’insegna della cultura e della sostenibilità

Chi vuole partecipare a incontri su temi importanti o desidera passare una serata di leggerezza, seduto comodamente su una poltrona di un teatro, ha un’ampia scelta di appuntamenti di maggio presso varie location cittadine.

Di seguito alcuni degli eventi più interessanti:

  • Odissea: dal 7 al 12 maggio arriva al Teatro di Documenti lo spettacolo itinerante con la regia di Francesco Polizzi e Christian Angeli che, attraverso una delle più celebri opere antiche, racconta il viaggio interiore che l’uomo affronta nel corso della sua vita;
  • Festival Contaminazioni: torna al Mattatoio la rassegna di spettacoli teatrali liberi ed esperimenti artistici, arrivata ormai alla sua XVI edizione;
  • Immagina: dal 9 al 12 maggio la IV edizione del festival internazionale del teatro di figura animerà la città con un ricco programma di spettacoli, mostre, laboratori e incontri;
  • Hip Hop Cinefest 2024: presso la Casa della Cultura di Torpignattara si terrà il 10 e l’11 maggio la rassegna dedicata al cinema, alla musica e alla cultura Hip Hop;
  • Piazza Tevere a Filo d’Acqua: in programma per l’11 maggio, questa iniziativa, che unisce arte e sostenibilità, vede come protagonista un fiume che fa parte dell’identità romana. E, attraverso talk con operatori del settore e opere artistiche proiettate sui muraglioni di Piazza Tevere, si parlerà del futuro green della città, del ruolo dell’acqua e della preservazione di questa importante risorsa.

Come muoverti in città per partecipare agli eventi di maggio a Roma?

Roma è una metropoli nella quale è possibile visitare a piedi molti punti d’interesse storico e artistico.

Se arrivi dalla periferia o da un’altra città, può essere più comodo viaggiare in auto. Sono presenti diversi parcheggi in centro e, per evitare qualsiasi stress, puoi affidarti a un servizio in app per i parcheggi convenzionati. Attenzione, però, alla Ztl fascia verde per evitare multe e sanzioni.

In alternativa, puoi spostarti in metropolitana o usufruire dei servizi di noleggio monopattino elettrico o di bike sharing.