Andiamo alla scoperta dei treni storici, viaggiando su carrozze retrò attraverso percorsi dimenticati e storie avvolte dal vapore: ecco, in breve, la Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie.

I viaggi in treno sono sempre più amati dagli italiani. La comodità di arrivare direttamente in centro città senza guidare l’auto provata, unita alla possibilità di usufruire di sedili confortevoli, sono solo alcuni dei motivi per cui molte persone scelgono questo mezzo di trasporto per spostarsi.

Per celebrare quella che è a tutti gli effetti una filosofia di viaggio lento e di slow tourism ecco la Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie: due giorni- il 4 e 5 maggio prossimi- in cui scoprire il fascino senza tempo dei binari italiani.

Ecco tutti i dettagli.

Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie: date ed eventi da segnare in agenda

La Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie offre un’esperienza di turismo ferroviario che alimenta la filosofia del turismo sostenibile. Si svolgerà il 4 e 5 maggio prossimi ed è un’occasione perfetta per riscoprire treni storici, i percorsi dimenticati e le esperienze di viaggio uniche.

Dai finestrini sarà possibile ammirare panorami da cartolina, con locomotive a vapore e carrozze d’epoca. I treni a bassa velocità catturano l’attenzione di moltissimi viaggiatori, affascinati dalle meraviglie dei paesaggi meno conosciuti d’Italia, tra borghi nascosti e itinerari insoliti. Ecco gli appuntamenti da non perdere.

Il treno storico che parte da Reggio Calabria

Uno dei viaggi più interessanti della Giornata, organizzata da Amodo – Alleanza per la mobilità dolce in collaborazione con Fondazione FS e Fiftm, è quello che partirà da Reggio Calabria Centrale. Questo treno storico, gestito dalla Fondazione FS e organizzato dall’Associazione Ferrovie in Calabria, percorrerà il tratto ionico fino a Catanzaro Lido, con fermate a Melito PS, Bova Marina, Brancaleone, Locri, Monasterace, Badolato e Soverato.

L’apertura del museo ferroviario in Sardegna

Oltre alla Calabria, altre Regioni italiane partecipano con iniziative correlate: in Sardegna l’Associazione Sarda Treni Storici Sardegnavapore organizza l’apertura straordinaria del Museo ferroviario sardo e l’esposizione di un treno storico alla stazione di Cagliari durante tutta la giornata del 5 maggio.

Le pedalate lungo che le ferrovie dismesse

Completeranno il programma della Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie diverse attività all’aria aperta, come passeggiate e pedalate lungo antiche tratte ferroviarie o lungo le Greenways in collaborazione con l’Associazione Italiana Greenways, Italia Nostra, Legambiente e altre associazioni parte dell’Alleanza. Maggiori informazioni sull’evento all’interno del sito di Amodo.