Il 23 marzo prossimo Milano ospiterà il Festival del Made in Italy. Un evento che riunisce appassionati e imprenditori sotto il segno distintivo dell’italianità nel mondo: design, moda, cucina di qualità e tanto altro ancora. 

Alta moda, innovazione tecnologica, motori, design e gastronomia sostenibile e d’eccellenza. Il Festival del Made in Italy – che quest’anno si svolgerà a Milano – celebra il patrimonio materiale e immateriale italiano: un’eredità simbolo di unicità nel panorama globale.

Nato con lo scopo di avvicinare le giovani generazioni a quelle professioni che caratterizzano – da sempre – l’artigianato e la manifattura italiana, il Festival del Made in Italy è ancora un’occasione di confronto. Un melting pot di settori e passioni, in cui convergono le diverse espressioni dell’arte e dell’industria italiana.

Festival del Made in Italy: un viaggio nel cuore dell’eccellenza italiana

Il Festival del Made in Italy affonda le sue radici più profonde nella volontà di valorizzare e diffondere l’eccellenza italiana in diversi settori: dalla moda al design, dalla cucina all’automotive. La prima edizione della rassegna si è svolta a Firenze nel 2005. E, da allora, il Festival del Made in Italy ha continuato a crescere in importanza e popolarità, accogliendo, di anno in anno, visitatori da tutto il mondo.

Sfilate di moda, in cui gli stilisti italiani più rinomati presentano al pubblico internazionale le proprie creazioni; enogastronomia di qualità, che accompagna i piatti tipici più conosciuti alla degustazione dei vini che rappresentano l’italianità nel mondo; design e artigianato che si mescolano e si fondono alle nuove e più stringenti esigenze dell’industria automobilistica italiana, sempre più lanciata verso la mobilità elettrica.

Tutto questo è il Festival del Made in Italy. Che, come vi abbiamo anticipato, nell’edizione di quest’anno si svolgerà il prossimo 23 marzo 2024 a Milano.

Tutto quel che c’è da sapere sul Festival: eventi in programma, orari e costi

L’edizione di quest’anno del Festival del Made in Italy si svolgerà a Milano, in Via Arcivescovo Calabiana 6, a partire dalle ore 9.30 e si concluderà, orientativamente, intorno alle 20.00. Vi anticipiamo che il costo simbolico del ticket d’ingresso è di soli 5€.
La rassegna, infatti, nasce con l’obiettivo di sensibilizzare e appassionare i più giovani, avvicinandoli ai settori distintivi del Made in Italy. E, in tale ottica, il programma del Festival 2024 è ricco di eventi trasversali. Tutti da scoprire.

Simulatori di volo, laboratori creativi e degustazioni: le attività in programma quest’anno

Ecco tutte le attività in programma per l’edizione 2024:

  • Simulatori di volo: un evento incredibile per tutti gli appassionati, che avranno l’opportunità di pilotare un simulatore di volo dell’Aeronautica Militare;
  • Degustazioni: per conoscere l’Italia anche attraverso i suoi prodotti tipici, le degustazioni saranno guidate da esperti e sommelier. Un viaggio sensoriale nel cuore del gusto e dell’eccellenza enogastronomica del Belpaese;
  • Laboratori artigianali: il laboratorio artigianale del vetro diMurano traghetterà i visitatori verso un’esperienza unica nel proprio genere. I più giovani potranno sperimentare dal vivo tutte le tecniche della lavorazione del vetro.

Il Festival del Made in Italy, inoltre, ospiterà anche workshop e conferenze tenute da esperti di settore. Offrendo l’occasione di approfondire le proprie conoscenze e discutere delle sfide e delle opportunità legate alla produzione italiana. Per tenervi sempre aggiornati su tutte le novità, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della rassegna.

Come raggiungere il Festival del Made in Italy

Per raggiungere Milano in occasione del Festival del Made in Italy, potreste sfruttare i servizi per prenotare i voli tramite app. In tal modo, vi assicurerete la tranquillità di programmare e gestire la vostra permanenza nel capoluogo lombardo in tutta tranquillità.

Dagli aeroporti milanesi di Linate e di Malpensa è possibile raggiungere la vostra destinazione utilizzando i treni – direttamente collegati alle stazioni ferroviarie principali – la metropolitana oppure un’auto a noleggio.

Vi ricordiamo che la sede di questa edizione della rassegna – il Talent Garden Calabiana – è ubicata a circa 200 metri dalla stazione di Porta Romana FS e a circa 500 metri dalla linea metro M3 Lodi TIBB. Potreste dunque utilizzare anche la linea 24 del tram o i bus 65, 90, 91 e 92. In alternativa, potreste optare per i mezzi di micromobilità elettrica.