La Fiat 600 Hybrid è descritta dagli addetti alla comunicazione della Casa di Torino come un “upgrade italiano elettrificato”. Andiamo a scoprire perchè.

Il mercato delle auto elettriche e ibride è in crescita: la Fiat Panda (nelle modalità mild hybrid e full hybrid) è la più venduta dell’anno in Italia con 10.424 unità, ma la Casa di Torino continua a guardare avanti. Il recente lancio della nuova Fiat 600 Hybrid lo certifica. Resa disponibile per il mercato italiano meno di un mese fa, la vettura è considerata dal marketing della società sabauda come un “upgrade italiano elettrificato“. Una definizione particolarmente azzeccata se si considerano le sue caratteristiche tecniche, che analizziamo dettagliatamente nelle prossime righe.

La Fiat 600 Hybrid offre un’alimentazione ibrida di ultima generazione

La 600 Hybrid offre un’anteprima dell’esperienza di guida propria delle auto a propulsione puramente elettrica, specialmente grazie all’avviamento in modalità esclusivamente elettrica (e-launch): l’esperienza è morbida, silenziosa e priva di consumo di carburante. Analogamente, il propulsore elettrico accresce l’efficienza, permettendo al veicolo di muoversi con il motore termico disattivato in specifiche circostanze.

Questa funzione si attiva durante la marcia urbana a velocità non superiori ai 30 km/h, garantendo fino a 1 km di percorrenza esclusivamente elettrica in ambito urbano ed extraurbano se si guida in maniera costante. Si attiva anche quando il guidatore allenta il pedale dell’acceleratore in condizioni di marcia costante o in discesa, anche in autostrada, favorendo il risparmio di carburante.

La modalità puramente elettrica può essere impiegata anche nella funzione e-creeping, utile per brevi spostamenti senza usare l’acceleratore, ad esempio in coda (e-queueing). Il parcheggio dell’auto è possibile anch’esso in modalità totalmente elettrica (e-parking). Infine, il sistema ibrido è concepito per recuperare energia in fase di decelerazione.

Vantaggi della soluzione ibrida di Fiat 600

I vantaggi di questa auto ibrida sono immediati:

  • minori emissioni;
  • maggiore rispetto per l’ambiente;
  • meno inquinamento acustico;
  • più comfort e divertimento, grazie alla fluidità del cambio electric dual clutch e alla reattività dell’alimentazione.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, Fiat 600 Hybrid è dotata di una lunghezza di 4,17 metri e 5 porte. Può ospitare comodamente 5 persone e possiede 15 litri di spazio interno: il vano portaoggetti anteriore è davvero notevole, così come il bagagliaio con 385 litri di capacità.

Da menzionare anche alcuni dettagli “green” non di poco conto, come gli esclusivi sedili in tessuto riciclato e una fascia del cruscotto in plastica biologica nera opaca. Internamente, spiccano l’interfaccia con colore specifico per il flusso di energia del Powermeter, le leve del cambio al volante (che permettono il cambio marcia in modalità manuale) e la modalità e-Auto OFF per interrompere l’inibizione del motore termico attraverso lo schermo della radio.