Tra le candidate per la vittoria a Euro 2024 c’è anche la Francia di Didier Deschamps. Scopriamo i convocati della nazionale transalpina, gli avversari del suo girone e altre curiosità.

L’inizio di Euro 2024 è alle porte, con la partita inaugurale tra Germania e Scozia fissata per venerdì 14 giugno alle ore 21:00 presso l’Allianz Arena di Monaco. Tra le squadre favorite per la vittoria finale figura sicuramente la Francia guidata da Didier Deschamps.

I “Bleus” arrivano in Germania con il titolo di vice-campioni del mondo e sono determinati a redimersi dopo la delusione dell’ultima edizione del torneo, in cui sono stati eliminati ai rigori negli ottavi di finale dalla Svizzera.

Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla nazionale transalpina.

La rosa della squadra: i giocatori della Francia a Euro 2024

Il CT Deschamps ha annunciato i 25 giocatori che parteciperanno al torneo in Germania a partire dal 14 giugno. Tra le novità, l’allenatore ha incluso per la prima volta il giovane Barcola del PSG e ha richiamato Ferland Mendy del Real Madrid, assente dalla nazionale dal settembre 2022. Un’altra decisione inaspettata riguarda N’Golo Kante, che, nonostante abbia trascorso l’ultimo anno in Arabia Saudita con l’Al-Ittihad, è stato selezionato nuovamente, tornando in squadra dopo quasi due anni di assenza. La lista comprende sei giocatori che militano in Italia: Maignan, Theo Hernandez, Pavard, Rabiot, Giroud e Thuram. Lucas Hernandez è l’assente di rilievo, a causa di una rottura del legamento crociato subita alcune settimane fa.

Ecco la lista completa.

Portieri (3)

  • Alphonse Areola (West Ham);
  • Mike Maignan (Milan);
  • Brice Samba (Lens).

Difensori (8)

  • Jonathan Clauss (Marsiglia);
  • Theo Hernandez (Milan);
  • Ibrahima Konaté (Liverpool);
  • Jules Koundé (Barcelona);
  • Ferland Mendy (Real Madrid);
  • Benjamin Pavard (Inter);
  • William Saliba (Arsenal);
  • Dayot Upamecano (Bayern Monaco).

Centrocampisti (6)

  • Eduardo Camavinga (Real Madrid);
  • Youssouf Fofana (Monaco);
  • N’Golo Kanté (Al-Ittihad);
  • Adrien Rabiot (Juventus);
  • Aurélien Tchouaméni (Real Madrid);
  • Warren Zaïre-Emery (PSG).

Attaccanti (8)

  • Antoine Griezmann (Atletico Madrid);
  • Bradley Barcola (PSG);
  • Kingsley Coman (Bayern Monaco);
  • Ousmane Dembélé (PSG);
  • Olivier Giroud (Milan);
  • Randal Kolo Muani (PSG);
  • Kylian Mbappé (PSG);
  • Marcus Thuram (Inter).

Il profilo del CT: chi è Didier Deschamps

Didier Deschamps, nato il 15 ottobre 1968 a Bayonne, è un ex centrocampista francese e attualmente allenatore. Durante la sua carriera agonistica è stato riconosciuto come uno dei migliori centrocampisti difensivi d’Europa. Ha conquistato tutti i principali titoli sia a livello di club che con la nazionale, essendo stato capitano della Francia nelle vittorie del mondiale e del campionato europeo e vincendo due volte la Champions League e il Mondiale per club con i suoi club.

Dal 2012 guida la nazionale francese, con cui ha conquistato il titolo mondiale nel 2018. È uno dei soli tre calciatori, insieme a Mário Zagallo e Franz Beckenbauer, ad aver vinto il mondiale sia come giocatore che come allenatore. Nel 2018 è stato eletto Allenatore Mondiale dell’Anno dalla FIFA. Ai Campionati Europei del 2021 ha portato la Francia agli ottavi di finale, dove è stata eliminata ai rigori dalla Svizzera.

Nel Mondiale del 2022, come campione in carica, ha condotto la Francia nuovamente in finale perdendo però ai rigori contro l’Argentina. Dopo il mondiale, Deschamps ha prolungato il suo contratto con la nazionale francese fino al 2026.

Curiosità e statistiche sulla Nazionale francese agli Europei

La Francia ha conquistato gli Europei in due occasioni: come Paese ospitante nel 1984, e in Belgio e nei Paesi Bassi durante Euro 2000. Dopo il trionfo del 1984, la Francia ha fallito la qualificazione alla fase finale degli Europei solo una volta, nel 1988.

  • Miglior piazzamento: campione 1984, 2000;
  • Presenze agli Europei: 10;
  • Edizioni degli Europei da nazione ospitante: 1960 (4ª), 1984 (C), 2016 (VC);
  • Bilancio complessivo: G43, V21, P12, S10, GF69, GS50;
  • Bilancio fase a gironi: G27, V13, P9, S5, GF42, GS28;
  • Bilancio fase a eliminazione diretta: G16, V8, P3, S5, GF27, GS22.

Michel Platini si distinse particolarmente nel torneo del 1984, segnando tutti i suoi gol del torneo in quell’edizione e stabilendo il record di nove reti in un singolo torneo, un primato che mantiene ancora oggi. L’ex stella della Juventus è anche il miglior marcatore in assoluto della Nazionale francese agli Europei. Subito dietro c’è Griezmann a quota 7.

Gruppo D: tutte le news sulle avversarie della Francia a Euro 2024

Tra le squadre partecipanti a Euro 2024 favorite alla vittoria finale, la Francia sembra essere quella che affronterà le sfide più difficili, dovendo misurarsi con diverse squadre determinate a progredire nel torneo. Dovrà confrontarsi in primo luogo con l’Olanda, una squadra giovane e promettente che mira a brillare dopo un periodo di intensa ricostruzione interna.

Ostica anche l’Austria, con giocatori del calibro di David Alaba e Marko Arnautovic, che hanno già dimostrato di poter creare difficoltà costringendo la Francia ai tempi supplementari nell’ultima edizione. Non va sottovalutata nemmeno la Polonia di Robert Lewandowski, che ha recentemente superato il Galles ai rigori nella finale dei play-off.