La giornata mondiale della neve quest’anno si celebrerà domenica 21 gennaio. La ricorrenza- istituita dalla Federazione Internazionale di Sci (Fis)- è un’occasione per avvicinare adulti e bambini ai paesaggi innevati. Ma anche per riflettere sull’importanza di preservare la neve nel nostro ecosistema. Ecco tutte le celebrazioni in programma. 

La stagione sciistica 2023/2023 è ormai nel vivo. E i numeri registrati quest’anno sulle principali piste da sci del Belpaese continuano a essere da capogiro. Segno che la neve e le montagne non hanno perso il loro fascino.

La giornata mondiale della neveWorld Snow Day– muove da queste premesse fondamentali. Perché punta a valorizzare la magia dei paesaggi innevati, senza tralasciare spazi di riflessione sul cambiamento climatico in atto. Istituita dalla Fis, questa celebrazione internazionale della neve cade ufficialmente ogni terza domenica di gennaio. Ed è ricca di eventi imperdibili pensati per gli appassionati degli sport invernali. Ma anche per chi proprio non sa rinunciare all’incanto dei nivei cristalli di ghiaccio.

Giornata mondiale della neve: che cos’è e perché si festeggia

Nata nel 2007 con una campagna- avviata dalla Fis- denominata “Portiamo i bambini sulla neve”, oggi la giornata mondiale della neve è un evento che promuove il senso di comunità. Che diverte, esalta ed entusiasma gli appassionati di paesaggi innevati in ogni angolo del mondo.

L’obiettivo originario, consolidatosi nel corso degli anni, è quello di divertirsi sulla neve con i bambini. Specie per sensibilizzare anche i più piccoli sull’importanza della conservazione della neve e del suo habitat naturale.

Per raggiungere questi intenti, gli organizzatori della manifestazione hanno coinvolto i principali partner del settore degli sport invernali. Incluse scuole e club di sci e snowboard a livello internazionale, le principali associazioni di settore, le istituzioni e le realtà che si occupano di educazione ambientale. Per l’edizione di quest’anno, che cadrà il 21 gennaio prossimo, sono già stati calendarizzati ben 114 eventi in 38 differenti Paesi del mondo, Italia compresa.  Per scoprire quello più adatto alle vostre esigenze, vi invitiamo a consultare il sito ufficiale del World Snow Day.

L’importanza di preservare la neve nel nostro ecosistema

Celebrare ogni anno la giornata mondiale della neve, tuttavia, è anche un modo per ricordare la sua rilevanza cruciale nel nostro ecosistema per preservare le biodiversità.

Proprio come le altre giornate internazionali dedicate all’ambiente, anche questa celebrazione ha lo scopo di far riflettere sul modo in cui la crisi climatica sta trasformando il nostro modo di abitare. La nostra percezione del mondo e dei paesaggi. E il ritmo naturale delle stagioni.

La giornata mondiale della neve, dunque, è un’occasione per sensibilizzare sulla disponibilità di risorse idriche– cui la neve contribuisce enormemente, rinforzando le riserve d’acqua- senza trascurare il divertimento. E la magia di un paesaggio innevato.

In gita sui treni turistici per la giornata mondiale della neve

Nell’ottica di promuovere il turismo sostenibile, vi consigliamo di raggiungere alcune delle piste da sci più panoramiche d’Italia scegliendo di viaggiare in treno.

In tal senso, i treni turistici già pienamente operativi sul territorio nazionale da qualche mese, potrebbero effettivamente fare al cosa vostro. A maggior ragione se sognate di raggiungere, proprio in occasione della giornata mondiale della neve, la “Regina delle Dolomiti”, Cortina d’Ampezzo. Il collegamento, attivo tutti i weekend, vi condurrà direttamente sulle piste innevate. E, utilizzando i servizi skipass avrete l’opportunità di timbrare il vostro biglietto già sui binari del treno.

Anche Bardonecchia e Sestriere sono ben collegate con il treno e raggiungibili dalle principali stazioni ferroviarie. Partendo da Torino Porta Nuova, potrete raggiungere le principali località sciistiche del Piemonte in circa 80 minuti. Infine, se non volete rinunciare a sciare in Valle d’Aosta, vi segnaliamo che sono disponibili collegamenti diretti sia sulla tratta Milano-Torino che sulla Chivasso-Aosta. Sfruttando le comode soluzioni intermodali con i bus Freccialink- direttamente connessi ai treni Frecciarossa– vi sarà possibile raggiungere destinazioni come Courmayeur in maniera più agevole.

World Snow Day, gli eventi organizzati in Italia dalla Fis

Scopriamo insieme quali sono i principali eventi organizzati dalla Fis in Italia per celebrare la giornata mondiale della neve di quest’anno. Ecco le tappe principali:

Tarvisio, Friuli Venezia-Giulia: in Val Canale, nell’estremo confine Nord-Est del Belpaese, saranno disponibili lezioni di sci e snowboard per principianti e bambini. Previste gite e attività pomeridiane per i più piccoli;

Falcade, Veneto: a Falcade, in provincia di Belluno, la Scuola Sci Equipe– specializzata nei percorsi di Family Ski School– organizza lezioni e prove fuoripista. Il programma sarà realizzato sulla Ski Area San Pellegrino/Dolomiti Superski;

Lago di Tesero, Trentino Alto Adige: in Val di Fiemme, a pochi passi dai borghi più belli delle Dolomiti, va in scena lo sci di fondo per eccellenza. Sulle piste olimpiche del Lago di Tesero sono in programma eventi dedicati principalmente ai bambini dai 10 ai 16 anni.