Mountain Maps è stata creata da cinque giovani originari del Trentino, con background diversi ma uniti dalla passione per la montagna. L’app permette di scoprire percorsi adatti a ogni esigenza e tutte le stagioni, sia a piedi che in bici o… Sugli sci!

Con l’arrivo della stagione estiva, sempre più persone decidono di ritagliarsi gite o brevi soggiorni in località montane avventurandosi su sentieri e percorsi per trekking o gravel. Spesso, però, può capitare di non essere sicuri su quale sia il sentiero più adatto alle proprie capacità o di avere il timore di non riuscire a trovare la strada giusta.

Mountain Maps è progettata per rendere la montagna accessibile a tutti- anche ai meno esperti- permettendo di godere pienamente delle altezze e dei panorami mozzafiato grazie a informazioni dettagliate e personalizzate sui percorsi e servizi.

Ma come funziona? Scopriamolo.

Mountain Maps: cos’è e come funziona

Mountain Maps è un’app che non può assolutamente mancare in montagna. Permette agli utenti di personalizzare i propri itinerari in montagna in base alle condizioni stagionali e ad altri requisiti specifici.

Durante l’estate, è possibile selezionare percorsi considerando il tipo di terreno e l’accessibilità per chi viaggia con bambini e carrozzine. Mentre in inverno si possono scegliere località sciistiche in base al loro livello di difficoltà.

L’algoritmo dell’applicazione guida gli utenti verso il percorso più adatto, riducendo il rischio di perdersi e supportando gli utenti in ogni fase del tragitto. Facilita l’accesso a impianti di risalita, piste ciclabili e piste da sci, così da scegliere sempre e solo destinazioni adatte alle proprie esigenze.

Mountain Maps è gratuita e disponibile su Play Store e Apple Store. Inoltre permette di navigare senza connessione internet, attraverso il download offline delle mappe senza costi aggiuntivi. Tra le varie funzionalità c’è anche la possibilità di personalizzare gli itinerari in tempo reale e di esplorare la montagna in modalità 3D, per una migliore comprensione del territorio.

Obiettivi e futuro di Mountain Maps

L’app è stata fondata da cinque trentini: Denny Calovi, Paolo Rota, Mattia Fravezzi, Antonio Sciarretta e Renato Nerini, uniti dall’amore per la montagna e per il proprio territorio.

La mission dell’azienda è incardinata su alcuni valori chiave: sostenibilità, innovazione dei servizi in montagna, accessibilità, sicurezza, valorizzazione dei servizi offerti dagli operatori locali e promozione dell’ambiente montano.

Al momento il team è impegnato nell’espansione delle funzionalità dell’applicazione, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente l’offerta e renderla più accessibile puntando anche all’estero, verso Svizzera, Francia e Austria.