In occasione della partita di ritorno di Europa League tra il Rennes e il Milan di oggi, il capoluogo bretone si conferma una città ospitale: ha preparato infatti una guida per accogliere i tifosi italiani arrivati in Francia per assistere all’evento, che avrà inizio alle 18.45.

Il match dello scorso 15 febbraio si è concluso con un netto 3-0 per il Milan, che ha giocato in casa: il club bretone aveva pianificato la trasferta dei propri 7.000 tifosi con un’attenzione particolare, pubblicando indicazioni e organizzando info-point nella città meneghina.

Ora, per la partita di ritorno di stasera, ha riservato lo stesso trattamento per i tifosi milanisti, pubblicando sul proprio sito ufficiale una guida alla città, rigorosamente in italiano: dalle principali attrazioni di Rennes alla storia del club bretone fino alle indicazioni per raggiungere lo stadio, la città francese conferma la propria fama ospitale, all’insegna del fair play.

Rennes: 8 attrazioni per i supporter del Milan

La Bretagna è orgogliosa della propria ospitalità e di certo un ottimo modo per dimostrarla è dare il benvenuto a una squadra avversaria con enorme accoglienza, anche dopo una sconfitta.

Del resto anche una partita di Europa League può essere un’occasione per scoprire una città.
Ecco allora le principali attrazioni di Rennes: non solo per i tifosi, ma per chiunque farà un viaggio nella terra dei celti.

Il Parco Thabor, un’oasi cittadina

Il Parco Thabor è un’oasi verde nel cuore di Rennes ed è considerato un riferimento a livello nazionale per i suoi magnifici giardini alla francese, che offrono ai visitatori la possibilità di passeggiare tra aiuole ben curate, fontane e statue. Nel parco, in stile inglese, ci sono piante esotiche e locali, una voliera e un chiosco dedicato alla musica. È un luogo ideale per un po’ di relax, facendo una passeggiata o godendosi un picnic.

La Cattedrale gotica

La Cathédrale Saint-Pierre de Rennes è un’imponente struttura gotica situata nel centro storico di Rennes. Costruita tra il XII e il XV secolo, la cattedrale presenta una facciata decorata e un magnifico rosone.

Il Parlamento di Bretagna, un gioiello architettonico

Questo edificio storico è sede della Corte d’Appello e della Corte d’Assise della Bretagna. Costruito nel XVII secolo in stile barocco, il Parlamento di Bretagna è famoso per la sua facciata ornata e per gli incredibili decori al suo interno.

Il Museo di Belle Arti

Il Museo di Belle Arti di Rennes (MBAR) ospita un’importante collezione di opere di archeologia e d’arte europea, che spazia dal XIV al XX secolo. Tra le opere esposte spiccano quelle di Rubens, Jusepe de Ribera, Guido Reni e il Guercino, ma una grande attrazione del Museo è il wunderkammer, il gabinetto delle curiosità del marchese di Robien, che aveva raccolto e collezionato opere e oggetti di tutte le epoche.

Lo Stadio Roazhon Park, dove assistere a Rennes-Milan

Non può mancare in questa guida lo stadio di Rennes, conosciuto anche come Stade de la Route de Lorient o Roazhon Park, la casa della squadra cittadina, lo Stade Rennais FC. Con una capacità di oltre 29.000 spettatori, è stato inaugurato nel 1912 e più volte rammodernato.

Il polo culturale Champs Libres

Questo complesso culturale ospita la biblioteca municipale di Rennes, il Museo della Bretagna e il Museo di Scienze Naturali, sempre attivo con svariate esposizioni ed eventi.

L’iconica Porte Mordelaise

Questo ingresso faceva parte delle mura medievali di Rennes. Costruito nel XV secolo, è un simbolo iconico della storia della città: è di fronte a queste porte che i duchi prestavano giuramento in difesa della libertà della Bretagna.

Place des Lices, il cuore della città

In Place des Lices, nel centro storico, c’è il cuore pulsante di Rennes: è qui che ogni sabato mattina si trova uno dei mercati più grandi della Francia, dove acquistare prodotti locali, cibo fresco, artigianato e molto altro. Place des Lices è anche circondata da caffè, ristoranti e negozi, che la rendono il luogo perfetto per incontrarsi e conoscere persone nuove.

Come raggiungere Rennes

Rennes è una delle principali città francesi ed è ben servita da tutti i mezzi di trasporto, ma prenotare un volo è sicuramente il modo più veloce per raggiungere il capoluogo bretone: l’aeroporto di Rennes-Saint-Jacques si trova infatti a circa 8 km dal centro.
In città ci sono più di 570 chilometri di piste ciclabili: un ottimo modo per andare alla scoperta di Rennes, approfittando dei servizi di bike-sharing, che come in Italia sono sempre più diffusi.