Non solo semplice soggiorno, ma esperienze da raccontare e photo-opportunity: gli hotel gallerie si stanno diffondendo e hanno sempre più successo. In questo articolo ti raccontiamo quali sono i più belli d’Italia.

Gli hotel-gallerie offrono un’esperienza unica agli amanti dell’arte, che trasforma il tradizionale soggiorno in un viaggio attraverso la bellezza. Ogni struttura – e spesso ogni stanza di una singola struttura – diventa una storia a sé stante, dove gli ospiti possono immergersi in contesti sorprendenti. Scopriamo alcuni di questi art hotel che hanno la capacità di mutare il soggiorno di un fine settimana in un affascinante tour artistico.

Gli hotel galleria più belli d’Italia: dove si trovano

Queste strutture trasformano il concetto di soggiorno in un’avventura artistica unica: un art hotel riesce a far convivere in perfetta simbiosi la raffinatezza della struttura alberghiera con l’estetica insita nel concetto stesso di arte. Soggiornare in queste strutture è spesso il fine di chi le sceglie: non sono rari infatti i turisti che, fatto il pieno alla propria auto, optano per un vero e proprio viaggio on the road tra gli hotel galleria.

Esploriamo allora questo trend che proietta gli ospiti in mondi affascinanti e stimolanti.

Collini Rooms: un’Installazione pop nel cuore di Milano

A Milano, in via Mecenate, sorge il Collini Rooms, un art hotel quattro stelle che in questo momento rappresenta il “place to be” di tendenza per vivere la città come un milanese. Fin dall’ingresso, l’hotel si presenta come un’installazione artistica vibrante, ricca di sculture, tele e luci al neon. Le 50 camere e le 5 suite, distribuite su altrettanti piani, sono parte integrante di un progetto che ha saputo trasformare l’arte pop in lusso, con personaggi iconici come Batman, Superman e Jack Sparrow che accolgono gli ospiti nelle stanze: la firma è dell’artista internazionale Omer. L’hotel attira l’attenzione anche dall’esterno, con i murales d’autore, un ristorante panoramico gourmet e una terrazza popolata da dinosauri in stile Jurassic Park.

Grand Hotel della Posta: l’albergo-museo a Sondrio

In direzione Valtellina, il Grand Hotel della Posta di Sondrio è un vero e proprio albergo-museo. Qui gli ospiti possono immergersi in una collezione d’arte permanente che rappresenta l’essenza della scultura italiana del ‘900, con opere di artisti come Arturo Martini e Daniel Spoerri. L’atmosfera è arricchita da arredi antichi, dipinti sia settecenteschi che moderni e pezzi di autori contemporanei come Takis, Avalle e Laugè.

Grand Hotel Fasano&Villa Principe (Les Collectionneurs): lusso e arte sul Lago di Garda

Sulla sponda del lago di Garda, a Gardone Riviera, uno dei borghi più belli d’Italia nonché il luogo che accoglie il Vittoriale degli Italiani, il Grand Hotel Fasano&Villa Principe (Les Collectionneurs) offre un’esperienza di lusso immerso nell’arte. Dichiarato Patrimonio Nazionale nel 1989, questo storico hotel ha ospitato personaggi illustri come lo stesso d’Annunzio e Gustav Klimt, che proprio qui dipinse “Italienische Gartenlandschaft” e “Malcesine am Gardasee”. Con un design sia neoclassico che minimale, il luogo offre una contemplazione del bello non solo negli arredi, ma anche nel parco secolare e nelle terrazze. La spa di 3.600 metri quadrati e il ristorante stellato completano di relax e gusto l’esperienza.

Eden Reserve Hotel & Villas: capolavori architettonici sul Garda

A pochi minuti di auto, sempre a Gardone Riviera, l’Eden Reserve Hotel & Villas, progettato da Matteo Thun, offre una collezione di capolavori architettonici in cui soggiornare: cinque ville realizzate dalle archistar David Chipperfield, Richard Meier e Marc Mark, insieme a quattro appartamenti Landmark, trasformano la tappa in un’esperienza indimenticabile.

Grand Hotel Alassio Beach & Spa Resort: mare d’inverno e pop art

Ad Alassio, lungo la Riviera di Ponente, il Grand Hotel Alassio Beach & Spa Resort è il luogo ideale per chi ama il mare d’inverno e la pop art. La struttura, soprannominata “piedi nell’acqua”, offre uno speciale wellness retreat di tre giorni in una vera e propria galleria d’arte: opere di artisti come Ruben & Eva, Jonathan Griffith, John Petschinger e molti altri adornano gli spazi comuni e la spa, offrendo ai visitatori anche la possibilità di acquistare i loro pezzi unici. La president-art suite, con i suoi 88 metri quadri di opere, è il paradiso per gli amanti delle icone pop.

Art Hotel San Giors a Torino: stanze come opere d’arte

Nel cuore pulsante di Torino, a due passi da Porta Palazzo, il più grande mercato all’aperto d’Europa, c’è un ristorante-hotel in cui ogni camera è diversa dall’altra: gli interni di ognuna delle tredici stanze del San Giors sono opera di un diverso artista che ha avuto carta bianca nella realizzazione: tra questi molti sono gli street artist, come Mr. Fijodor. La locanda storica, che risale al 1815, con il recente rinnovo ha mantenuto l’atmosfera da caffè letterario e offre ai propri commensali squisiti piatti della tradizione piemontese.

Byblos Art Hotel in Valpolicella: da villa cinquecentesca a hotel galleria

Originariamente una villa del XVI secolo, tra le dolci campagne alle porte di Verona, il Byblos Art Hotel di Corrubbio, tra le località più belle della Valpolicella, è stato trasformato da un appassionato proprietario in una raffinata galleria d’arte contemporanea. All’interno di questa struttura, gli ospiti possono immergersi in un mondo di creatività e ammirare opere di artisti di fama internazionale come l’eclettico Luigi Ontani, la performer artist Marina Abramović e il vibrante Takashi Murakami. La combinazione tra storia e arte offre un’esperienza unica in cui la bellezza del passato si fonde con l’espressione contemporanea.

Rome Cavalieri Waldorf Astoria a Roma: iconica fusione tra classico e moderno

Parte della prestigiosa catena Waldorf Astoria, il Rome Cavalieri è uno dei più rinomati art hotel al mondo. Qui l’eleganza classica si fonde armoniosamente con elementi moderni: oltre a mobili d’epoca e sontuosi arazzi, il Rome Cavalieri vanta una collezione d’arte che spazia dal periodo moderno a quello contemporaneo. Tra le opere più celebri, spiccano tre tele di Giambattista Tiepolo e la straordinaria collezione “Dollar Sign” di Andy Warhol. Un connubio perfetto tra lusso, storia e creatività nell’incantevole cornice della Città Eterna.

The First Luxury Art Hotel a Roma: arte contemporanea in un palazzo dell’Ottocento

Situato in un affascinante palazzo dallo stile ottocentesco nel pieno centro di Roma, The First Luxury Art Hotel è un gioiello che ospita oltre 150 opere d’arte contemporanea. Ogni stanza è impreziosita da grandi firme del ventesimo secolo e da opere di giovani talenti italiani. Oltre alle camere, gli spazi comuni rappresentano un palcoscenico dinamico con mostre ed esposizioni temporanee, permettendo agli ospiti di immergersi completamente nell’atmosfera artistica che permea l’intera struttura.

Alexander Museum Palace a Pesaro: un laboratorio di sperimentazione artistica

L’Alexander Museum Palace di Pesaro ha uno stile davvero unico: concepito come un autentico laboratorio di sperimentazione artistica, in ogni angolo gli ospiti possono immergersi in un mondo di creatività, tra le opere d’arte di artisti sia affermati che emergenti. Oltre al riconoscibile tocco dell’acclamato Mimmo Paladino, l’hotel ha dedicato spazi speciali per esporre le opere di talentuosi artisti emergenti italiani e internazionali, creando così una galleria d’arte all’interno della struttura in continua evoluzione.

Suite d’Autore Art-Design Hotel a Enna: nomen omen

Lo Suite d’Autore Art-Design Hotel ad Enna prende il nome dal suo stesso concept stilistico: arte e design. La struttura non solo ospita dipinti e sculture di artisti emergenti e meno conosciuti ma di indiscusso valore artistico, ma offre anche uno spazio ampio e significativo per l’esplorazione del design degli interni. Ogni stanza, infatti, diventa un viaggio attraverso tappe fondamentali della storia e dell’evoluzione del design, fornendo non solo uno sguardo estetico, ma anche spunti didattici e tematici. Un hotel dunque che va oltre la semplice ospitalità ma che diventa una piacevole immersione nella storia dell’arte e del design.