L’anno nuovo si apre non solo con l’Ecobonus 2024 per l’acquisto di auto elettriche ma anche con incentivi per biciclette e cargo bike a pedalata assistita. L’iniziativa riguarda gli abitanti dell’Emilia Romagna.

Mentre le biciclette elettriche giocano un ruolo significativo nella crescita della micromobilità, anche nella versione bike sharing, le cargo bike si stanno rivelando mezzi ideali non solo per le consegne a domicilio ma anche per la vita di tutti giorni, tant’è che s si prevede un raddoppio del loro mercato entro il 2030. Gli incentivi all’acquisto svolgono dunque un ruolo chiave nel promuovere l’adozione di questi mezzi, contribuendo a favorire una transizione verso opzioni di trasporto più ecologiche.

Incentivi per bici elettriche e cargo bike in Emilia Romagna: come funzionano

Ieri, 9 gennaio 2024, si è aperto il bando della Regione Emilia Romagna per sostenere l’acquisto di biciclette o cargo bike a pedalata assistita. A disposizione dei cittadini ci sono 2 milioni e 387mila euro di contributi.

L’iniziativa segue il successo del medesimo bando proposto nel 2023, che ha visto la Regione ricevere 6.590 domande. Di queste, 6.042 sono state accettate e 2.847 già liquidate. Il resto verrà smaltito nelle prossime settimane.

Si sa già che il bando verrà ripresentato anche nel 2025. La Regione ha infatti a disposizione 9 milioni di euro per il triennio 2023-2025 da destinare proprio agli incentivi per l’acquisto di biciclette e cargo bike a pedalata assistita.

A quanto ammontano gli incentivi

Ecco alcune informazioni utili sugli importi del contributo regionale per l’acquisto di biciclette e cargo bike a pedalata assistita:

  • Il contributo non può superare il 50% del costo sostenuto per l’acquisto del mezzo;
  • L’ammontare dell’importo dipende dal mezzo:
    • fino a 500 euro per l’acquisto di biciclette, tandem, e tricicli non adibiti al trasporto di merce e a pedalata assistita;
    • fino a 1.000 euro per l’acquisto di cargo bike a pedalata assistita.

Chi può chiedere il contributo

La misura è destinata a tutti cittadini maggiorenni dell’Emilia-Romagna che risiedono nella pianura e nei comuni firmatari del Piano aria regionale (circa 4 milioni di persone, il 91% dei residenti in regione). Si tratta di 207 comuni che si trovano in aree in cui si registrano sforamenti dei limiti dei principali inquinanti atmosferici. L’elenco completo dei comuni è disponibile sul sito della Regione Emilia Romagna.

Il richiedente deve risultare:

  • Intestatario della fattura/ricevuta fiscale di acquisto del mezzo;
  • Intestatario o cointestatario del conto corrente bancario o postale su cui la Regione verserà il contributo.

Come richiedere il contributo per l’acquisto di bici elettriche e cargo bike

La domanda per ottenere l’incentivo deve essere presentata esclusivamente tramite la piattaforma telematica presente nel sito ufficiale della Regione, seguendo la procedura guidata.

L’accesso alla piattaforma è possibile solo tramite SPID L2, Carta di Identità Elettronica (CIE) o Carta nazionale dei servizi (CNS).

La compilazione della domanda prevede il caricamento dei seguenti documenti:

  • Una marca da bollo di euro 16,00 da apporre su un apposito modulo;
  • La fattura/ricevuta fiscale di acquisto, che deve mostrare:
    • la dicitura di riconoscimento dell’incentivo (“Programma di finanziamento per il miglioramento della qualità dell’aria nel territorio delle Regioni del Bacino Padano, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e Regione Emilia-Romagna”);
    • il codice fiscale del richiedente;
    • la marca, il nome del modello di veicolo, il numero del telaio;
    • il prezzo del solo veicolo, al netto di spese per accessori o spese di trasporto;
    • la dichiarazione di conformità del veicolo all’art. 50 del Codice della Strada, attestata dal costruttore o dal rivenditore.
  • La quietanza di pagamento tramite dicitura corredata di timbro e firma del venditore apposta sulla fattura stessa, oppure documentazione bancaria specifica (ricevuta di bonifico o carta di credito, con causale che garantisca l’avvenuto acquisto).

Il finestra temporale per presentare la domanda e sfruttare l’incentivo all’acquisto di biciclette elettriche e cargo bike a pedalata assistita va dalle 14:00 del 9 gennaio alle ore 12:00 al 31 dicembre 2024.