La città della creatività e del Liberty ti aspetta per le partite finali degli Europei 2024. Non lasciarti sfuggire l’occasione di conoscere Lipsia e scopri le cose da vedere in una giornata.

Inserita tra le tappe degli Euro 2024 insieme a città come Amburgo, Dusseldorf, Dortmund, Francoforte e Gelsenkirchen, Lipsia e il suo stadio RedBull Arena ospiteranno alcuni incontri di giugno e uno di luglio del campionato calcistico più atteso dagli appassionati.

Conosciuta come “la nuova Berlino, questa affascinante località della Sassonia ha accolto nei secoli alcuni grandi compositori conosciuti in tutto il mondo. Nei suoi quartieri vivaci e antichi sono presenti numerose gallerie d’arte contemporanea e non mancano zone dedicate a importanti eventi fieristici, che richiamano ogni anno migliaia di visitatori.

Chi sta organizzando una vacanza estiva in Germania, tra castelli, luoghi suggestivi e destinazioni sostenibili, oppure è in procinto di partire per un gig-tripping sportivo, non può mancare di fare tappa a Lipsia ed esplorare i suoi tesori più famosi.

Esplora Lipsia e scopri cosa vedere in 1 giorno

Lipsia è considerata da tanti amanti dell’arte una cornucopia di offerte creative ed eclettiche. Costellata di musei e di quartieri giovanili, questa città degli Euro 2024 stupisce sempre chi la visita per la prima volta e anche coloro che continuano a tornarvi.

Nonostante il poco tempo a disposizione, puoi provare a conoscerla come un local facendo trappa presso alcuni dei suoi punti turistici più interessanti.

Segui il sentiero della musica e lasciati conquistare dai luoghi che omaggiano Bach e Wagner

Durante una passeggiata per i quartieri artistici, e in particolare quello di Grunderzeit, puoi fermarti e provare ad ascoltare le note composte da grandi geni della musica che, in passato, hanno reso celebre Lipsia. La città conserva la memoria di questi personaggi illustri e permette ai visitatori di approfondire la loro storia attraverso diverse iniziative uniche.

La prima è il Leipzig Music Trail, un itinerario di 3 Km che collega 23 luoghi legati a compositori come Bach e Schumann. Grazie a un’audioguida in inglese e tedesco, che ti accompagnerà lungo questo percorso, potrai ammirare il Museum fur Musikinstrumente che accoglie ben 5.000 strumenti musicali, il Museo Bach che, oltre a una galleria espositiva, propone ai visitatori esibizioni dal vivo offerte da un’orchestra locale, il memoriale a Wagner, compositore del Romanticismo tedesco, e la casa dove hanno vissuto Schumann e sua moglie Clara.

L’amore della città per la musica non finisce qui. Da menzionare che in questa località della Sassonia si trova la famosa Opera di Lipsia, la cui programmazione è ricca di spettacoli unici che ripercorrono la tradizione dell’opera. Infine non può non essere citata la Gewandhausorchester di Lipsia, la più grande orchestra al mondo che ha la sua sede proprio in città.

Ammira musei d’arte contemporanea da vedere a Lipsia

A Lipsia anche nei luoghi più inusuali è possibile trovare l’arte. Fai tappa allo Spinnerei Leipzig, un ex cotonificio ottocentesco caduto in disuso negli anni ’90, che è stato trasformato in una galleria d’arte moderna dal movimento artistico cittadino “New Leipzig School”. Con 11 gallerie, 100 atelier e diverse botteghe, questo spazio è il cuore creativo della “nuova Berlino”.

Ci sono poi il Museo delle Arti Applicate Grassi, dedicato al design e tra i più importanti d’Europa, la galleria GFZK, situata nell’ex Villa Herfurth che mostra opere d’arte contemporanea, e il Kunstkraftwerk, dedicato alla new media art. Insieme questi luoghi raccolgono più movimenti e periodi e permettono ai visitatori di immergersi completamente in un’atmosfera creativa e in continuo mutamento.

Fai una passeggiata nel verde nel secolare zoo di Lipsia

Tra  e cose da vedere a Lipsia c’è il suo celebre parco zoologico. Fondato nel 1878, lo zoo di Lipsia è oggi uno dei più apprezzati d’Europa.

Dotato di habitat ampi e realizzati appositamente per le specie animali ospitate, che sono circa 5.000, di cui molte esotiche e inusuali, questo luogo permette ai visitatori di entrare a contatto con la natura in maniera educativa, senza causare stress alla fauna selvatica che vive nei suoi spazi.

Ha avuto il riconoscimento di zoo innovativo perché funziona in maniera sostenibile sfruttando strumenti ad alta efficienza energetica. Attraverso tecnologie moderne il parco offre un clima simile a quello della foresta pluviale e preserva perfettamente flora e fauna, invitando i visitatori alla consapevolezza della protezione dell’ambiente attraverso attività educative e visite guidate.

Tra le sue attrattive più apprezzate vi è la Gondwanaland Tropical Experience Hall, uno spazio coperto di 16.500 metri quadrati che ricrea la biodiversità dell’antico supercontinente Gondwana, con un ecosistema simile a quello della foresta pluviale. L’esperienza immersiva ti lascerà a bocca aperta.

Come arrivare a Lipsia per gli Europei 2024?

Per arrivare a Lipsia in maniera comoda e veloce, puoi acquistare un biglietto aereo e atterrare all’Aeroporto Halle/Leipzig, che si trova a circa 25 Km dal centro cittadino.

Una volta qui, puoi spostarti tra i vari quartieri con i trasporti pubblici, che sono davvero molto efficienti.

Chi preferisce viaggiare in treno può arrivare alla Stazione Centrale di Lipsia partendo dall’Italia o diverse città della Germania. La sera della partita, dalla stazione puoi salire sulle linee 3 o 7 del tram e raggiungere lo stadio in circa 10 minuti.