I Mercatini di Natale trasformano la città di Bolzano in un luogo magico, arricchito da addobbi, bancarelle natalizie e attrazioni per grandi e piccini. Una meta affascinante, la cui atmosfera rilassata cattura l’attenzione di milioni di visitatori ogni dicembre.

Alla scoperta dei Mercatini di Natale di Bolzano

Tra i Mercatini di Natale più belli d’Italia figurano certamente quelli di Bolzano, i più antichi dell’Alto Adige, rappresentano una tradizione avviata nel 1991 che si rinnova annualmente, creando la magia in Piazza Walther, cuore della città e sede storica delle caratteristiche casette in legno che attirano visitatori da ogni parte d’Italia. Le lunghe vie fiancheggiate dai portici contribuiscono a creare l’atmosfera incantata che avvolge Bolzano durante i festeggiamenti natalizi. La città si trasforma in un villaggio fatato quando i mercatini invadono il centro storico, regalando a turisti e ai cittadini locali un’esperienza unica.

Quest’anno, la trentaduesima edizione dei Mercatini di Natale di Bolzano inizierà il 23 novembre 2023 con l’accensione dell’albero in Piazza Walther, dando il via al suggestivo mercatino “Christkindlmarkt” e al bel clima fatato che perdurerà fino al 6 gennaio 2024. Durante questo periodo, la città è pervasa dai profumi del vin brulé, della cannella e delle spezie, tradizionali sapori natalizi che accompagnano i visitatori tra le bancherelle.

Gli espositori

Circa ottanta espositori propongono prodotti tipici di alta qualità, rendendo questi mercatini il luogo ideale per uno shopping natalizio speciale. Gli stand, illuminati da candele, si fondono, ogni anno, con il paesaggio innevato, mettendo in risalto l’imponente albero addobbato e il suggestivo presepe in stile alpino. Oltre a decorazioni per l’albero, oggetti artigianali e capi in loden, i mercatini offrono golose specialità gastronomiche, dallo speck allo strudel, dal già citato vin brulé natalizio allo Zelten.

La magia dell’Avvento alpino si respira anche nella “Corte delle stelle” e nella “Corte delle campane“, rispettivamente nel Palazzo Mercantile e nel Cortile Capitol, adiacente a Piazza Walther. Per i più piccoli, un simpatico mercatino organizza laboratori creativi e non mancheranno anche stavolta spettacoli di marionette, giri sulla giostra e trenino elettrico. Nel Parco Berloffa, a pochi passi dalla stazione, i bambini possono divertirsi anche sulla pista di pattinaggio sul ghiaccio. A Piazza Walther, verrà allestito un Punto Bimbo riscaldato, offrendo alle famiglie un luogo accogliente per allattare e cambiare i propri bimbi.

Dal 2014, i Mercatini di Natale di Bolzano sono certificati Green Event dall’Ecoistituto Alto Adige, attestando l’impegno nell’organizzazione secondo criteri di tutela ambientale.

Il programma e gli orari dei Mercatini di Natale a Bolzano

I Mercatini di Natale di Bolzano 2023 presentano un programma vasto con aperture giornaliere ed orari specifici nei giorni festivi:

  • Dal 25 novembre al 23 dicembre vi sarà il mercatino solidale in Piazza del Grano, organizzato dalle associazioni Onlus il cui ricavato della vendita dei prodotti verrà devoluto alle associazioni della città;
  • Il 6 dicembre San Nicolò arriverà al mercatino di natale in Piazza Walther. San Nicolò è il protettore dei bambini e, secondo la tradizione sudtirolese, porta loro ogni anno tanti doni. Il Santo passerà nelle vie del centro storico, accompagnato dai suoi angioletti;
  • Il 7 dicembre giungeranno i Krampus in Piazza Walther. I Krampus sono personaggi della tradizione popolare, con caratteristici costumi e volti tenebrosi, che, si dice, venissero già utilizzati in tempi antichi per scacciare l’oscurità e gli spiriti maligni;
  • Dal 24 novembre al 17 dicembre al Palazzo Mercantile vi sarà l’evento “Un natale di libri”, dove scrittori famosi presenteranno i loro best-sellers;
  • Il 31 dicembre si svolgerà la tradizionale corsa di San Silvestro per le vie del centro storico;
  • Al Museo Civico si potrà assistere a spettacoli di luci e suoni che valorizzano la tradizione e il patrimonio musicale della città;
  • Quest’anno si svolgerà la prima grande Lotteria di Natale della città con ricchi premi.

Gli orari:

  • L’11.2023 dalle ore 17 alle ore 19 (inaugurazione alle ore 17);
  • Dal lunedì al giovedì dalle ore 11 alle ore 19;
  • Venerdì, sabato, domenica e festivi dalle ore 10 alle ore 19;
  • Il 24.2023, dalle ore 10 alle ore 14;
  • Il 25.2023 chiusura;
  • Il 31.2023 dalle ore 10 alle ore 18;
  • Il 1.2024 dalle ore 12 alle ore 19.

Bolzano: cosa fare e cosa vedere

Oltre ai Mercatini di Natale, tante sono le cose da vedere a Bolzano. Tra queste:

  • Il centro storico di Bolzano si distingue per Piazza Walther, dominata dal Duomo Maria Assunta, la chiesa cattedrale della diocesi di Bolzano. La visita al suo interno è un’esperienza imperdibile, con il museo dedicato al “Tesoro del Duomo”, che conserva una ricca collezione di corredi sacri medievali e barocchi;
  • Non può mancare la visita ai famosi portici, zona assai frequentata. Qui vi sono tutti i principali negozi e caffetterie e pasticcerie dove gustare i dolci tipici altoatesini e della tradizione austriaca. Durante la passeggiata se si volge lo sguardo in alto si possono ammirare i muri romanici originali, gli affreschi e gli stucchi;
  • Come non visitare anche Piazza delle Erbe con la sua architettura e il mercato permanente di prodotti locali;
  • Si consiglia una gita all’Altopiano di Renon, accessibile con la Funivia del Renon e il Trenino del Renon, per visitare paesini come Maria Assunta, Soprabolzano, Stella e Collalbo, che ospitano il mercatino natalizio “Trenatale”;
  • Bolzano offre altresì un’esperienza gastronomica unica tra masi e osterie contadine. Gli appassionati di enogastronomia possono esplorare le delizie culinarie tra Bolzano e l’Altopiano del Renon. Per rendere ancora più piacevole la visita, non si può rinunciare ad un aperitivo raffinato presso il Laurin Bar, noto come il “Salotto di Bolzano“;
  • Vale la pena visitare anche la funivia più antica del mondo, inaugurata nel 1908, in via Campiglio, in località di Colle, un posto bellissimo, soprattutto nel periodo natalizio quando è spesso innevato;

I musei di Bolzano

  • Il Museo Archeologico dell’Alto Adige ospita la Mummia di Ötzi, unica nel suo genere, molto ben conservata, di un uomo vissuto in queste zone più di 4.000 anni fa. Oltre alla mummia, sono arrivati sino a noi i suoi abiti, la bisaccia e alcuni utensili;
  • Il Museo di Arte Moderna e Contemporanea che presenta anche installazioni speciali per il Natale;
  • Il Museo di Scienze Naturali che offre una mostra temporanea dedicata ai ragni. Questo è l’unico museo naturalistico provinciale ed è oggi il centro di raccolta e documentazione degli elementi naturalistici della regione.

Nei dintorni di Bolzano, tra borghi e piste da sci

A poca distanza da Bolzano si trova l’incantevole San Candido, uno dei borghi più belli delle Dolomiti. E proprio le Dolomiti fanno anche da sfondo agli impianti sciistici dell’Alto Adige.

Siamo ormai a pochi giorni dall’inizio ufficiale della stagione sciistica e una visita ai Mercatini di Natale può trasformarsi in un weekend all’insegna degli sport invernali presso i numerosi comprensori della zona, dall’Obereggen alla Val Gardena. Qualsiasi sia la destinazione, scegliere lo skipass convenzionato più conveniente è d’obbligo!

Come Arrivare a Bolzano

  • In aereo: l’unico aeroporto all’Alto Adige si trova nella periferia sud di Bolzano. Al di fuori di questo aeroporto, le alternative internazionali più vicine includono Innsbruck a nord e Verona a sud. Altri aeroporti nelle vicinanze comprendono Bergamo, Treviso, Venezia e Monaco di Baviera, anche se si trovano a oltre 200 km di distanza, richiedendo circa quattro ore di viaggio in treno;
  • In auto: dal maggio 2014, l’accesso al centro di Bolzano è monitorato tramite sorveglianza video. Bisogna seguire attentamente le indicazioni per non incorrere in sanzioni. Per il parcheggio, a Bolzano sono presenti numerose strisce blu e parcheggi. Provenendo da Sud, si consiglia di uscire al casello autostradale “Bolzano Sud” e di parcheggiare l’auto presso la Fiera, che dispone di 1300 lotti. Da lì, sono disponibili autobus pubblici per il centro ogni 15 minuti o treni ogni 30 minuti. Provenendo da Nord, si consiglia di uscire al casello autostradale “Bolzano Nord” e di parcheggiare presso il parcheggio “Bolzano Centro”, a pochi minuti a piedi dal centro della città;
  • In treno: la stazione ferroviaria di Bolzano si trova a soli due minuti a piedi da Piazza Walther;
  • In bus: diversi servizi di pullman offrono trasferimenti garantiti da/per gli aeroporti di Monaco, Verona, Bergamo, Milano Malpensa e Linate. Inoltre, ci sono collegamenti da/per Bolzano con partenza/arrivo in numerose città italiane e internazionali. La fermata del pullman si trova a breve distanza a piedi dal centro di Bolzano, in via Alto Adige.