Gli utenti di TripAdvisor premiano la sostenibilità: il Travellers’ Choice Best of the Best, il più importante riconoscimento della piattaforma, è stato conferito alle 15 destinazioni che si sono distinte per il loro impegno a favore dell’ambiente.

In un contesto in cui l’attenzione all’ambiente guida le scelte dei viaggiatori, specialmente tra coloro che abbracciano il turismo sostenibile rispetto a quello di massa, il 2023 ha visto gli utenti di TripAdvisor confermare questa tendenza. Hanno infatti riconosciuto alle destinazioni che si distinguono per la loro attenzione verso la sostenibilità l’ambito premio della piattaforma, il Travellers’ Choice Best of the Best.

In questo articolo spieghiamo i dettagli di questo riconoscimento e diamo un’occhiata alle 15 destinazioni vincitrici.

Cos’è il Travellers’ Choice Best of the Best

Come già anticipato, è un premio conferito da TripAdvisor, una delle principali piattaforme di recensioni e consigli di viaggio. Questo premio è assegnato alle destinazioni turistiche, agli hotel, ai ristoranti e alle attrazioni che hanno ricevuto le valutazioni e le recensioni migliori da parte degli otto milioni di utenti presenti su TripAdvisor.

I vincitori del Travellers’ Choice Best of the Best vengono selezionati sulla base di un elevato numero di recensioni positive ottenute nell’arco di 12 mesi.

Questo premio viene assegnato annualmente a meno dell’1% delle destinazioni, che rappresentano quindi l’apice dell’eccellenza nel settore viaggi, secondo le valutazioni e le esperienze dei viaggiatori stessi. Il premio, infatti, è considerato un prestigioso riconoscimento nell’industria del turismo, poiché indica un livello di qualità estremamente elevato e, di conseguenza, un livello di soddisfazione da parte dei visitatori altrettanto alto.

Le mete sostenibili del Travellers’ Choice Best of the Best

Sono 15, le destinazioni vincitrici: la maggioranza di queste è in Europa, che si conferma, stando alle valutazioni degli utenti, come un punto di riferimento del turismo attento all’ambiente. Tra le eccellenze sostenibili europee c’è anche una meta italiana.

1. Copenaghen

Era già la città più smart d’Europa e ora è anche quella più sostenibile. D’altra parte, le due classifiche non si escludono a vicenda; anzi, sono strettamente legate tra di loro. Una progettazione urbana all’avanguardia, la creazione di un sistema di trasporti efficiente e l’adozione di fonti di energia rinnovabile hanno contribuito a rendere Copenaghen un modello di sostenibilità e innovazione.
Se vuoi farci un salto, il consiglio è quello di consultare la nostra guidasu Copenaghen per organizzare un viaggio sostenibile da ogni punto di vista.

2. Stoccolma

È stata la prima città a vincere il premio European Green Capital Award della Commissione europea, un riconoscimento assegnato alle città più attente all’ambiente. Non stupisce, quindi, che sia tra le prime ad aver vinto anche un premio che parte “dal basso”. Stoccolma ha diminuito le emissioni di CO2 del 25% già dal 1990, nel 2023 ha detto basta alle auto inquinanti in centro e mira a diventare completamente indipendente dalle fonti di energia fossile entro il 2050.

3. Bordeaux

Non solo città del vino, ma anche tra i centri urbani più virtuose della Francia per quanto riguarda l’uso della bicicletta. Infatti, è disseminata di piste ciclabili. Inoltre, dopo un accurato restauro delle infrastrutture, ora vanta anche un trasporto pubblico estremamente moderno. Un consiglio per chi vuole visitarla? Girarla tutta in sella a una bicicletta, noleggiata direttamente dal servizio di bike sharing pubblico.

4. Helsinki

Non poteva certamente mancare la capitale del paese più felice del mondo, che ha rivoluzionato talmente tanto la mobilità urbana che circa il 77% degli spostamenti cittadini avviene a piedi, sui mezzi di trasporto pubblico oppure in bicicletta.Una trasformazione resa possibile anche grazie alla partecipazione attiva dei cittadini, che optano quotidianamente per modalità di mobilità più sostenibili e benefiche per la salute. A ciò si aggiungo anche i taxi acquatici a guida autonoma,

5. Singapore

Dall’Europa ci spostiamo in Asia, dove troviamo Singapore, il primo paese ad aver ricevuto certificazione di destinazione sostenibile da parte del Global Sustainable Tourism Council. Una certificazione che dimostra l’impegno della città-stato verso la promozione di pratiche turistiche responsabili e sostenibili.

6. Melbourne

La città più vivibile al mondo, secondo The Economist, nonché quella con un trasporto pubblico invidiabile. Al punto che tra le maggiori attrazioni turistiche figura la sua rete tramviaria, una delle più capillari al mondo.

7. Oslo

Oslo è quella città in cui puoi godere delle opere di Munch, delle bellezze architettoniche e delle meraviglie della natura. Ma la capitale della Norvegia è anche la città che ti permette di spostarti gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico, grazie all’Oslo Pass.

8. Bruxelles

Era una delle città più congestionate d’Europa, ora è l’esempio che qualunque città può cambiare, per quanto riguarda la mobilità sostenibile. Recentemente, Bruxelles ha rivisitato la sua rete di trasporti con l’obiettivo di ridurre il tempo trascorso dai cittadini all’interno delle auto e incrementare l’utilizzo di biciclette, mezzi pubblici e il percorso a piedi. Merita anche per questo di essere nella classifica delle mete più sostenibili.

9. Galway

Niente macchine e nemmeno autobus: Galway è la città perfetta per chi ama camminare. Si può comodamente passeggiare per le vie della città, tra pub, negozi indipendenti e le stradine tipiche dell’Irlanda.

10. Belfast

Sempre in Irlanda, al decimo posto troviamo un’altra città che può essere tranquillamente girata a piedi. Ma se si vuole visitarla stando un po’ più comodi è comunque possibile, grazie ai numerosi tour in autobus, in taxi o in barca.

11. Bangkok

Tra le mete sostenibili figura anche la capitale della Thailandia, un’avventura da vivere in bicicletta. L’offerta dei tour guidati in bici cresce sempre di più, così come cresce la sensibilità nei confronti di un turismo diverso, meno mordi e fuggi e sicuramente più sostenibile e consapevole.

12. Barcellona

Ritorniamo in Europa con la città spagnola al dodicesimo posto. È per gli amanti dell’architettura e dell’arte, oltreché del turismo sostenibile. La visita alla Sagrada Familia di Gaudí è d’obbligo, un salto al Monte Tibidabo è fortemente consigliato.

13. Montreal

La capitale culturale del Canada è considerata una tra le città più sostenibili al mondo. Da tempo sono in corso sperimentazioni innovative per migliorare sia l’ambiente circostante sia la qualità della vita della comunità. Sul fronte della mobilità, l’amministrazione sta attuando significativi progetti al fine di rendere il sistema urbano sempre più sostenibile. Tra questi, un notevole incremento delle piste ciclabili, che ora superano i 600 chilometri. Un’altra città da visitare in bicicletta!

14. Milano

Al penultimo posto delle mete sostenibili di TripAdvisor troviamo la città più interculturale d’Italia, la quale, con l’inaugurazione del suo innovativo quartiere, Milano Citylife, ha trasformato un’area da tempo inutilizzata, restituendo ai cittadini e ai turisti uno spazio rinnovato all’insegna della sostenibilità.

15. Zurigo

In ultima posizione, Zurigo, la città svizzera per gli amanti dell’arte contemporanea e dello shopping. Ideale anche per chi ama la vita notturna: conta 500 club e bar, dove si può bere e ballare fino alle prime ore del mattino. Vanta un eccellente sistema di trasporto pubblico e bike sharing.