Lo sciopero nazionale dei trasporti indetto per oggi dai sindacati Cgil e Uil potrebbe causare disagi anche a Milano. Confermata, infatti, l’adesione alla mobilitazione da parte di Trenord: a rischio, dunque, la circolazione ferroviaria lombarda. Restano regolari invece i servizi di trasporto pubblico locale gestiti da Atm. Ecco tutti gli orari e le fasce di garanzia. 

Oggi è giornata da “bollino nero” per i trasporti in tutta Italia. A Milano, però, sarà uno sciopero a metà. Nonostante Atm avesse aderito alla mobilitazione nei giorni scorsi, l’intervento del Prefetto del capoluogo lombardo Claudio Sgaraglia ha modificato le carte in tavola.

I servizi di Tpl gestiti da Atm, dunque, non subiranno variazioni. A incrociare le braccia oggi sono solo i lavoratori di Trenord, con possibili disagi alla circolazione ferroviaria lombarda.

Tutte le informazioni utili su orari e fasce di garanzia dei treni a Milano.

Sciopero Trenord: orari e fasce di garanzia

Lo sciopero dei trasporti a Milano impatta sul sistema ferroviario gestito da Trenord. I lavoratori del settore incroceranno le braccia per quattro ore, dalle 9:01 alle 13:00 di oggi. Questo potrebbe portare a variazioni e cancellazioni dei servizi regionali, suburbani e a lunga percorrenza gestiti da Trenord.

La fascia di garanzia va dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00. L’azienda specifica che i treni con partenza prevista entro le ore 9:00 e arrivo previsto entro le 10:00 completeranno la loro corsa regolarmente.

Per quanto concerne i treni del servizio aeroportuale, Trenord fa sapere che in caso di cancellazione saranno istituiti bus senza fermate intermedie tra:

  • Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto per il Malpensa Express. Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1;
  • Stabio e Malpensa Aeroporto per  il collegamento aeroportuale S50 Malpensa Aeroporto – Stabio.

A chi sta per viaggiare in treno in queste ore consigliamo comunque di consultare il sito ufficiale della compagnia per tutti gli aggiornamenti su ritardi e cancellazioni dei treni in tempo reale.

Regolari i servizi di Tpl gestiti da Atm: ecco perché

Come abbiamo anticipato Atm- società che gestisce il Tpl a Milano- aveva aderito alla mobilitazione prevista in queste ore. Nella giornata di lunedì, però, il Prefetto Claudio Sgaraglia ha optato per la precettazione dei lavoratori Atm.

Cosa significa? Vuol dire che oggi tram, bus e metro a Milano saranno regolari. La precettazione si è resa necessaria per evitare eccessivi disagi alla mobilità urbana cittadina. Già pesantemente condizionata dalla concomitanza di due eventi cardine in città: il Forum del G7 sui Trasporti e la partita di Europa League Milan-Roma, in programma al San Siro alle 21.00.

Il provvedimento di precettazione, che di fatto impedisce ai lavoratori di Atm di aderire allo sciopero, resta valido per tutta la giornata. Dunque oggi si potrà contare sulla regolarità dei trasporti pubblici a Milano.

Consigli per chi viaggia in treno: come ridurre i disagi

Per affrontare efficacemente lo stop alla circolazione ferroviaria è necessario considerare tutte le opzioni di mobilità disponibili. Ecco qualche strategia efficace per muoversi a Milano durante lo sciopero: