Next Mobility Exhibition (NME), in programma a Milano  da domani a giovedì 10 maggio, è un’occasione imperdibile per scoprire le innovazioni nel settore dei trasporti pubblici.

L’evoluzione del trasporto pubblico verso una maggiore sostenibilità ambientale è al centro del dibattito contemporaneo. In questo contesto domani a Milano prenderà il via Next Mobility Exhibition, una manifestazione fieristica e formativa di 3 giorni che si chiuderà giovedì 10 maggio.

L’evento si propone come catalizzatore di idee e soluzioni innovative per affrontare le sfide ambientali attraverso sistemi di trasporto più verdi ed efficienti. Teatro della parte espositiva sarà la Fiera di Milano, a Rho.

Che cos’è Next Mobility Exhibition

Next Mobility Exhibition (NME) è un evento organizzato da Fiera Milano e promosso dalle associazioni di categoria Asstra, Agens e Anav, che rappresentano circa il 95% dell’intero comparto del trasporto pubblico e collettivo. Queste associazioni fungono da propulsore per l’evento, ponendo al centro l’importanza della tecnologia nei sistemi di trasporto e allineandoli ai trend delineati dalla Comunità Europea. Tra questi, la transizione energetica e digitale sono le principali sfide che il settore deve affrontare.

Grazie al contributo di soggetti accademici, istituzionali e associativi rappresentati nel Comitato Tecnico Scientifico, NME si presenta come un evento di collaborazione e competenze diverse, offrendo un programma completo sulle future evoluzioni del settore

L’obiettivo: una mobilità urbana sostenibile

Next Mobility Exhibition rappresenta quindi un’opportunità per esplorare le tappe del trasporto pubblico nella direzione di una maggiore sostenibilità. L’evento mette in evidenza una serie di soluzioni alternative e tecnologiche che mirano a ridurre l’impatto ambientale e migliorare l’efficienza del trasporto nelle nostre città. Tra le principali tematiche affrontate durante l’evento ci saranno le varie forme di mobilità a bassa emissione, come l’elettrico e le infrastrutture di ricarica avanzate.

NME esplora anche l’importanza dei servizi digitali e integrati nel promuovere una mobilità più sostenibile, offrendo soluzioni che facilitano la pianificazione dei viaggi, l’accesso ai mezzi di trasporto e la condivisione di informazioni pertinenti in tempo reale. Non pare quindi casuale lo status di Milano quale città ospitante dell’evento. Il capoluogo lombardo è infatti la prima città in Italia per mobilità elettrica e in sharing, e la settima in Europa.

NME propone innovazione digitale e integrazione dei servizi

L’evoluzione del trasporto pubblico non riguarda solo la tecnologia dei veicoli, ma anche l’implementazione di soluzioni digitali e l’integrazione dei servizi. Next Mobility Exhibition offre una panoramica approfondita su queste innovazioni, presentando una vasta gamma di applicazioni e piattaforme digitali progettate per ottimizzare l’esperienza del viaggiatore. Queste soluzioni consentono ai cittadini di pianificare e gestire i propri spostamenti in modo più efficiente, facilitando l’accesso ai mezzi di trasporto e offrendo informazioni aggiornate in tempo reale sui tempi di arrivo, le tariffe e le possibili rotte alternative.

NME promuove una visione a 360° della mobilità urbana tale da comprendere non soltanto i mezzi pubblici principali, ma anche i servizi di mobilità complementari come il bike sharing, il car sharing e il trasporto su richiesta.

In una smart city come Milano, NME promuove la collaborazione tra settori e realtà che si occupano di mobilità concentrandosi sulle necessità dei cittadini. Attraverso la collaborazione tra stakeholder pubblici e privati, università e organizzazioni della società civile, Next Mobility Exhibition si impegna infatti a promuovere una visione integrata del trasporto pubblico che favorisca la sostenibilità ambientale nelle città del futuro.

Come raggiungere Fiera Milano a Rho

Fiera Milano è facilmente accessibile attraverso diversi mezzi di trasporto:

  • Metropolitana – La Linea Rossa M1 con fermata a Rho-Fieramilano è un’opzione conveniente;
  • Treno – Si può scegliere tra diverse opzioni, incluse le linee ad alta velocità, regionali e treni Trenord S5/S6/S11 con fermata a Rho Fiera;
  • Auto – Le autostrade A50 Tangenziale Ovest, A4 Venezia, A8 Varese e A9 Como offrono un facile accesso.