L’Olanda ambisce a diventare una delle sorprese di Euro 2024. Andiamo alla scoperta della rosa oranje, delle avversarie del suo girone e di altre curiosità.

Un po’ come per il vicino Belgio, anche per l’Olanda vale lo stesso discorso: la generazione d’oro degli anni passati, con fuoriclasse assoluti come Van Persie, Robben, Sneijder & Co., ha terminato il suo ciclo da un po’. E la Nazionale oranje non si è più ripresa. Sembrano lontanissimi i tempi della finale mondiale del 2010 persa contro la Spagna. Emblematica è la striscia negativa nelle ultime edizioni degli Europei, dove l’Olanda è uscita nella Fase a Gironi nel 2016 e agli Ottavi di Finale nel 2021 (per mano della non irresistibile Repubblica Ceca). A Euro 2024 prova a rilanciarsi, con un tecnico che sembra avere le idee ben chiare.

La rosa della squadra: i giocatori dell’Olanda a Euro 2024

Il CT Ronald Koeman a metà maggio aveva inizialmente stilato un elenco di 30 giocatori, escludendo a sorpresa il bolognese Zirkzee. Ora, giunto il momento delle decisioni definitive, Koeman ha dovuto escluderne altri quattro. A rappresentare la Serie A nei 26 convocati ufficiali ci sono gli interisti Dumfries e de Vrij, l’atalantino Koopmeiners e il milanista Reijnders. Nella lista compaiono anche gli ex “italiani” De Ligt, Schouten e Wijnaldum. Gli esclusi eccellenti dai preconvocati sono stati il portiere Nick Olij, il centrocampista Quinten Timber, il terzino Ian Maatsen del Borussia Dortmund e il centrocampista dell’Atalanta De Roon, costretto a rinunciare all’Europeo per infortunio, come già accaduto per la finale di Europa League.

Portieri (3)

  • Justin Bijlow (Feyenoord);
  • Mark Flekken (Brentford);
  • Bart Verbruggen (Brighton).

Difensori (9)

  • Natan Aké (Manchester City);
  • Daley Blind (Girona);
  • Denzel Dumfries (Inter);
  • Matthijs De Ligt (Bayern Monaco);
  • Stefan De Vrij (Inter);
  • Jeremie Frimpong (Bayer Leverkusen);
  • Lutsharel Geertruida (Feyenoord);
  • Virgil Van Dijk (Liverpool);
  • Micky Van de Ven (Tottenham).

Centrocampisti (8)

  • Frenkie De Jong (Barcellona);
  • Ryan Gravenberch (Liverpool);
  • Teun Koopmeiners (Atalanta);
  • Tijjani Reijnders (Milan);
  • Jerdy Schouten (PSV);
  • Xavi Simons (RB Lipsia);
  • Joey Veerman (PSV);
  • Georgino Wijnaldum (Al-Ettifaq ).

Attaccanti (6)

  • Steven Bergwijn (Ajax);
  • Brian Brobbey (Ajax);
  • Memphis Depay (Atlético Madrid);
  • Cody Gakpo (Liverpool);
  • Donyell Malen (Borussia Dortmund);
  • Wout Weghorst (Hoffenheim).

Il profilo del CT: chi è Ronald Koeman

L’Olanda è guidata da un allenatore esperto come il CT Ronald Koeman, che ha allenato il Barcellona per due stagioni dopo la sua prima esperienza alla guida della Nazionale. Koeman, che ha vinto l’Europeo del 1988- l’unico titolo dell’Olanda- con una squadra di giocatori straordinari, nella sua prima esperienza da CT ha raggiunto la finale della Nations League, persa contro i campioni d’Europa del Portogallo. Tornato in carica al posto di Van Gaal, non ha esitato a portare a termine la missione Europeo, ottenendo la qualificazione con un turno di anticipo come secondo nel girone, che includeva anche la Francia.

Curiosità e statistiche sulla Nazionale olandese agli Europei

I Paesi Bassi hanno sconfitto l’Unione Sovietica 2-0 nella finale dei Campionati Europei UEFA del 1988, conquistando il loro primo e finora unico trofeo internazionale. Sin dalla loro prima qualificazione alla fase finale nel 1976, i Paesi Bassi hanno mancato la qualificazione agli Europei solo due volte: nel 1984 e nel 2016.

  • Miglior piazzamento: campione 1988;
  • Presenze agli Europei: 10;
  • Edizioni degli Europei da nazione ospitante: 2000 (insieme al Belgio, fase a gironi);
  • Bilancio complessivo: G39, V20, P8, S11, GF65, GS41;
  • Bilancio fase a gironi: G27, V16, P4, S7, GF47, GS25;
  • Bilancio fase a eliminazione diretta: G12, V4, P4, S4, GF18, GS16.

Il portiere Edwin van der Sar detiene il record per il maggior numero di presenze nelle fasi finali di EURO per i Paesi Bassi, mentre Patrick Kluivert e Ruud van Nistelrooy sono i loro migliori marcatori con 6 gol ciascuno.

Gruppo D: tutte le news sulle avversarie dell’Olanda a Euro 2024

Non sarà certo una passeggiata qualificarsi per la Nazionale olandese, visto che il primo posto del girone sembra essere già aggiudicato dalla Francia. Per il secondo Koeman dovrà stare attento: l’Austria è un avversario ostico. Giocatori come David Alaba e Marko Arnautovic, che hanno già dimostrato la loro capacità di mettere in difficoltà avversari di alto livello, costringendo i transalpini ai tempi supplementari nell’ultima edizione. Anche la Polonia, guidata da Robert Lewandowski, non va sottovalutata: di recente ha superato il Galles ai rigori nella finale dei play-off.