Quali sono stati i Paesi più visitati al mondo nel 2023? Ce lo dice la classifica stilata dal Wtm Global Travel Report, redatta da World Travel Market. Spoiler: l’Italia non è al primo posto.

Dopo i difficili anni della pandemia, il turismo continua a crescere. Il 2023 è stato un anno di ulteriore ripresa: lo conferma anche il Wtm Global Travel Report, redatto da World Travel Market in collaborazione con Oxford Economics. Si tratta di una classifica con cui l’organizzazione (che ogni anno organizza eventi B2B a tema viaggi in tutto il mondo) ha indicato quali sono stati i paesi più visitati al mondo nell’anno che sta per concludersi. Andiamo a scoprire la lista!

Il 2023 segna l’anno della ripresa del comparto turistico

Già nel 2022 c’era stato un trend al rialzo, ma questo è stato sicuramente l’anno della ripartenza definitiva per il settore del turismo mondiale. Le persone sono tornate a viaggiare, anche in Italia: l’andamento qui da noi è infatti simile a quello del periodo pre-pandemia.

Non a caso il Bel Paese è la meta preferita quando si tratta di turismo lento, un punto di riferimento a livello internazionale per i viaggi sostenibili anche grazie ai suoi meravigliosi piccoli borghi. Ed è presente anche nella classifica dei paesi più visitati al mondo, anche se non tra i primissimi posti. Entriamo nel dettaglio.

La classifica dei paesi più visitati al mondo nel 2023

C’è tantissima Europa nella lista stilata da WTM, ma anche diverse Nazioni mondiali. Partiamo dall’undicesimo posto per poi arrivare al podio.

Austria

L’Austria, in undicesima posizione, ha attirato 16,5 milioni di visitatori nel 2023, con un lieve calo rispetto all’anno precedente, ma con un forte incremento durante l’estate rispetto al 2019. E c’è ancora dicembre, mese dove le migliori località sciistiche europee iniziano ad accogliere il flusso di turismo invernale.

Germania

Apre la top 10 la Germania, che però ha visto una riduzione da 28,5 milioni di visitatori nel 2022 a 19,8 milioni nel 2023. Tra le città più visitate c’è ovviamente la capitale Berlino.

Giappone

Il Giappone si trova al nono posto con un aumento significativo da 3,8 milioni nel 2022 (per via delle grandi ristrettezze dettate dalla pandemia) a 20,7 milioni nel 2023. Purtoppo nel paese del Sol Levante viaggiare in treno ora costa molto di più rispetto agli anni scorsi.

Italia

In ottava posizione si piazza l’Italia: lo Stivale ha registrato 49,8 milioni di visitatori nel 2022, che sono diminuiti a 25,9 milioni quest’anno. Ma il trend è al rialzo.

Thailandia

Nel 2019, la capitale della Thailandia, Bangkok, superava Parigi e Londra per il titolo di “città più visitata” nel mondo, con 22,78 milioni di visitatori. Tuttavia la Thailandia ha visto un forte calo nel 2022 con 11,2 milioni di visitatori (anche in questo caso la pandemia aveva influito moltissimo). Quest’anno il numero è salito a 27,5 milioni e vale il settimo posto.

Grecia

In sesta posizione c’è la Grecia, che, nonostante i devastanti incendi del 2022, ha mantenuto il suo fascino turistico con 27,8 milioni di visitatori quell’anno e 27,5 milioni nel 2023.

Regno Unito

Il quinto posto è occupato dal Regno Unito, che ha accolto 31,2 milioni di visitatori nel 2020 e si prevede che arriverà a 37,5 milioni entro la fine del 2023.

USA

Gli Stati Uniti, in quarta posizione, hanno visto una diminuzione da 50,9 milioni di visitatori nel 2022 a 41,8 milioni nel 2023, ma rimangono comunque tra le mete più popolari.

Turchia

Il podio si apre con un Paese inaspettato. La Turchia si colloca al terzo posto con i suoi 45,5 milioni di turisti. Nel 2022 erano stati 50,5 milioni. Una grossa percentuale è ovviamente diretta a Istanbul, una delle capitali più suggestive d’Europa.

Spagna

Al secondo posto c’è la Spagna, con più di 70 milioni di visitatori nel 2023. L’anno precedente erano stati 71,6 milioni. Dunque, dati stazionari.

Francia

Il vertice della classifica dei paesi più visitati nel 2023 a livello globale è occupato dalla Francia. Secondo il Global Travel Report 2023 del World Travel Market, la Francia ha visto un afflusso di 72,4 milioni nell’anno in corso (nel 2022 i turisti avevano raggiunto quasi la quota di 80 milioni). Inoltre, GlobalData, un’azienda britannica specializzata nell’analisi dei dati, prospetta che gli arrivi internazionali in Francia cresceranno annualmente del 12,1%, raggiungendo i 93,7 milioni entro il 2025, rafforzando la sua posizione di leader mondiale nel turismo. E il 2024 si prospetta un anno ancor più eccezionale: Parigi ospiterà i Giochi Olimpici dal 26 luglio all’11 agosto.