Dopo più di dieci anni di attesa è arrivata l’apertura del parcheggio di scambio di Conca d’Oro, in corrispondenza dell’omonima stazione della metro B1 di Roma.

Roma, città amatissima dai turisti, ricca di storia e arte, e decisamente caotica quando si parla di traffico. Tuttavia, un nuovo parcheggio, che si aggiunge a quello di Fiumicino e a molti altri, promette di migliorare la vita di pendolari, cittadini e visitatori. È il nuovo parcheggio scambiatore Conca d’Oro, una struttura multipiano dotata di due livelli interrati e con una disponibilità complessiva di 202 posti auto, di cui:

  • 5 stalli riservati alle persone diversamente abili;
  • 5 stalli famiglia
  • 14 stalli per ciclomotori.

Come raggiungere il parcheggio Conca d’Oro

Il parcheggio Conca d’Oro si trova in uno degli snodi principali per la viabilità cittadina di Roma, proprio sotto Piazza Conca d’Oro a due passi dall’omonima stazione della metropolitana di Roma.

L’ingresso del parcheggio è accessibile da via Martana, ed è raggiungibile tramite una corsia di canalizzazione da via Val di Cogne. L’uscita, invece, sbuca su viale Tirreno.

Gli orari di apertura sono i seguenti:

  • Da domenica a giovedì: dalle 05:15 alle 00:15,
  • Venerdì e sabato: dalle 05:15 alle 02:15.

Conca d’Oro, tra sostenibilità e tecnologia

Il parcheggio Conca d’Oro non è solo una nuova infrastruttura che promette di facilitare la mobilità urbana, ma è anche un esempio di progetto studiato pensando all’impatto ambientale. Infatti, è dotato di un impianto fotovoltaico da circa 30kw che permetterà una riduzione dei consumi e dei costi energetici della struttura.

In più, l’uso di tecnologie moderne permette una fruizione più comoda: un sistema di lettura della targa completamente automatizzato permette l’entrata e l’uscita dei veicoli senza la necessità di fermarsi alla colonnina per la lettura dei biglietti o delle tessere. In ogni caso, una cassa manuale con personale addetto si trova a pochi passi fuori dal parcheggio.

Quanto costa parcheggiare a Conca d’Oro

La gestione dei servizi legati al parcheggio Conca d’Oro è di competenza di Atac.

Le tariffe variano in base al tempo di permanenza:

  • 1,50 euro per le prime 12 ore di sosta consecutive;
  • 2,50 euro fino a 16 ore di sosta consecutive.

Chi è in possesso dell’abbonamento al trasporto pubblico di Roma può usufruire del parcheggio in modo gratuito. Altre categorie esentate sono:

  • Dipendenti Atac o Cotral dotati di autorizzazione da parte di Atac;
  • Titolari di tessera di servizio di libera circolazione rilasciata da ente pubblico per funzioni ispettive;
  • Dipendenti di enti pubblici e di aziende con Mobility Manager che effettuano presso il parcheggio Conca d’Oro lo scambio con navette aziendali (previo rilascio di titolo autorizzativo da parte di Atac);
  • Persone con disabilità: è necessario esporre sulla vettura il contrassegno speciale di circolazione.

Per maggiori informazioni sui parcheggi scambiatori di Roma, è possibile visitare il sito ufficiale di Atac.