Scopri la Sardegna attraverso 5 itinerari in moto che ti porteranno dalle spiagge paradisiache della Costa Smeralda alle montagne selvagge del Gennargentu, passando per borghi antichi, miniere abbandonate e dune spettacolari.

La Sardegna, isola del Mediterraneo baciata dal Sole e ricca di storia, offre un’esperienza unica per gli amanti delle due ruote. Le sue strade panoramiche, che si snodano tra coste frastagliate, montagne imponenti e pittoreschi borghi sul mare, sono un vero paradiso per i motociclisti in cerca di avventura e panorami mozzafiato.

L’isola offre una varietà di itinerari adatti a tutti i gusti e livelli di esperienza. Che tu sia un amante della natura selvaggia o un curioso esploratore di borghi antichi, troverai sicuramente il percorso perfetto per te.

Qualche consiglio utile prima di partire per un viaggio in moto

Prima di partire per il tuo viaggio in moto in Sardegna assicurati di pianificare attentamente il tuo itinerario. Controlla le previsioni meteo e prepara l’abbigliamento adeguato- casco compreso-, tenendo presente che il clima può variare notevolmente tra la costa e l’entroterra.

Ricorda controllare i sistemi di sicurezza della tua moto e di guidare con prudenza, rispettando i limiti di velocità e l’ambiente circostante.

Infine, non dimenticare di verificare la validità della tua assicurazione moto prima di metterti in viaggio.

I migliori percorsi in moto in Sardegna

La Sardegna offre una varietà di percorsi in moto che soddisferanno ogni tipo di motociclista. Ecco 5 itinerari imperdibili.

Barbagia di Seulo

Questo itinerario ad anello di circa 130 km ti condurrà attraverso il cuore selvaggio della Sardegna, la Barbagia di Seulo. Parti da Tortolì o Arbatax e lasciati incantare dai paesaggi mozzafiato, tra montagne imponenti, foreste rigogliose e gole profonde. Visita i borghi caratteristici di Gairo Sant’Elena, Sadali, Esterzili e Perdasdefogu e non perderti le spettacolari cascate di San Valentino e Sa Spendulanei pressi del Villacidro– immerse nella natura incontaminata.

Costa Verde

La Costa Verde, un tratto di circa 50 km tra Capo Pecora e Capo Frasca, è un gioiello della Sardegna. Spiagge incontaminate come Cala Domestica, Scivu e Piscinas ti aspettano con la loro sabbia dorata, acque cristalline e un’atmosfera di pace e tranquillità.

Esplora le imponenti dune di Piscinas, tra le più alte d’Europa, e immergiti nella storia mineraria dell’isola visitando le miniere abbandonate di Ingurtosu e Montevecchio, con i loro villaggi minerari fantasma. Non dimenticare di fare una sosta a Torre dei Corsari, un caratteristico borgo marinaro.

Entroterra

L’entroterra della Sardegna è un mondo a sé stante, dominato dai massicci montuosi del Gennargentu e del Supramonte. Percorri strade panoramiche tra foreste secolari, gole profonde come la Gola di Gorropu, e piccoli paesi arroccati come Orgosolo, famoso per la sua street art.

Scopri tesori nascosti come antichi nuraghi, simbolo della civiltà nuragica, chiese romaniche e angoli caratteristici dove il tempo sembra essersi fermato. Non perderti la vetta più alta della Sardegna, Punta La Marmora, che offre viste mozzafiato.

Costa Smeralda

Il giro della Costa Smeralda ti condurrà alla scoperta delle località più esclusive della Sardegna. Parti  da Olbia e visita San Pantaleo, un villaggio caratteristico immerso nella natura. Prosegui verso le spiagge da sogno di Cala di Volpe, Liscia Ruja e Capriccioli, con le loro acque cristalline e la sabbia finissima. Esplora Porto Cervo, icona mediterranea con la sua architettura unica, le boutique di lusso e la vivace vita notturna.

Non dimenticare di ammirare la Chiesa di Stella Maris, un gioiello architettonico che domina la marina, e di fare una sosta a Baja Sardinia, un altro borgo affascinante. Concludi il tour ad Arzachena, cittadina ricca di storia e cultura, per poi rientrare verso Olbia passando per Luogosanto, un caratteristico paese dell’entroterra gallurese famoso per il suo santuario e le sue tradizioni religiose.

Nord Sardegna

Questo itinerario di oltre 350 km ti porterà alla scoperta del Nord della Sardegna, partendo da Olbia e percorrendo la Costa Smeralda fino a Capo Ferro.

Prendi un traghetto per la Maddalena, un arcipelago di isole con spiagge da sogno, e poi dirigiti verso Santa Teresa di Gallura, una cittadina affascinante con un centro storico ricco di meraviglie.

Visita la spiaggia La Pelosa a Stintino, una delle più belle dell’isola, con la sua sabbia bianca e le acque turchesi. Prosegui verso Alghero, un angolo di catalogna in Italia, e non perderti le specialità locali. Lungo il percorso potrai scoprire antichi siti archeologici come la Necropoli di Anghelu Ruju e il Nuraghe di Palmavera, e borghi caratteristici come Castelsardo, arroccato su un promontorio a picco sul mare.

La Sardegna ti aspetta con i suoi paesaggi, la sua cultura millenaria e la sua ospitalità calorosa. In sella alla tua moto, scoprirai un’isola ricca di sorprese, dove ogni curva ti regalerà un’emozione nuova.