Per il prossimo Natale è in arrivo una nuova pista da sci sul pratone di Villa Borromeo ad Arcore, una pista sintetica per chi vorrà imparare a scendere a spazzaneve o vorrà divertirsi sugli snow tube.

Sarà un bianco Natale quello di Arcore, che tra dicembre 2023 e gennaio 2024 ospiterà un campo-scuola di sci sulle colline della settecentesca Villa Borromeo, soprannominata “la Montagnola”.

La pista da sci in Brianza

Fortemente voluta dall’assessorato comunale, la pista da sci di Arcore assomiglierà a un prato montano innevato grazie alla presenza di due grandi tappeti posizionati lungo i prati della villa brianzola. Niente neve artificiale, dunque, ma la discesa regalerà grandi emozioni e divertimento, soprattutto ai più piccoli.

Sarà comunque una “neve” candida e soffice, perfetta per chi vuole iniziare a fare esperienza sugli sci: una delle due piste infatti si presterà a scendere a spazzaneve, proprio per imparare a prendere confidenza con questo sport prima di lanciarsi dall’iconica pista Stelvio di Bormio.

La seconda pista invece sarà dedicata alla discesa su snow tube, o gommone, una delle esperienze più divertenti che un bambino possa fare sulla neve.

A valle della collina tornerà la pista per il pattinaggio sul ghiaccio nel villaggio natalizio, con le casette in legno prefabbricate gestite dagli Alpini, per fare merenda e rifocillare gli sportivi.

Il divertimento è assicurato, ma non dimenticare la prudenza: anche sui pratoni innevati proteggi te e la tua famiglia.

Come raggiungere la pista da sci di Arcore

Puoi raggiungere Arcore in treno, sfruttando la linea ferroviaria che collega Lecco con Milano, oppure in auto, prendendo l’uscita per Arcore dalla tangenziale est di Milano.

Le piste da sci saranno sul lato di Largo Vincenzo Vela del maestoso parco che cela al suo interno Villa Borromeo.

Le piste da sci più vicine ad Arcore

Una volta che ti sarai impratichito sulla pista da sci di Arcore, o se questa è troppo semplice per te, potrai aver voglia di andare su una pista da sci vera e propria.
La Lombardia offre numerose strutture sciistiche che ogni anno sono tra le mete preferite dagli sciatori di tutto il mondo.

Piani di Bobbio

Uno dei comprensori sciistici più vicini ad Arcore, ad appena quaranta minuti, è anche uno dei più amati: Piani di Bobbio. Si trova nell’incantevole Val Brembana, nel territorio del comune di Barzio (Lecco): le piste sono lunghe e spaziose, adatte sia ai meno esperti che agli sciatori più navigati. La stagione sciistica 2023/2024 inizierà il 9 dicembre.

Piani di Bobbio è la più vicina, ma la maggior parte delle stazioni sciistiche lombarde non distano molto da Arcore, circa due ore e mezza in auto.

Ponte di Legno/Tonale

La notorietà della skiarea di Ponte di Legno/Passo del Tonale si estende in tutto il nord Italia, perché è una delle località sciistiche più attrezzate. Grazie al ghiacciaio Pesena, qui la stagione inizia presto e finisce a primavera inoltrata. Le piste sono ben 41 e gli impianti di risalita sono 28, per arrivare a oltre 3.000 metri di quota.

Livigno

Soprannominata “Piccolo Tibet” per il clima particolarmente freddo che mantiene il manto nevoso compatto, Livigno è tra le località che si stanno preparando a ospitare le Olimpiadi Invernali nel 2026. La stagione aprirà il 12 dicembre per accogliere gli sciatori su 115 chilometri di piste adatte a tutti i livelli di esperienza.

Bormio/Cima Bianca

Citiamo infine un altro comprensorio che ospiterà le prossime Olimpiadi Invernali: parliamo di Bormio/Cima Bianca, nell’Alta Valtellina lombarda, un vero paradiso per gli amanti della neve. Situato ai piedi del Passo dello Stelvio, è una delle stazioni sciistiche migliori per una vacanza sulla neve in famiglia. Qui ci sono sette scuole di sci e più di 100 maestri di sci e snowboard, con cui imparare a sciare o per migliorare le proprie tecniche. I più piccoli si divertono al Trudi Park, parco tematico dove scatenarsi su slittini e gommoni da neve. La stagione sciistica inaugurerà le prime discese in pista a inizio dicembre.