Le previsioni del traffico per il 28, 29 e 30 luglio ci dicono che siamo di fronte ad un weekend particolarmente congestionato, sia con riferimento alle autostrade che alle altre strade principali italiane.

La fase più “calda” delle vacanze estive si avvicina giorno dopo giorno: le partenze si stanno facendo sempre più numerose, e con esse di conseguenza aumenta anche il numero di auto che circolano per le strade italiane. Le previsioni del traffico per il 28, 29 e 30 luglio 2023 infatti non sono rosee. Entriamo nel dettaglio.

Previsioni del traffico per il 28, 29 e 30 luglio: la situazione

Il via vai di vetture sarà molto intenso, già a partire da venerdì. A riferirlo è la struttura di Viabilità Italia, in collaborazione con la Polizia di Stato, che assegna bollino rosso (traffico intenso con possibili criticità) dal pomeriggio di venerdì fino alla sera di domenica. Ciò soprattutto con riferimento ai tratti delle autostrade e altre strade principali in direzione delle località di villeggiatura.

Il traffico durante il fine settimana sarà però parzialmente alleggerito dal divieto di circolazione dei mezzi pesanti in autostrada. Si tratta dei veicoli o complessi di veicoli per il trasporto di cose con massa complessiva autorizzata superiore a 7,5 tonnellate (anche se scarichi). Il divieto si articolerà in questo modo:

  • venerdì 28 luglio 2023: dalle 16:00 alle 22:00;
  • sabato 29 luglio 2023: dalle 8:00 alle 16:00;
  • domenica 30 luglio 2023: dalle 7:00 alle 22:00.

Come informarsi sul traffico in tempo reale

A disposizione degli automobilisti ci sono diversi canali che offrono news e aggiornamenti in tempo reale, che possono dare un aiuto alla pianificazione del viaggio e del percorso. Grazie a questi suggerimenti, è possibile risparmiare tempo, energie e anche carburante. Tra gli strumenti più utilizzati, abbiamo:

  • CCISS (Centro di Coordinamento Informazioni sulla Sicurezza Stradale): anche app, Twitter, numero verde 1518 (attivo 24 ore);
  • Autostrade per l’Italia;
  • Notiziari Isoradio e Ondaverde su Radio Rai;
  • Per le strade ANAS il portale dell’azienda, l’app VAI e il numero verde 800.841148.

Un altro alleato per il monitoraggio costante della situazione del traffico è Google Maps, con cui è possibile anche calcolare l’itinerario più veloce e conveniente per arrivare a destinazione. Per usare l’app basta avere uno smartphone e una connessione a Internet attiva. Infine, è assolutamente consigliato dare uno sguardo alle previsioni meteo del weekend, così da pianificare ancora meglio la partenza e il ritorno.

I consigli da tenere in considerazione prima e durante il viaggio

Prima di mettersi alla guida, è bene fare tutta una serie di controlli e ragionamenti così da rendere il viaggio sicuro e comodo. La prima cosa da fare è monitorare lo stato della propria auto, dopodichè appurare di essere in uno stato psicofisico adeguato per mettersi alla guida.

Vanno evitate le ore di punta e quelle più calde. Durante il viaggio, tenere allacciate le cinture di sicurezza (anche posteriori), utilizzare gli appositi seggiolini per i bambini, non distrarsi alla guida (specie con il cellulare), fare soste frequenti, moderare la velocità, usare prudenza nei sorpassi, non impegnare la corsia di emergenza e mantenere la distanza di sicurezza. In autostrada, inoltre, è consigliato usufruire del telepedaggio, che consente di pagare rapidamente al casello senza doversi fermare. Una scelta che fa risparmiare tempo e anche carburante, facendo un favore anche all’ambiente.