Fra gli stadi di Euro 2024, la Red Bull Arena di Lipsia con i suoi 40mila posti è il più piccolo. Scopriamo la sua storia e tutte le informazioni per organizzare un tour per visitarlo.

Dopo avervi svelato storia e curiosità sull’Olympiastadion di Berlino, sull’Allianz Arena di Monaco e sul BVB Stadion di Dortmund, il nostro viaggio verso Euro 2024 prosegue con la Red Bull Arena di Lipsia. Tra i dieci impianti scelti per ospitare le partite del torneo che si svolgerà in Germania dal 14 giugno al 14 luglio.

Con i suoi 40.000 posti interamente coperti è il più piccolo tra gli stadi selezionati per gli Europei e rientra nella categoria 4 della classificazione UEFA sugli impianti calcistici. Presenta due ordini di tribune che offrono un’ottima visibilità del campo.

Durante l’anno la Red Bull Arena ospita le partite casalinghe del Lipsia, squadra che milita nella Bundesliga, la massima divisione del calcio tedesco.

Scopriamo insieme tutte le curiosità su questo stadio e su come organizzare un tour per visitarlo.

La storia della Red Bull Arena di Lipsia

Quando la Germania si preparava a ospitare i Campionati Mondiali di calcio del 2006, si decise di rinnovare i principali stadi del Paese tra cui il Zentralstadion di Lipsia, inaugurato nel 1956 ma ormai inadeguato rispetto agli standard moderni.

Nel 2000, con l’assegnazione ufficiale del torneo mondiale del 2006 alla Germania, iniziarono i lavori di demolizione del vecchio impianto. Il nuovo stadio fu costruito all’interno della “buca” del vecchio impianto- ancora visibile come prato- e furono mantenuti i quattro monumentali edifici di ingresso come testimonianza storica.

I lavori per la nuova arena costarono 116 milioni di euro e portarono, nel 2004, all’inaugurazione del moderno impianto. I primi eventi ufficiali ospitati furono alcune partite della Confederations Cup del 2005, compresa la finale.

Durante il Mondiale del 2006 nello stadio di Lipsia si sono svolte alcune partite dei gironi e l’ottavo di finale tra Argentina e Messico (2-1). Inoltre l’arena viene utilizzata per concerti di grandi star mondiali come Bruce Springsteen, Paul McCartney e Coldplay.

Nel corso di Euro 2024 ospiterà tre partite dei gironi:

Lo stadio di Lipsia farà inoltre da cornice al match degli ottavi di finale previsto per il 2 luglio.

Organizza una visita alla Red Bull Arena di Lipsia

È possibile prenotare online una visita allo stadio attraverso i tour offerti dalla società che gestisce l’impianto. Durante il tour scelto, i visitatori potranno esplorare la sala conferenze, gli spogliatoi e l’area riservata ai giornalisti.

La durata media della visita è di circa 60 minuti e ha un costo di 20 euro a persona. Per l’acquisto dei biglietti bisogna e per informazioni dettagliate sul tour consigliamo di consultare il sito della Red Bull Arena.

Come raggiungere la Red Bull Arena di Lipsia

Per raggiungere Lipsia in modo comodo e veloce potete acquistare un biglietto aereo e atterrare all’Aeroporto Halle/Leipzig, situato a circa 25 km dal centro città.

Una volta arrivati potete spostarvi agevolmente tra i vari quartieri utilizzando i trasporti pubblici.

Se preferite viaggiare in treno, il vostro punto di riferimento deve essere la Stazione Centrale di Lipsia. È possibile raggiungerla agevolmente partendo dall’Italia o da diverse città tedesche. La sera della partita scelta, dalla stazione potete utilizzare le linee 3 o 7 del tram e raggiungere lo stadio in circa 10 minuti.

In alternativa per le strade della città tedesca sono disponibili anche altri servizi di mobilitàmonopattiniscooter e mezzi in sharing.